BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Nubifragio all’alba sulla Bergamasca: a Treviglio stazione al buio

Non erano ancora le 5 di giovedì mattina quando un temporale con tanto di fulmini e rumorosissimi tuoni ha svegliato la Bergamasca. Un nubifragio mattutino ancor più sorprendente dopo quella che è stata una delle poche giornate estive, mercoledì, di questa stagione bagnata e fresca.

Non erano ancora le 5 di giovedì mattina quando un temporale con tanto di fulmini e rumorosissimi tuoni ha svegliato la Bergamasca. Un nubifragio mattutino ancor più sorprendente dopo quella che è stata una delle poche giornate estive, mercoledì, di questa stagione bagnata e fresca.

Fino a dopo le 6 acqua acqua e ancora acqua sull’intera provincia di Bergamo, in particolare sulla pianura (ma non solo): a Treviglio il temporale ha causato un black out e la stazione è rimasta al buio, i treni hanno continuato a funzionare. Inoltre, come ci segnalano alcuni lettori si è allagato il sottopasso della Same così come alcuni campi del quartiere della Geromina.

Anche la provinciale 671 dopo la galleria di Bonate è allagata. Sempre a Bonate, in via Kennedy 9 un albero si è spezzzato in due finendo su un’auto parcheggiata

Nella frazione di Locate di Ponte San Pietro garage pieni d’acqua che arriva al ginocchio.

E tra la Bassa e l’Isola tra le 5 e le 7 si sono succeduti incidenti stradali, probabilmente proprio per la scarsa visibilità e l’asfalto scivoloso: a Zanica due persone sono cadute dalla moto; a Pontirolo scontro tra una vettura e una motocicletta; a Bonate Sotto due auto sono venute a collisione; ad Arcene un’altra cadutra dalla moto; a Capriate scontro tra auto e motocicletta.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Giuseppe

    Da anni assistiamo all’invasione dell’acqua nelle nostre cantine e nei nostri garages a Locate dove le fognature comunali non sono state adeguate all’arrivo di 1500 nuovi abitanti negli ultimi anni.

  2. Scritto da Angelo

    Anche ad Arzago per l’ennesima volta fogne saltate. Per l’ennesima volta dopo il 1 Agosto altro 20 cm di acqua in cantina