• Abbonati
La proposta

Prelievo sulle pensioni come aiuto ai lavoratori esodati: sei d’accordo?

Il Governo Renzi sta studiando un provvedimento che prevede un contributo di solidarietà sulle “pensioni d'oro” - superiori ai 2.000 euro – a sostegno dei lavoratori esodati in “una logica di solidarietà per chi soffre di più”.

Il Pil che non cresce e i parametri europei da rispettare sono il vicolo stretto nel quale si trova a traghettare il Paese il Governo di Matteo Renzi. Per far quadrare i conti, il Governo – nella riforma del lavoro che sta studiando – avrebbe previsto un contributo di solidarietà sulle “pensioni d’oro” da riservare come contributo ai lavoratori esodati.

La conferma di questa proposta arriva dalle parole del Ministro del Lavoro Giuliano Poletti che ha fatto il punto sul disegno di legge delega che riforma il mercato del lavoro. Oltre a non abolire l’articolo 18, il ministro Poletti vorrebbe introdurre un prelievo sulle “pensioni d’oro” – vengono considerate tali quelle superiori ai 2.000 euro – che andrebbe a creare un fondo a sostegno dei lavoratori esodati in “una logica di solidarietà per chi soffre di più”.

Le pensioni d’oro sono poche, la maggior parte dei pensionati prende un assegno da 800 euro al mese bloccato da 16 anni e non ha nemmeno avuto il contributo di 80 euro che il Governo Renzi ha riservato ai lavoratori.  

La proposta sta scatenando un putiferio politico, in particolare Mariastella Gelmini, vicepresidente dei deputati di Forza Italia e il ministro Maurizio Gasparri che attaccano il ministro Poletti. Come giudichi la proposta del ministro Poletti? Ti sembra giusto colpire le pensioni sopra i due mila euro per aiutare gli esodati?

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Abbonati!
leggi anche
Il ministro Forneo
Rota (fiom)
“Esodati, 5000 in regione Le soluzioni della Fornero sono peggio del problema”
La protesta degli esodati in piazza Matteotti
La storia
Io, esodato:“La banca mi paga per stare a casa ma il fondo è a rischio”
Esodati lombardi, arriva la mobilità in deroga
Pirellone
Mobilità in deroga per gli esodati lombardi E’ arrivato l’accordo
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI