BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

La tv del 24 agosto “Sfida senza regole” e “Chiedimi se sono felice”

Per la prima serata in tv, su RaiTre va in onda il film poliziesco “Sfida senza regole”, con Robert De Niro. Su Canale5, invece, l’appuntamento è con il film commedia “Chiedimi se sono felice”, con Aldo, Giovanni e Giacomo. Nel palinsesto degli altri canali spiccano la differita del Gran Premio di Belgio, per la Formula 1, su RaiDue e il film di guerra “I cannoni di Navarone” su La7. Ecco tutti i programmi.

Su RaiTre in prima serata va in onda il film poliziesco “Sfida senza regole”, con Robert De Niro e Al Pacino. Su Canale5, invece, l’appuntamento è con il film commedia “Chiedimi se sono felice”, con Aldo, Giovanni e Giacomo, Paola Cortellesi e Max Pisu.

Nel palinsesto degli altri canali spiccano la fiction “Il restauratore” su RaiUno, la differita del Gran Premio di Belgio, per la Formula 1, su RaiDue e il film di guerra “I cannoni di Navarone” su La7. Da segnalare, infine, il film commedia “Vizi di famiglia” su Rete4, il film d’avventura “Sanctum” su Italia1 e la replica del varietà “Crozza nel paese delle meraviglie” su La7D.

Ecco tutti i programmi nel dettaglio, canale per canale, con le relative anticipazioni.

– Su RaiUno, alle 20.30 va in onda il varietà “Techetechetè – Vive la gente”, varietà che vede protagoniste le persone comuni e i loro commenti su tutto quanto li circonda raccolti dai telegiornali in sessant’anni di televisione, facendo da vivace e spesso esilarante didascalia alle scenette comiche e alle canzoni abitualmente proposte dalla trasmissione. A seguire, in prima serata, alle 21.25 l’appuntamento è con la fiction “Il restauratore”, con Lando Buzzanca e Martina Colombari. Andranno in onda il nono e il decimo dei 12 episodi, intitolati “Il bivio” e “Corsa contro il tempo”. Nel primo, Basilio (Lando Buzzanca) toccando un portapillole che gli ha regalato Maddalena (Martina Colombari) “vede” un rapinatore che fa fuoco e lo colpisce mortalmente. Nel secondo, Basilio, proprio ora che ne avrebbe più bisogno, è stato abbandonato dalla sua facoltà di premonitore: un quadro di grande valore è stato rubato dalla bottega e Basilio deve sfruttare le sue vecchie conoscenze nel mondo dei ricettatori.

– Su RaiDue, alle 21 automobilismo “Gran Premio di Formula 1”, in differita dal Belgio. Dopo quasi un mese di sosta estiva, sul circuito di Spa Francorchamps oggi si corre il G.P. del Belgio, dodicesima gara del mondiale di Formula 1.

– Su RaiTre, alle 21.05 il film poliziesco “Sfida senza regole”, con Robert De Niro, Al Pacino e John Leguizamo. Dopo trent’anni di lavoro di squadra al Dipartimento di polizia di New York, i pluridecorati detective Turk e Rooster non sono ancora pronti per la pensione. In città, sono stati assassinati dei presunti criminali. La polizia è certa che si tratti di un serial killer, perché lascia poesie sui cadaveri a motivazione del suo gesto. Karen Corelli, agente della squadra CSI, comincia a chiedersi il perché delle poesie lasciate sul cadavere delle vittime. I detective Perez e Riley sperano di risolvere il caso prima dei veterani Turk e Rooster. A seguire, alle 23.10 il programma di attualità “Sconosciuti collection”, condotto da Giulio Scarpati. La trasmissione di Simona Ercolani, che ripropone alcuni episodi andati in onda lo scorso gennaio nel preserale di RaiTre, racconta le (stra)ordinarie storie degli italiani. Al centro di ogni caso, la vita come viene: sacrifici, passioni, addii, nascite, incontri che cambiano la nostra esistenza.

– Su Rete4, alle 21.30 il film commedia “Vizi di famiglia”, con Shirley MacLaine, Jennifer Aniston e Kevin Costner. Il protagonista, Rob Reiner dirige questa commedia romantica che racconta la storia di Sarah, una giovane donna che in procinto di sposarsi, decide di tornare nella sua casa di origine a Pasadena in cerca di risposte sulla sua esistenza. Le sue ricerche la condurranno al milionario Beau Burroughs (Kevin Costner) che, imprevedibilmente, la aiuterà a scoprire la sua vera identità.

