BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Spinazzola, che esordio Cigarini solita sicurezza Difesa disoccupata

Nella vittoria per 2-0 contro il Pisa in Coppa Italia brilla Cigarini, per niente scalfito dalle voci di mercato: grande esordio in maglia nerazzurra per Spinazzola che trova anche la via della rete su ottimo assist di Bianchi. In ombra Estigarribia, la difesa attende prove più impegnative.

Più informazioni su

Consigli s.v.: mai impegnato dagli attaccanti ospiti, si limita a qualche uscita alta e a rimettere in gioco il pallone. Spettatore non pagante.

Zappacosta 6,5: inizio contratto, timido e impreciso. Poi ingrana e si prende con autorità tutta la fascia, anche più di Estigarribia.

Benalouane 6: il francese convince anche da centrale anche se il banco di prova non era dei più proibitivi. Nella sua partita anche un bolide respinto da Pelagotti. Non sempre preciso nei disimpegni.

Biava 6: una sua leggerezza nel primo tempo rischiava di spianare la strada per il pari del Pisa. Ma la sua esperienza si sente al centro della difesa, guidata come un burattinaio.

Dramè 6,5: motorino inesauribile sulla corsia di sinistra, all’ex Chievo si può imputare al massimo un po’ di approssimazione nei traversoni.

Estigarribia 5,5: non ha convinto il paraguaiano, al quale mancano ancora lo sprint e la brillantezza messi in mostra lo scorso anno (30’st Spinazzola 6,5: ha grande voglia e lo dimostra subito. Bravo nell’inserimento che vale il 2-0, siglato con grande freddezza).

Cigarini 7: le insistenti voci di mercato non lo scalfiscono nemmeno. Solita magistrale gestione del pallone e gol da vero opportunista. L’impressione è che questa squadra non sia ancora pronta a fare a meno di lui.

Carmona 6: partita di grande attenzione e ordine per il cileno che non ha problemi a mettere i bastoni tra le ruote ai centrocampisti toscani.

Bonaventura 6: quando parte non ce n’è per nessuno ma ha giocato al 60-70% delle sue possibilità. Si mangia anche un paio di buone occasioni ma è sempre stato nel vivo del gioco.

Moralez 6: sprazzi di vero Maxi ma anche una grossa occasione da distanza ravvicinata sprecata. Non può, ovviamente, essere al top della condizione ma qualcosa si è visto (15’st Boakye 6: un assaggio di quello che sarà per l’Atalanta in questa stagione. Freschezza, ottima tecnica e tanta voglia. Farà parlare di sè).

Denis 6: fa a sportellate con Paci e Lisuzzo che non gli risparmiano contatti anche abbastanza duri. Solo un paio di occasioni per lui (39’st Bianchi 6,5: non serve molto per farsi notare e per dare risposte. A lui ne bastano due per servire a Spinazzola l’assist al bacio per il 2-0).

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da luc

    Vuoi vedere che i tre italiani sono migliori dei tre sudamericani?