BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Merlo, niente Mondiale “Sono dispiaciuta, ma ora testa alla Foppa”

Il capitano delle rossoblù non è stata scelta dal ct azzurro e salterà il Mondiale casalingo a cui tanto teneva: "Essere lasciata a casa così non è affatto bello, ma per me questa storia fa già parte del passato, ora penso solo all'inizio della nuova stagione".

Più informazioni su

Enrica Merlo, capitano della Foppapedretti, non sarà tra le convocate della Nazionale Italiana che si radunerà per preparare l’avventura del Mondiale casalingo. Sul web e sulla carta stampata la notizia ha avuto una grande diffusione e i tifosi rossoblù si sono subito scatenati. Ecco perché il libero padovano tiene dire due parole per chiudere l’argomento e aprire in fretta il capitolo Foppapedretti: "Sono dispiaciuta – è il primo commento della rossoblù -, perché essere lasciata a casa così, a venti giorni dal Mondiale, non è bello". Ma che cosa è successo? "L’allenatore ha fatto le sue scelte – ha risposto Merlo -, come è giusto che sia, e io le ho accettate, perché non posso fare altro".

Sono stati molteplici i commenti seguiti a questa decisione, che porta il capitano bergamasco a rinunciare a vestire la maglia azzurra al Mondiale: "Ognuno scrive e pensa ciò che vuole. Io sto bene, sono dispiaciuta, ma per me è già il passato. E adesso si ricomincia: sono prontissima per il raduno di lunedì. Non sono mai stata ferma quest’estate – ha continuato Merlo – e sono già atleticamente pronta. Mi butto con piacere nell’avventura della nuova stagione con la maglia della Foppapedretti". Senza più pensare all’azzurro? "Non proprio – precisa -. La Nazionale è comunque sempre una bella avventura. E io dal 23 settembre sarò davanti alla tv a fare il tifo per le azzurre. Nel frattempo aspetto tutti al PalaNorda la prossima settimana. I tifosi vengano a vedere i nostri primi allenamenti per far subito sentire alle nuove arrivate il calore di Bergamo".

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.