– Su Canale5, alle 21.10 il film commedia “Chiedimi se sono felice”, con Aldo, Giovanni e Giacomo, Marina Massironi, Paola Cortellesi e Max Pisu. A Milano, di notte, Giacomo suona a casa di Giovanni. Questi va ad aprire, lo vede e gli sbatte la porta in faccia. E’ Aldo ad intervenire, dicendo che per conoscere i fatti bisogna tornare indietro. Tre anni prima. Il terzetto vive in grande amicizia. Li accomuna il sogno di mettere in scena il Cyrano di Bergerac. Ma intanto, per vivere, Aldo fa la comparsa al teatro dell’Opera; Giovanni ha il ruolo di statua vivente in un centro commerciale; Giacomo fa il doppiatore di serial e telefilm. Anche la vita sentimentale non li lascia tranquilli. Aldo proclama di non avere legami, ma in realtà ne ha uno molto intenso con Silvana che lo tiene ben stretto. Giacomo fantastica di favolose storie d’amore, mentre Giovanni pensa a come cambiare la propria vita e lasciare il suo lavoro insopportabile. Grazie ad un equivoco (uno scambio di portoni), Giovanni conosce un giorno una ragazza, Marina, di cui subito si innamora. Lei fa la hostess, e Giovanni, per frequentarla, cerca di organizzare una cena nella nuova casa dove i tre sono andati ad abitare. Ma le cose non vanno per il verso giusto. A seguire, alle 23.10 “Maurizio Costanza show – La storia”, che ripropone i momenti più belli della trasmissione condotta da Maurizio Costanzo.

– Su Italia1, alle 21.10 il film di avventura “Sanctum”, con Rhys Wakefield. Il film racconta la storia di una squadra di speleologi che esplorano caverne sottomarine situate nel sistema di grotte più insidioso, inesplorato e meno accessibile al mondo. Una tempesta tropicale li obbliga a cercare rifugio all’interno di una grotta, molto in profondità. Lì devono combattere contro acque vorticose, in una situazione claustrofobica e di panico, mentre cercano una via di fuga che li possa condurre verso il mare.

– Su La7, alle 21.10 il film di guerra “I cannoni di Navarone”, con Gregory Peck. Sull’isola di Keros, di fronte alle coste turche, ci sono duemila soldati inglesi da salvare prima che arrivino le forze tedesche. Per questo occorre organizzare un ponte navale, ma il passaggio è bloccato da due cannoni tedeschi piazzati nell’isola di Navarone. Cinque uomini vengono incaricati di annientarli e hanno a disposizione quattro giorni. Dopo aver contattato due partigiane greche, vengono traditi da una di esse e consegnati ai nazisti. In due però riescono a scappare e a penetrare nella grotta dove sono situati i cannoni; qui preparano le cariche per farli saltare.

– Su La7D, alle 21.30 la replica del varietà “Crozza nel paese delle meraviglie”. Programma di satira condotto da Maurizio Crozza. Rivediamo gli irriverenti personaggi interpretati dallo showman, da Matteo Renzi, a Beppe Grillo, al senatore Razzi.

– Su Mtv, alle 21.15 il film commedia “Austin Powers in Goldmember”, con Mike Myers. Sono passati tre anni da quando Austin Powers, quell’uomo di mondo, trendy e misterioso, ha affrontato il suo nemico numero uno, il dottor Male. Ma dopo che il Dr. Male e il suo complice Mini-Me sono evasi da una prigione di massima sicurezza, Austin è chiamato all’azione ancora una volta. Assieme al misterioso Goldmember, il dottor Male complotta un piano di viaggio nel tempo per impossessarsi del mondo. Nel piano è incluso il rapimento di Nigel Powers, l’amato padre di Austin, nonché la spia più famosa d’Inghilterra.

– Su Rai4, alle 21.10 il telefilm “C’era una volta”, con Jinnifer Godwin. La serie è liberamente ispirata a leggende e ai racconti classici della letteratura fantasy e soprattutto delle fiabe, ma impostati al giorno d’oggi, facendo spesso riferimento ai film d’animazione Disney tratti dagli stessi, da cui si riprendono nomi, personaggi e luoghi specifici.

