BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Da Boakye a Facchinetti La doccia gelata anti-SLA sbarca anche a Bergamo

L’invasione social dell’hashtag più utilizzato dai vip di tutto il mondo è arrivata anche a Bergamo. Protagonisti dei video a scopo benefico (la doccia gelata cerca di sensibilizzare l'attenzione sulla ricerca per le cure contro la SLA) sono l'atalantino Boakye, Roby e Francesco Facchinetti e le pallavoliste Cicolari e Sylla.

A meno che non abbiate vissuto gli ultimi giorni chiusi in una stanza senza accesso a Internet o a un qualunque altro mezzo di informazione, a questo punto sapete saprete già i nomi di tutti i personaggi più noti che si sono cimentati della Ice Bucket Challenge, un’iniziativa lodevole e virale che sta facendo dei social network il suo mezzo di diffusione primario, Twitter in primo luogo.

Da Cristiano Ronaldo a Eddie Vedder, da Eva Herzigova a Valentino Rossi, passando per tantissimi volti noti italiani come Fiorello, Alex Del Piero, Laura Pausini, Gigi D’Alessio. La moda benefica ha contagiato proprio tutti ed è arrivata anche a Bergamo. Protagonisti degli ultimi video sono infatti l’atalantino Richmond Boakye, il cantante Roby Facchinetti col figlio Francesco e le pallavoliste Greta Cicolari e Miriam Sylla. Il secchio di acqua gelata non ha risparmiato nemmeno loro e, nel frattempo, ha portato una valanga di soldi nelle casse delle associazioni che da anni cercano una cura contro la SLA: dal 29 luglio scorso ad oggi, giovedì 21 agosto, la sola ALS Association ha raccolto 31.5 milioni di dollari e sono arrivate sia dai donatori abituali che da ben 637,527 nuovi donatori. Numeri molto importanti, visto che nello stesso periodo, lo scorso anno, l’associazione aveva raccolto 1,9 milioni di dollari.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da soldi

    Dare i soldi per la ricerca contro la Sla invece di queste cavolate no?

    1. Scritto da robi

      Si usa dire che c’è gente che “parla solo perchè ha la bocca, nel tuo caso “scrivi perchè hai la tastiera”…. non credi che sia il caso di leggere l’articolo prima di criticare?
      Chi partecipa alla doccia gelata è obbligato a versare in beneficenza una somma a suo piacere e a nominare altre 3 persone a sottostare alla doccia gelata e a versare un contributo all’associazione; con questa catena sembra che abbiano raccolto oltre 30 milioni di dollari…

    2. Scritto da Dani

      Non ho ben capito il meccanismo dell’iniziativa, ma comunque i soldi li stanno raccogliendo…