BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Open d’Italia al via C’è anche il bergamasco Andrea Rota

Per il talentuoso bergamasco, professionista dal 2005, è la seconda apparizioni all'Open: "E' sempre bello giocare a questo livello confrontandosi con professionisti di quel calibro. Spero in una vittoria che possa farmi notare anche a livello internazionale".

Più informazioni su

Al Circolo Golf Torino sono stati messi a punto tutti gli ultimi dettagli organizzativi per l’appuntamento più atteso da tutti gli appassionati di golf di tutta italia: il 28 agosto è iniziato il 71° Open d’Italia. Il torneo, ospitato anche nel 1996 dal circolo bergamasco Golf Club l’Albenza, durerà fino a domenica 31 e vedrà sfilare sui tee di partenza tanti nomi famosi internazionali e nazionali, a cominciare dal trio azzurro composto da Francesco Molinari, Edoardo Molinari e da Matteo Manassero.

Il torneo, fiore all’occhiello dell’Italian Pro Tour, si disputerà sulla distanza di 72 buche con taglio dopo 36 che lascerà in gara i primi 65 classificati dei 156 partenti e prevede un montepremi di 1.500.000 euro dei quali 250.000 euro gratificheranno il vincitore. Tra gli italiani impegnati spicca anche il talentuoso Andrea Rota, bergamasco doc, diventato professionista nel 2005, oggi giocatore del Challenge Tour e alla sua seconda apparizione all’Open. "Non sono in ansia – afferma Andrea – ho già partecipato a questa gara due anni fa ed è sempre bello giocare a questo livello confrontandosi con professionisti di quel calibro. Spero in una vittoria che possa farmi notare anche a livello internazionale".

Questa apparizione del nostro concittadino non cambierà la sua stagione in quanto continuerà a fare le gare del Challenge Tour impegnandosi per prendere la Carta per partecipare al Tour maggiore l’anno prossimo. "E’ una bellissima esperienza in un ambiente stimolante e molto competitivo, nonostante ciò non sono in ansia e giocherò al mio meglio".

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.