BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Albino, furti di carburante Fermati due ragazzi con 600 litri nel baule

Avevano abbassato i sedili posteriori ed erano riusciti a far stare ben 26 taniche, rubate in una ditta di autotrasporti. Nella notte tra giovedì e venerdì i carabinieri di Albino hanno arrestato e deferito M.B., un 28enne, senza fissa dimora, e un 17enne incensurato, entrambi originari della Romania

 Avevano abbassato i sedili posteriori della loro auto ed erano riusciti a farci stare ben 26 taniche, contenenti 600 litri di gasolio, da poco rubati in una ditta di autotrasporti.

Nell’ambito di un’operazione al contrasto dei furti di carburante nelle aziende di trasporto lungo le strade della Val Seriana, nella notte tra giovedì e venerdì 22 agosto i carabinieri di Albino hanno arrestato e deferito due uomini per furto aggravato.

Si tratta di M.B., un 28enne, senza fissa dimora, e un 17enne incensurato, entrambi originari della Romania. I due avevano da poco visitato la ditta "Bergamelli ecologia e strade srl" di Albino, da dove avevano asportato da alcuni mezzi parcheggiati nel piazzale circa 600 litri di gasolio in 26 taniche.

Il carburante era stato poi posizionato nella parte posteriore, sedili abbassati e baule, di una Renault Laguna station wagon.

I due non hanno saputo dare spiegazioni dell’ingente presenza di carburante in auto. Il 28enne è stato così arrestato e sarà processato per direttissima.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da matteo

    popolazione in Italia
    59.685.227 di cui 3.874.726 immigrati. Rapporto di 1 a 15
    popolazione carceraria
    64323 di cui 22770 immigrati. Rapporto di 1 : 2,8
    In Liguria (59%), Veneto (58%) e Toscana (54%) di carcerati sono stranieri.
    Ogni ulteriore commento è superfluo.

  2. Scritto da Evandro Agazzi

    Strano che i derubati non siano in galera per razzismo, in questo paese dove tutto è lecito per chi viene da fuori e chi osa sostenere i diritti degli italiani in Italia viene marchiato a fuoco. Politica, magistratura: rovescio della medaglia sul cui fronte c’è scritto Usa, Ue e Bilderberg.

  3. Scritto da Walter

    Ok i ladri extrac(+extrac che non…)e non cisono:ma cosa aspettano i signori derubati,a dotarsi di una Vigilanza notturna fissa,per rubare 600 L. di carburante e riempire le Taniche non sarranno occorsi pochi minuti.
    Prevenire é meglio che curare,e sarebbero posti di lavoro in più. Che di questi tempi…

    1. Scritto da angelo m

      Ma pensi di risolvere con la vigilanza? Oltre al gadolio rubato paghi anche la sorveglianza

    2. Scritto da Italo

      La paghi tu?

  4. Scritto da Pietro

    Siamo il paese preferito da tutti i delinquenti del mondo.. qui tutti (politici compresi) riescono a rubare senza pagare.

  5. Scritto da X

    Azz ma quanti ne abbiamo in giro di questi rumeni”bravi ragazzi”la cronaca nera ormai é impegnata tutta da loro…

    1. Scritto da linus

      questo,,,secondo te caro! ci sono rumeni bravi e delinquenti; come ci sono italiani bravi e delinquenti! ricordati questo!

  6. Scritto da emilio

    so che non lo pubblicate ma cosa aspetta la politica a fare una legge che questi zingari rimangano al loro paese

  7. Scritto da Angelo

    600 litri nella Laguna!!?? Andavano in giro impennati?