BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Dalmine, rumore per i voli Sindaco: da 13 anni il Tar ci deve una risposta

Il sindaco di Dalmine Lorella Alessio ha risposto all'interrogazione in merito al controllo dell'inquinamento acustico nei quartieri di Sabbio e Guzzanica dovuto al passaggio degli aerei in partenza da Orio: “Da anni partecipiamo alla Commissione Aeroportuale come uditori. La nuova zonizzazione acustica? Attendiamo una risposta dal Tar”.

Il sindaco di Dalmine Lorella Alessio ha risposto all’interrogazione a risposta scritta presentata dal consigliere comunale di Nostra Dalmine-Si Cambia Fabio Tiraboschi in merito al controllo dell’inquinamento acustico nei quartieri di Sabbio e Guzzanica dovuto al passaggio di aeromobili in decollo dall’aeroporto di Orio al Serio.

Il sindaco, replicando punto per punto alle richieste presentate lo scorso 27 luglio, afferma di essere, ovviamente, a conoscenza di un problema che necessita approfondimenti soprattutto per la questione dei voli notturni, in quanto agli atti del Ministero dell’Ambiente non risulta l’emanazione di decreti di autorizzazione.

“Il Comune di Dalmine – precisa il sindaco – pur non facendo parte effettiva della Commissione Aeroportuale, partecipa alle riunioni della stessa in qualità di uditore ed interagisce da molti anni con i comuni coinvolti, con i quali è stato sottoscritto il protocollo d’intesa “Tavolo dei sindaci sulle problematiche aeroportuali-Orio al Serio”.

A specifica richiesta il sindaco di Dalmine ha replicato che uno studio del livello acustico effettivo è già in corso ad opera di Arpa Lombardia, su mandato del Ministero dell’Ambiente, sulla base delle misure delle stazioni della rete di rilevamento del rumore aeroportuale.

Altro punto cruciale dell’interrogazione presentata da Nostra Dalmine-Si Cambia faceva invece riferimento ad una possibile revisione del piano di zonizzazione acustica del Comune di Dalmine, risalente al 1998: “La vigente zonizzazione acustica è stata adottata nel ’98 e approvata con delibera nel 2001 – spiega Lorella Alessio – Successivamente la società Dalmine Spa ha presentato ricorso al Tar per l’annullamento e il Tar non si è ancora espresso in merito. A seguito dell’approvazione del Piano Regolatore Generale avvenuta con Deliberazione di Giunta Provinciale del 2004 e della mutata normativa regionale in materia l’Amministrazione comunale ha provveduto nel 2007 ad adottare la nuova zonizzazione acustica comunale, senza però procedere ad approvarla, a seguito della pubblicazione della stessa e del ricevimento delle osservazioni da parte dei soggetti interessati tra cui la società Tenaris-Dalmine Spa. Considerato che il Comune ha approvato il proprio Pgt nel dicembre 2011 vi è la necessità di predisporre una nuova zonizzazione acustica. Si ritiene opportuno attendere il pronunciamento del Tar in merito al ricorso della Dalmine Spa, visto che l’udienza è stata fissata al 17 dicembre 2014”.

Il gruppo consigliare Nostra Dalmine-Si Cambia si è dichiarato “soddisfatto della risposta che riteniamo completa”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Johnb514

    I went over this site and I conceive you have a lot of wonderful information, bookmarked . cdaggdaedgdg

  2. Scritto da 2 interrogazioni

    ieri sera anche il pd ne ha fatta una, e le risposte del sindaco sono andate in diretta peccato fossero le 2 di note quasi

  3. Scritto da dalmen78

    Ottima l’interrogazione e altrettanto la risposta del sindaco

    1. Scritto da Leo

      Il forte disagio lo si sente oltre che a sabbio e guzzanica anche a sforzatica S.Maria.Forse sarebbe utile formare un comitato per farsi senrire? Il disagio e’da anni che viene segnalato in vano

      1. Scritto da s. maria

        sto a s maria e concordo a me pare aumentato da qualche mese oltretuttoi gli aerei vanno da tutte le parti non solo in decollo sopra l’autostrada,
        casino pazzesco