– Su Rai5, alle 21.15 “Gli impressionisti”. Una serie in quattro episodi per raccontare la storia del movimento degli Impressionisti, fatta di ribellione e di coraggio, di luce e di lotta contro l’ufficialità e la perfezione dell’arte in un’epoca oramai proiettata verso il futuro. Le rivoluzionarie e magiche pennellate di Pissarro, Monet, Renoir, Degas o Caillebotte svelate al pubblico dal giornalista esperto d’arte Waldemar Januszczak, brillante esploratore dei luoghi, degli ambienti e delle persone, che animarono la scena artistica europea della fine del XIX secolo, per portare sulla tela la vita quotidiana, il sole vero, la modernità e la nuova società figlia della rivoluzione industriale. La puntata di questa sera, intitolata “Ritratti di persone”, mostrerà come impressionismo non significhi solo pittura all’aperto, ma anche e soprattutto un nuovo modo di vedere la natura e di esplorare l’animo umano alla luce del darwinismo di cui molto si discuteva in quegli anni. Waldemar Januszczak in questa puntata racconta quanto fosse importante per i pittori impressionisti l’osservazione della gente comune, magari al lavoro, per strada o in momenti di intimità rubata. Ecco quindi le ballerine, i fantini e le prostitute di Degas, grande studioso del movimento naturale e sempre alla ricerca della rottura definitiva con le pose studiate e artificiali dell’arte classica. Ma impressionisti furono anche i dipinti di Caillebotte, acuto osservatore della metamorfosi delle vie cittadine e degli operai al lavoro, e i primi lavori di Gauguin prima della ‘fuga’ in Polinesia. Negli ultimi anni, inoltre, la storia dell’arte ha riscoperto un aspetto spesso oscurato dall’invadente presenza maschile nel movimento impressionista: le pittrici come Berthe Marisot, Mary Cassat e Marie Bracquemond, che velano di malinconia la rappresentazione della joy de vivre di fine secolo.

– Su Cielo, canale in chiaro di Sky, alle 21 il film di fantascienza “Ice twister”, con Mark Moses. Il protagonista, Charlie Price è uno scrittore di successo, specializzato in romanzi di fantascienza ambientati nel bel mezzo di catastrofi naturali. Durante un incontro per firmare autografi, una tempesta simile a quelle che ha descritto nei suoi libri si materializza davanti ai suoi occhi; un tornado di ghiaccio trascina con sé tutto ciò che trova sul suo cammino, per poi sparire così com’era arrivato. Due studiosi della Federal Science Foundation si interessano del fenomeno, ma Charlie scopre che la loro indagine è tutt’altro che casuale: hanno creato un marchingegno in grado di formare le nuvole, che è sfuggito al loro controllo ed è responsabile delle misteriose tempeste che si scatenano sul Paese.

– Su La5, alle 21.10 il film drammatico “Inga Lindstrom – L’incantesimo di Sandbergen”, con Marc Oliver Schulze. Durante una passeggiata il panettiere Magnus trova una donna svenuta fra le dune, a due passi dal mare. Quando rinviene lei dice di non ricordare nulla di se e del suo passato. Grazie a Magnus, che le ha offerto la sua amicizia e anche un lavoro nella sua panetteria, presto la donna ritrova la gioia di vivere, di ricominciare una nuova vita da zero, finchè non si imbattono in Bernd, che conosce l’identità di le e che cercherà di riportarla alle responsabilità della vita precedente…

– Su RaiMovie, alle 21.15 il film commedia “French kiss”, con Meg Ryan. In Canada, la volitiva Kate quando scopre che l’adorato Charlie, a Parigi per lavoro, si è innamorato di Juliette, una seducente francese, vince la sua paura per l’aereo e sale su un jet per raggiungerlo e riconquistarlo. Durante il volo si trova accanto un francese, Luc, che nascostamente riesce a mettere nella borsa di lei una preziosa collana rubata. Kate, giunta nell’hotel dove alloggia Charlie, nel vederlo abbracciato a Juliette sviene, e Bob, un ladro-gigolò che l’ha appena abbordata, le ruba tutto. Fortunatamente Luc conosce l’ambiente e rintraccia il "collega", ma costui si è già venduto il contenuto della borsa.

– Su Rai Premium, alle 21.10 la replica del varietà “Made in sud”. Programma dedicato alla comicità partenopea e non solo, condotto dai comici Gigi e Ross e dall’attrice Fatima Trotta, Elisabetta Gregoraci con la collaborazione del professore Enzo Fischetti e del Disc jockey Frank Carpentieri.

