BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Profughi soli per mesi, chissà cosa combineranno quando avranno bisogni…”

Durante la conferenza stampa di presentazione della campagna informativa della Lega Nord contro l'operazione profughi sono intervenuti anche alcuni segretari di sezione del Carroccio. Uno di questi, Davide Locatelli di Urgnano, non è andato per il sottile parlando apertamente di pericolo di stupri da parte dei profughi ospiti alla cascina Battaina, nel Comune della Bassa. “Sono quaranta profughi uomini, segregati in una casa.

Durante la conferenza stampa di presentazione della campagna informativa della Lega Nord contro l’operazione profughi sono intervenuti anche alcuni segretari di sezione del Carroccio. Uno di questi, Davide Locatelli di Urgnano, non è andato per il sottile parlando apertamente di pericolo di stupri da parte dei profughi ospiti alla cascina Battaina, nel Comune della Bassa. “Sono quaranta profughi uomini, segregati in una casa. Se rimarranno ancora soli per mesi, non so cosa possa succedere quando avranno i loro “bisogni” – ha spiegato ai giornalisti -. Chissà cosa verranno a combinare al centro del paese. Noi abbiamo paura e temiamo per le nostre donne”.

Per Alex Galizzi, segretario di circoscrizione della Valbrembana, l’arrivo dei profughi a Sedrina ha determinato “un caso delle attività commerciali. Il paese si sta ribellando, è assurdo che non venga chiesto il consenso degli enti locali prima di prendere queste decisioni”. A San Paolo d’Argon ne vengono ospitati quaranta e “terremo monitorata la situazione – assicura Rebecca Frassini -. C’è gente che deve arrivare alla fine del mese con 500 euro invece con mare nostrum si antepongono gli interessi dei profughi a quelli dei cittadini”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da ugo

    L’importante che ci rimettano quelli che hanno votato PD. Sopratutto quelli