BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Campagna leghista contro l’accoglienza dei profughi “Costa troppo, è un lusso”

“In Bergamasca spendiamo 4,5 milioni di euro all'anno per accogliere i profughi arrivati dall'Africa. E' un lusso, non possiamo più permettercelo”. Il segretario provinciale della Lega Nord l'ha ribadito in tutte le salse: sui social, durante i comizi alle feste del Carroccio e ora anche di fronte alla stampa durante la conferenza di presentazione della campagna comunicativa che il movimento promuoverà in tutta la provincia.

“In Bergamasca spendiamo 4,5 milioni di euro all’anno per accogliere i profughi arrivati dall’Africa. E’ un lusso, non possiamo più permettercelo”. Il segretario provinciale della Lega Nord Daniele Belotti l’ha ribadito in tutte le salse: sui social, durante i comizi alle feste del Carroccio e ora anche di fronte alla stampa durante la conferenza di presentazione della campagna comunicativa che il movimento promuoverà in tutta la provincia: manifesti, volantinaggio e una mozione che i consiglieri leghisti presenteranno in tutti i Consigli comunali. Belotti punta il dito contro i costi dell’operazione “mare nostrum”.

“Non è più solo una questione di ordine pubblico e sicurezza sanitaria – spiega -. Sta diventando un problema economico. Il bando prevede 35 euro al giorno a testa per colazione, pranzo, cena, assistenza igienica, vestiti, lenzuola, coperte, 2,5 euro in buoni consumazione, 15 giorni di ricarica telefonica al momento dell’arrivo. L’Italia spende 3,5 milioni al giorno, in un anno 1 miliardo 277 milioni. Ce lo possiamo permettere? Fino a quando? E’ stato posto un limite o l’anno prossimo sarà peggio? E’ una situazione ingestibile”.

Belotti non perde l’occasione per criticare il prefetto Francesca Ferrandino. “Dovrebbe avere più rispetto verso le istituzioni locali. Il prefetto viene nominati, si indaci invece sono eletti. Chiediamo trasparenza e chiarezza: vorremmo sapere i bilanci dell’accoglienza profughi da parte delle associazioni. Basta parlare di semplice accogliernza. E’ un business”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da preciso

    Gli unici soldi spesi male sono quelli per mantenere una classe di politici parolai e forcaioli come sono i leghisti.
    La prossima volta quando votiamo pensiamoci bene.

  2. Scritto da Miki

    Belotti segue quello che vuole l’attuale segretario: se ultimamente parlano solo di uomo nero come fossero di forza nuova o casapound lui che colpa ne ha? Anche perchè ultimamente i bellerioti hanno l’espulsione facile per chi fa diversamente (vedi in Veneto)

  3. Scritto da a

    Beh… paghiamo anche Daniele. Un inutile lusso.

  4. Scritto da Gaulois

    Belotti qualche numero l’avrebbe anche peccato. Tra veranda e profughi cerca risultato sbattendosi il minimo. Peccato

  5. Scritto da tantoper

    meglio dare consulenze ai nullafacenti.

  6. Scritto da gio

    Costano sempre meno, delle nostre tasse, della famiglia Bossi…che disperata non è, ma già con vitalizi mensili che potrebbero mantenere mezza Africa.

    1. Scritto da Padania Celtica

      Grande. l’hai pensata tutta la notte per dirla o ti vengono così su due zampe?

  7. Scritto da alex

    La lega dovrebbe invece occuparsi piu’ di federalismo (la riforma federale e’ ancora in vigore..), denunciando gli sprechi che anche l’attuale governo stipula con certe amministrazioni regionali. Dovrebbe occuparsi anche della modifica ( o distruzione) della nostra costituzione portata avanti dal governo Renzi-Berlusconi… Che dire poi delle opere non finite in provincia come le Terme di Sanpellegrino? Porterebbero lavoro … ma esiste per ora solo un buco per terra!!!

    1. Scritto da Antonio

      Tutto vero, ma cosa c’entra? Non si può’ sempre girar la testa e parlare di altro

  8. Scritto da Stefano Magnone

    Sempre sulla breccia. Bravo Belotti, anche per noi ormai è un lusso mantenerti. Dovresti lavorare un po’. È un’arte che nobilita.

    1. Scritto da La verità fa male

      Seguo la politica da oltre 20 anni, ma per quanto mi ricordi nessun politico di “alto livello” (Napolitano, Letta, Renzi, Bersani, D’Alema, Fini, Casini e molti altri ancora) ha mai seriamente lavorato nella vita, prima di fare il politico. Solo il super criticato Berluska ha lavorato per anni facendo l’imprenditore, gli altri sono sempre e solo vissuti di politica a spese dei cittadini

      1. Scritto da Marzia

        Secondo me hai qualche problemino. Bai a leggere la storia del tuo Berluska e poi parla. A Milano era colluso con la politica e andava a braccetto con il sig Craxi elargendo soldoni per costruire prima Milano2 e poi Milano3. Dall’alto del tuo sapere mi spieghi come avrebbe potuto diventare uno degli uomini piu ricchi d’Italia con una madre maestra e un padre impiegato di banca. Hai mai sentito parlare di don Verze’?

        1. Scritto da La verità fa male

          Berluska ha potuto diventare uno degli uomini più ricchi d’Italia perchè si è dato da fare. I politicanti da me sopra citati (Napolitano, Letta, D’Alema, Bersani, Renzi, Casini, Fini e altri ancora) non hanno mai fatto niente altro che politica in tutta la loro vita, mantenuti con ricchi stipendi dai cittadini. E a giudicare dalle condizioni in cui si ritrova l’Italia, questi politicanti di professione hanno combinato solo disastri

          1. Scritto da lorenxo

            Si si è dato da fare prima trescando con Craxi e poi con fascisti e leghisti, il peggio dell’umanità. Se fregare il prossimo è “darsi da fare” secondo lei capisco perchè la lega è piena di gente come il Calderoli e il Belotti.

          2. Scritto da wirtak

            Beh caro Lorenzo ora il Berlusconi tresca pure con i catto-comunisti. La vedo poco informato sull’attualità, ha spento la TV e non legge più i giornali?

          3. Scritto da Ohibò !

            Per dirla tutta il disastro epocale l’ha combinato il tuo amico B., ha portato la nazione sull’orlo del fallimento . A proposito di nomi di politici di professione hai dimenticato quelli di Bossi, Maroni, Salvini ecc ecc e quelli di qualche altro che NON ha fatto fallire nazioni tipo Obama, Merkel, Camerun ecc ecc . Ah , il tuo amico B sbaglio o ha fatto i soldi con le concessioni tv nazionali sostanzialmente in esclusiva date dai politici ?

  9. Scritto da alex

    Pur avendo votato spesso legaNord e pur credendo in una svolta Federalista di questo Paese, mi sento di esprimere totale disapprovo verso questa campagna anti-profughi portata avanti dai dirigenti locali del partito. Vanno certamente sistemate alcune lacune organizzative, ma 20 o 40 persone disperate credo che non causino alcun grave danno economico verso la collettivita’. I problemi di questo Paese o semplicemente di questa Provincia sono semplicemente altri !

    1. Scritto da Antonio

      20 o 40 ??? Ne sono sbarcati 100000 quest’anno …ma ci sei ???
      Questo e’ un grosso problema economico e di gestione

    2. Scritto da il polemico

      il problema è che siano tanti o pochi,si stanno togliendo risorse agli italiani e noi paghiamo tasse non per noi,ma per loro…molti li vogliono,ma nessuno li accoglie in casa