– Su RaiSport1, alle 20.20 “Basket Maschile – Nazionale (Qualificazioni Campionati Europei) Italia – Russia”.

– Su RaiSport2, dalle 17 “Atletica Leggera: Campionati Europei 2014 – Seconda giornata”.

– Su Iris, alle 21 il film commedia “Il treno per Darjeeling”, con Owen Wilson, Adrien Brody, Bill Murray e Natalie Portman. Tre fratelli americani, che non si sono parlati per un anno, organizzano un viaggio in treno attraverso l’India alla ricerca di se stessi e per rinsaldare il legame tra loro nella speranza di tornare a essere fratelli come nel passato. All’improvviso, però, la loro “ricerca spirituale” prende una piega diversa e incontrollabile (a causa tra l’altro di antidolorifici, sciroppi indiani contro la tosse e spray al pepe). Si ritrovano così nel bel mezzo di un deserto con undici valigie, una stampante e una macchina. Inizia per loro un nuovo e inatteso viaggio.

– Su Mediaset Extra, alle 21.15 la replica del quiz “Avanti un altro! …pure di domenica”, con Paolo Bonolis.

– Su Top Crime, alle 21.05 il film thriller “Sherlock Holmes – Il mastino di Baskerville”, con Matt Frewer. In un’isolata landa della campagna inglese sorge la magione dei Baskerville, nella quale per oltre tre secoli un ferocissimo e diabolico mastino ha seminato il terrore. Il patrimonio di famiglia viene ereditato dal giovane sir Henry, che appena arrivato dal Canada riceve minacce di morte e chiede la protezione di Holmes…

– Su Real Time, alle 21.10 “Quattro matrimoni”. La trasmissione ci mostra cosa succede quando quattro future spose accettano di competere su uno degli eventi più importanti della loro vita: il matrimonio. È meglio il tradizionale abito bianco o uno stravagante e inusuale? Una cerimonia elegante o un party sopra le righe? Ciascuno di noi ha un’opinione diversa su come dovrebbe essere il giorno del fatidico sì…così come le protagoniste di “Quattro matrimoni”. In ogni puntata vediamo quattro promesse spose disposte a tutto pur di realizzare il matrimonio più bello e conquistarsi l’ambito premio in palio: un lussuoso viaggio di nozze in un hotel a cinque stelle. Ma nessun giudice è più schietto e spietato di loro stesse: ognuna di loro, invitata al matrimonio delle altre tre, deve esprimere un voto sull’abito, sul banchetto, sulla location e sul ricevimento delle sue “rivali”. Riusciranno ad essere oneste e sincere? Che si tratti dello sfarzoso ricevimento di un’ex modella, di un party “pagano”, di un banchetto medievale o di una cerimonia allestita allo zoo, le quattro sfidanti devono dimostrare creatività e originalità nell’organizzare la festa dei loro desideri, e convincere le altre di meritarsi la corona di “sposa migliore”.

