BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Al Meeting di Rimini atteso il ministro Martina Renzi dovrebbe disertare

Il Meeting di Rimini, atteso appuntamento di Comunione e Liberazione, è sempre stata una passerella per i governi. Attesa e confermata la presenza dei ministri dell'Agricoltura – il bergamasco Maurizio Martina (Pd) – e del ministro del Lavoro Giuliano Poletti. Il premier Renzi pronto a dare buca.

Da sempre il Meeting di Rimini, appuntamento di Comunione e Liberazione, è un’ottima passerella per i politici italiani. Ma quest’anno il red carpet riserva qualche sorpresa. Se infatti il premier Matteo Renzi pare non abbia intenzione di mettere piede, così come il ministro per le Riforme Maria Elena Boschi e il ministro del Tesoro Pier Carlo Padoan, scarseggiano i nomi importanti del panorama politico. Ha già dato forfait il ministro Maurizio Lupi, una presenza data per fissa al Meeting, che ha sostituito di fatto la presenza del celeste Roberto Formigoni, già presidente della Regione Lombardia.

Tra i nomi attesi non c’è sorpresa. Confermata la presenza del ministro dell’Agricoltura, il bergamasco Maurizio Martina, del ministro del Lavoro Giuliano Poletti (già presidente di Lega Coop); il ministro della Salute Beatrice Lorenzin; il ministro dell’Istruzione Stefania Giannini e il ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti.

Hanno detto sì anche i sindaci di Milano, Giuliano Pisapia, di Torino Piero Fassino e di Firenze Dario Nardella, oltre il presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni, che parlerà di Expò.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da CORRADO

    Martina al Meeting di Rimini di CL?? Che notizia.Ma secondo voi Martina da dove proviene veramente? Da chi è sponsorizzato? Poi sappiate che è di Mornico al Serio.Che coincidenza, ma anche Rossano Breno che è uno dei big della CL bergamasca è di Mornico. MA uno come Martina che c’entra con la sinistra, almeno quella che conosco io? Non capisco e mi rifiuto di farlo ma pensare ad una sinistra con dentro questi funamboli di ciellini è assurdo.. Ieri con Berlusconi oggi con il PD. SVEGLIA!

  2. Scritto da angelo f.

    Certo il ministro Martina doveva chiedere il permesso (di certo negato) a certi lettori di BergamoNews prima di partecipare al meeting dell’attuale “bau-bau” che certa cultura sinistroide etichetta a chi non la pensa come loro. Loro, però, possono liberamente e tranquillamente invitare alle loro piccole feste un terrorista.

    1. Scritto da CORRADO

      Il Ministro è certamente libero di fare ciò che vuole, ma si tolga la maschera del “boyscout cresciuto a pane e lambusco alle feste dell’Unità”, per alla fine lo abbiamo capito tutti a quale corrente appartiene.. I ciellini alla fine sono sempre ovunque.. Sono immortali, soprattutto qui in bergamasca. La cosa che non accetto però sono questi pseudocomunisti alla Martina che alla fine non dichiarano apertamente di essere in area CL. E’ una questione di correttezza. Faccia coming out!

  3. Scritto da nino cortesi

    Date un anno a L’Eco e diventerà il nuovo De Gasperi.
    Poi i fondi dello Stato invece di finire al Comune di Sotto il Monte andranno alla Parrocchia.
    Perfetto.

  4. Scritto da nino cortesi

    Col turibolo?

  5. Scritto da occhio tristo

    Vogliamo scommettere che mondi metteranno il cappello su sgravi e contributi per giovani ???diciamo cdo e coop? Diciamolo. Tra 2 anni verifichiamo?? Avete provato a chiedere contributi alla formazione in lombardia da 15 anni in qua?

  6. Scritto da Paolo rossi

    Martina da anni flirta con cl, lo sanno tutti a bergamo
    Tranne i suoi elettori ?!??. Ha ha ha

  7. Scritto da Roberto

    E questo Martina sarebbe un uomo della sinistra, ma se va a letto col peggio del peggio del clericalismo e della politica….

    1. Scritto da lotty

      Grazie per il commento, a me l’avrebbero censurato…

  8. Scritto da 035

    Martina, invece… tanto per non smentirsi!

    1. Scritto da cip

      e’ il suo nido ideale.

  9. Scritto da Andreino

    Martina non e’ un vero ospite. Perche’ e’ da sempre organico al mondo CDO CL.

  10. Scritto da =)

    finalmente un motivo per dire “bravo” a Renzi.

  11. Scritto da Andrea

    Bene Renzi, in qualità di premier, a non partecipare al meeting, kermesse dove un certo clericalismo materialistico e affaristico e la parte politica che ad esso fa riferimento si celebrano vicendevolmente. Auspico che gli altri politici non cilellini che prendono parte al meeting lo facciano solo a titolo personale.