BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Tentorio nominato da Gori Grazie, contribuisco ma niente secchiata

L'ex sindaco di Bergamo, Franco Tentorio, risponde al primo cittadino Giorgio Gori che l'ha nominato per la staffetta che sta impazzando in questi giorni dedicata alla sla che vede accompagnare a un contributo alle associazioni una secchiata d'acqua gelida: "Darò il contributo - spiega Tentorio - ma niente doccia".

Più informazioni su

L’ex sindaco di Bergamo, Franco Tentorio, risponde al primo cittadino Giorgio Gori che l’ha nominato per la staffetta che sta impazzando in questi giorni dedicata alla sla che vede accompagnare a un contributo alle associazioni una secchiata d’acqua gelida: "Darò il contributo – spiega Tentorio – ma niente doccia".

Ecco la risposta.

Nei giorni scorsi il sindaco Giorgio Gori mi ha designato per l’iniziativa "Ice bucket challenge", la doccia d’acqua gelata accompagnata da un contributo economico da donare all’associazione che opera per i malati di Sla.

Lo ringrazio perché mi consente di partecipare a un impegno benefico a favore di persone che ne hanno davvero bisogno. Provvedo quindi al versamento di un contributo per questo nobile scopo.

Ritengo invece di non partecipare al lancio di acqua ghiacciata perché fatico, come altri, a vederne la compatibilità con la sofferenza di persone gravemente colpite.

Molti hanno fatto valutazioni diverse che assolutamente rispetto, chiedo però di rispettare anche il mio pensiero, anche perché il risultato che conta – il contributo – è stato raggiunto.

Invito infine tuti i miei amici che lo vorranno ad assumere la stessa iniziativa a favore dell’associazione per i malati di Sla. O comunque per unan delle altre associazioni fortemente impegante nel campo sociale.

Penso sia davvero opportuno per tutti non perdere l’occasione di questa iniziativa nazionale e internazionale per un aiuto prezioso a chi ne ha bisogno.

Franco Tentorio

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Roberto

    Il mio sindaco, un galantuomo.

  2. Scritto da cosi' e'

    Bene Tentorio,si al contributo e no alle pagliacciate.Che senso ha farsi prendere in testa da una secchiata di acqua fredda?Queste cose le facevo quando portavo i calzoni corti.

  3. Scritto da La verità fa male

    Finalmente qualcuno che bada alla sostanza (dare il contributo all’associazione di volontariato) evitando la pagliacciata da esibizionista …. non come “la nota giornalista RAI” Lucianina che partecipa alla doccia esibizionista sbandierando la misera offerta di 100 €

    1. Scritto da Narno Pinotti

      Il direttore di Vanity Fair ha scritto un bellissimo pezzo su quelli che fanno le pulci ai comportamenti degli altri e non donano niente di tasca propria, non fanno volontariato, non fanno niente per nessuno. Il pezzo si conclude così: «C’è una differenza fondamentale, tra noi e l’America. Quella differenza siete voi, patetiche teste di ca*zo». Se lo legga tutto, magari capirà anche qualcosa: http://carodirettore.vanityfair.it/

      1. Scritto da c.b.

        Caro Narno legga meglio l’articolo. Il richiamo è alla solidarietà reale mostrata dagli americani, vale a dire alla donazione di soldi per una causa nobile. E’ su questo che occorre una mobilitazione degli italiani e per partecipare non è necessario ricorrere alle secchiate o all’esibizionismo da circo espresso da qualche personaggio.

      2. Scritto da La verità fa male

        Ha sbagliato bersagli. Tentorio ha detto che partecipa all’offerta ma non si esibisce nella patetica pagliacciata della doccia gelata. In quanto a me qualcosa faccio (il possibile, non posso pretendere di soccorrere da solo il mondo intero). Scendete dalla pianta sinistrini belli, anche se “parlate politically correct” non avete il monopolio dell’altruismo, la solidarietà la faccio anche io che sono di destra, possibilmente evitando esibizionismi e docce gelate

  4. Scritto da Lello

    una volta tanto, d’accordissimo con l’ex-sindaco…

  5. Scritto da mauro

    uomo d’onore

  6. Scritto da rino

    perfettamente d’accordo…………bravo ex sindaco

  7. Scritto da Vito

    Onore a Tentorio, uno dei pochi che ha compreso lo spirito della iniziativa. Chi non contribuiva ai fondi per la Sla doveva fare la doccia, ovviamente si possono fare entrambe le cose, ma effettuare solo la donazione non è’ una brutta idea.

  8. Scritto da diolifa

    Se avesse davvero voluto fare il paladino della beneficenza silenziosa, Tentorio poteva evitare di inviare un comunicato ai giornali.

    1. Scritto da Luigi

      Se non lo avesse fatto, la gente come te avrebbe scritto “tirchio che non fa una donazione”. Ha risposto e ha invitato gli altri a farlo, senza le pagliacciate che si vedono in questi giorni.

    2. Scritto da Esibizionisti

      E, si, figurata, con i benpensanti che girano come te, si sarebbe detto: rifiuta la pagliacciata del secchio per non versare quattrini.
      Roba da sinistri esibizionisti queste pagliacciate

      1. Scritto da Narno Pinotti

        Bush e Pezzoni sono infatti noti esibizionisti di sinistra.