– Su RaiStoria, alle 20.45 “Il tempo e la storia – Ildegarda di Bingen: santa eclettica della modernità”, condotto da Massimo Bernardini, con Alessandro Barbero. Il ritratto di Ildegarda di Bingen, monaca e poi badessa dell’ordine benedettino, prima donna in Occidente a comporre musica ma anche teologa, mistica, esperta di scienze, guaritrice, profetessa e consigliera di Papi e Imperatori: una personalità estremamente versatile, quella di Ildegarda che diventa una delle guide spirituali più influenti del cristianesimo medievale. Ultima di dieci figli, Ildegarda nasce nel 1098 nell’attuale Germania. A otto anni entra nell’abbazia benedettina di Disi-boden-berg di cui diverrà badessa. A 42 anni fonda il monastero di Bingen, a 83 muore nel giorno da lei predetto, il 17 settembre 1179. Per il popolo è subito santa. Ma dovranno passare più di otto secoli prima che la Chiesa ne riconosca la santità che arriva nel 2012 per volontà di Benedetto XVI. A seguire, alle 21.30 “Storie della Letteratura Gli scrittori e la grande guerra Giuseppe Prezzolini raccontato da Mario Isnenghi”. In occasione del centenario dello scoppio della Prima Guerra Mondiale, vengono approfonditi il pensiero e la poetica di Giuseppe Prezzolini, giornalista, scrittore, editore e aforista. Nato "per caso" (come amava dire) a Perugia da genitori senesi, l’autore si trova, dato il mestiere del padre Luigi (rivestiva la carica di prefetto), a spostarsi di città in città. Persa la madre, Elena Pianigiani, ad appena tre anni, cresce studiando privatamente nella fornita biblioteca del padre. Nel 1899 abbandona gli studi liceali; a Firenze conosce Giovanni Papini, da cui lo separa un solo anno di età. Nasce una duratura amicizia. L’anno seguente la sua vita viene scossa da un nuovo lutto: perde il padre. Tra il 1900 e il 1905 compie numerosi viaggi in Francia; perfeziona il francese a Grenoble. Nel 1903, ad appena 21 anni, inizia l’attività di giornalista ed editore: assieme a Papini fonda a Firenze la rivista culturale “Leonardo”, pubblicata fino al 1908. Collabora a “Il Regno” (1903-1906). Nel 1904 scrive la Prefazione-Manifesto della nuova rivista “Hermes” di Enrico Corradini. In questo periodo pubblica i suoi primi scritti e conosce Benedetto Croce, che influenza profondamente il suo pensiero. Nel 1905 si sposa con la milanese Dolores Faconti e si trasferisce a Perugia. Successivamente trascorre alcuni periodi a Parigi, dove entra in contatto con alcuni grandi uomini della cultura francese del tempo, fra cui Georges Sorel ed Henri Bergson. Tornato in Italia, nel 1908 fonda “La Voce”, rivista da lui diretta fino al dicembre 1913, e che durante il suo periodo di esistenza (verrà pubblicata fino al 1916) spazierà su temi legati alla letteratura, politica e società. La pubblicazione registra grande successo e avrà tra i suoi collaboratori numerose personalità di spicco dell’Italia del tempo. Prezzolini continua anche l’attività di editore: fonda la “Libreria della Voce”, casa editrice gestita dallo stesso gruppo di intellettuali de “La Voce”. Nel 1911 nasce il primo figlio, Alessandro. Nel 1914 lascia la direzione de “La Voce” e si trasferisce a Roma, dove lavora come corrispondente de “Il Popolo d’Italia” (all’epoca foglio socialista). Nel 1915, nell’imminenza della nascita del secondo figlio, Giuliano, ritorna a Firenze. Dirige “La Voce. Edizione politica”. L’Italia è in guerra e Prezzolini si arruola volontario. Svolge l’incarico di istruttore delle truppe. Dopo la disfatta di Caporetto fa domanda per andare al fronte. Nel 1918 è con gli arditi sul monte Grappa e sul Piave. Al termine del conflitto ricopre il grado di capitano del Regio Esercito. Nel 1919 fonda a Roma la «Società Anonima Editrice "La Voce"», con annesso l’”Istituto Bibliografico Italiano”, struttura di consulenza biografica e editoriale. A raccontarlo lo storico e accademico Mario Isnenghi, attualmente è Presidente dell’Iveser, l’Istituto veneziano per la storia della Resistenza e della società contemporanea.

– Su Italia2, alle 21.10 il cartoon “I Griffin”, che ruota attorno alle avventure di Peter Griffin e della sua famiglia residenti a Quahog, cittadina immaginaria del Rhode Island. Peter è un operaio incompetente, obeso ed ottuso, ed il suo comportamento è particolarmente mutevole: a volte è un padre assente e dedito all’alcool, che non riesce a farsi rispettare dai propri cari, altre volte invece, seppur per poco, riesce a svolgere degnamente il ruolo di capo famiglia. Sua moglie, Lois Pewterschmidt, è una bella e brava casalinga, insegnante di pianoforte (anche se raramente la si vede praticare quest’attività) che dimostra talvolta velleità artistiche ed esibisce comportamenti disinibiti. La coppia ha tre figli: Meg, Chris e Stewie, e un cane antropomorfo, Brian, il miglior amico di Peter. A seguire, alle 21.30 il cartoon “American dad”, che vede protagonisti i membri di una famiglia che vive in una cittadina della Virginia chiamata Langley Falls e che offre la rappresentazione dissacrante di una famiglia americana del dopo 11 settembre.

– Su Dmax, alle 21.10 “Giganti in vendita”. Programma dedicato a grandi acquisti all’asta.

Paolo Ghisleni

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.