BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Hello Kitty compie 40 anni I creatori: “Non è un gatto ma una ragazzina”

Alla soglia dei 40 anni dalla creazione l'azienda giapponese Sanrio rivela un dettaglio non da poco su Hello Kitty: non si tratta di un gatto ma di una ragazzina che vive alla periferia di Londra con una sorella gemella, un gatto e una foca in giardino. Il marchio Hello Kitty sui prodotti di cancelleria è distribuito in Italia dalle cartiere Paolo Pigna di Alzano Lombardo.

È uno dei fenomeni commerciali più potenti al mondo e firma qualsiasi tipo di oggetto, dai gadget più disparati, ai prodotti di cancelleria fino all’abbigliamento: Hello Kitty, personaggio nato dalla mano della designer Yuko Shimizu e prodotto dalla giapponese Sanrio, si appresta a festeggiare i suoi 40 anni di età ma, proprio alla soglia di tale ricorrenza, è investito da un’incredibile rivelazione.

La Sanrio è intervenuta per correggere Christine Yano, un’antropologa che sta curando una mostra sul fenomeno prevista per la fine di ottobre a Los Angeles. Mentre scriveva i testi dello show ecco arrivare la smentita meno attesa: “Hello Kitty non è un gatto ma un personaggio dei cartoni animati. Una ragazzina che non è mai stata mostrata su quattro zampe e possiede un suo gatto, di nome Charmy Kitty”.

Un “dettaglio” non da poco e che ha sorpreso anche alcuni dei suoi fan più accaniti. Ma la società giapponese non si è limitata alla sola correzione, svelando anche alcuni retroscena: il vero nome della ragazzina è Kitty White, è nata il primo novembre, è alta “cinque mele” e vive alla periferia di Londra insieme alla sorella gemella Mimmy White, al gatto e una foca nel giardino.

Il marchio Hello Kitty sui prodotti di cancelleria è distribuito in Italia dalle cartiere Paolo Pigna di Alzano Lombardo. 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Aladin

    una ragazzina con i baffoni da gatto e le orege da gatto, la coda da gatto…
    per me la ga rezù l’antropologa