BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

La Kyenge: “Calderoli, le macumbe non esistono Ucciso un povero serpente”

Cècile Kyenge risponde con un Tweet al leghista Roberto Calderoli che su Facebook l'aveva accusata dopo avere trovato un serpente di due metri in cucina. “Non sono mai stato superstizioso ma dopo la "makunba" che mi ha fatto il papa della Kienge mi e' capitato di tutto e di più. Quello che potete vedere nell'allegato è il serpente che ho catturato questa mattina nella cucina di casa mia. A voi sembra normale che un serpente di 2 metri sia nella cucina di una casa di Mozzo?”

Più informazioni su

Cècile Kyenge risponde con un Tweet al leghista Roberto Calderoli che su Facebook l’aveva accusata dopo avere trovato un serpente di due metri in cucina. “Non sono mai stato superstizioso ma dopo la "makunba" che mi ha fatto il papa della Kienge mi e’ capitato di tutto e di più. Quello che potete vedere nell’allegato è il serpente che ho catturato questa mattina nella cucina di casa mia. A voi sembra normale che un serpente di 2 metri sia nella cucina di una casa di Mozzo?”

Ecco il Tweet della Kyenge:

 

La controrisposta di Calderoli:

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da angelo

    Se ha scritto vuol dire che nemmeno lei sta leggendo un libbro ,nessuno la obbliga a leggere le nostre stupidate .

  2. Scritto da Paolo rossi

    Ma vi rendete conto che da tre giorni si parla di questa faccenda ??
    Ma non avete tutti quanti qualcCosa di meglio da fare…. Leggetevi un libro o un girornale !

  3. Scritto da jack

    fra tutti e due non so chi è peggio…

  4. Scritto da angelo

    Minacce e insulti sono sempre da condannare .ma la legge non ammette ignoranza che si uccida un animale protetto o che si raccolga un ciclamino in montagna altrimenti ognuno di noi si sentirebbe autorizzato ad usare il proprio metro.

  5. Scritto da Paolo

    Al di là del facile sarcasmo, io mi chiedo come abbia fatto un serpente di quel genere a finire in casa a Calderoli. Se non è una messa in scena, allora c’è da preoccuparsi. O no?