BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Profughi in Valbrembana, ora protesta Sedrina “Tutelare i cittadini” fotogallery

I profughi si spostano e con loro si sposta anche la polemica. I 24 ospiti africani che nei giorni scorsi hanno soggiornato alla Cà Matta di Ponteranica, sulla Maresana, sono stati accolti alla Casa San Giuseppe di Botta di Sedrina. La prefettura ha deciso di cambiare programma dopo aver richiesto la struttura fino al 29 agosto “per far fronte all'emergenza”. Il primo cittadino del Comune alle porte della Valbrembana non l'ha presa benissimo.

I profughi si spostano e con loro si sposta anche la polemica. I 24 ospiti africani che nei giorni scorsi hanno soggiornato alla Cà Matta di Ponteranica, sulla Maresana, sono stati accolti alla Casa San Giuseppe di Botta di Sedrina insieme ad altri 30 immigrati. La prefettura ha deciso di cambiare programma dopo aver richiesto la struttura fino al 29 agosto “per far fronte all’emergenza”. Il prosidio costante dei Giovani padani, le due manifestazioni con il segretario federale leghista Matteo Salvini e lo screzio che ha visto protagonisti un operatore Caritas e l’ex sindaco di Ponteranica Cristiano Aldegani hanno convinto il prefetto Francesca Ferrandino a disporre il trasferimento immediato.

Il primo cittadino del Comune alle porte della Valbrembana non l’ha presa benissimo. “Sono stato avvertito con una telefonata e con un preavviso minimo – spiega Stefano Micheli, che ha vinto le elezioni a capo di una lista civica contro la Lega Nord -, è una prassi non opportuna. Incontrerò il prefetto e chiederò spiegazioni. Andrò personalmente a vedere se la Casa san Giuseppe è agibile e può essere destinata all’accoglienza di profughi. Fino a prova contraria, è adibita ad ospitare ritiri spirituali. Mantererremo alta l’attenzione per tutelare i cittadini”. Micheli crede che questa operazione debba essere gestita in toto dalla prefettura. “Va bene prendersi a cuore il destino di queste persone, però chi si assume la responsabilità poi non deve scaricare problemi alle amministrazioni. Non è corretto. Io ho seguito poco il caso di Ponteranica. So che sono stati spostati dopo il presidio leghista. Qui a Sedrina il Carroccio è all’opposizione, ma si guarderà bene da dire qualcosa contro il partito”.

La protesta leghista però non si placa nemmeno in Valbrembana. Ecco il duro intervento del consigliere comunale sedrinese Enzo Galizzi: “I nostri cittadini vengono costantemente spremuti mentre gli stranieri vengono mantenuti. Fieri di essere considerati razzisti, visto che non accetteremo mai di sostenere questa politica falsa e buonista che ha creato questa schifezza. La Casa San Giuseppe da chi è stata costruita? Chi l’ha pagata? Chi ha messo la monodopera gratuita? Chi ora ha deciso di mandarci i profughi/clandestini? Lo sapevate che decorso il periodo della richiesta di asilo politico tutti i clandestini/profughi minori saranno a carico del comune di residenza? Lo sapevate che il 70 % delle domande di asilo politico sono respinte e quindi sono clandestini sotto mentite spoglie? Nel caso di ospiti di fede musulmana i simboli religiosi presenti nella casa San Giuseppe dovranno essere rimossi, per non urtare la sensibilità degli stessi? Non solo proteste, ma anche proposte. Mantenendo con forza la nostra contrarietà alla presenza dei profughi/clandestini alla Botta, facciamo però alcune proposte: controllo sanitario e di ordine pubblico da portare ai massimi livelli e naturalmente a carico dello stato. visto il disagio sopportato dalla cittadinanza, che almeno il piano di rientro economico del nostro comune sia agevolato e sostenuto dal Prefetto (colei che ci ha inviato i profughi). che in nessun caso, anche decorsi i tempi tecnici per riconoscere o meno lo stato di rifugiato politico, nessun profugo/clandestino rimanga a carico del comune. visto che anche nel nostro comune vi sono casi umani, che siano almeno considerati ed aiutati al pari dei profughi/clandestini ospitati alla casa San Giuseppe”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da carlo

    la maggior parte dei profughi arriva dalla libia,il governo lega-Berlusconi è complice della caduta di geddafi,e ora questo è il risultato.la lega che è sempre stata contraria alla guerra ,infatti in senato non aveva votato, ma al passaggio alla camera, a trovato la “quadra”e il tutto è passato, perche ancora una volta la lega ha fatto quello che dice silvio

  2. Scritto da Alfio

    Li ospito io per 260.000 € all’anno! Dove bisogna firmare?!

  3. Scritto da gigi

    Referendum in bergamasca,si o no all’accoglienza

  4. Scritto da Andrea

    Se l’ Italia fosse un paese in cui le regole vengono fatte rispettare e dove vi fossero meno benpensanti e falsi perbenisti ed ogni situazione venisse valutata oggettivamente per quello che è avremmo una società migliore e meno impaurita… purtroppo siamo in Italia dove ognuno italiano o no fa quello che gli pare…

  5. Scritto da Marco

    Per il sig Giorgio runchi non fare il samaritano perché non li ospiti tu

    1. Scritto da Cris

      Non credo che il signor runchi ha detto qualcosa di male! Io vedo molte persone che cliccano su f mi piace per cagnolini e gattini e poi sperano che poveri cristi muoiano sul fondo del mare.bo!!!! Che mondo

      1. Scritto da Guido

        Complimenti per l’ingenuo buon cuore. Ma da dove vengono i 35 euro giorno che si danno ad ogni immigrato? Quanto ci costano le navi, gli uomini e la struttura di Mare nostrum? Che limite abbiamo, possiamo ospitare tutta l’Africa ebola compresa o la tubercolosi già diffusa? Quei 35 euro, le case l’assistenza diamoli ai nostri anziani

        1. Scritto da a

          Io mi farei anche altre domande. Tipo: perche’ scappano dai loro paesi attraversando il mare su delle robe con cui noi non attraverseremmo il lago di Endine? Allora forse, liberandoci dalla propaganda elettorale, forse capiremmo qualcosa e potremmo trovare conferme e sorprese. Amen.

  6. Scritto da angelo

    Poiché il razzismo è un reato e questi nemmeno lo sanno e, anzi, si vantano di essere tali, perciò ignoranti e l’ignoranza è la causa prima del nostra malandare (è per causa loro, con il voto dato per vent’anni a incapaci, nonché corrotti, corruttori), proporrei che questi venissero sottoposti ad un elementare test d’intelligenza: interrogazione sulla tabella pitagorica. Per chi sbaglia 5 risposte l’obbligo di frequentare scuole elementari serali per tre anni di seguito.

    1. Scritto da Antonio

      ah sì perché loro sono arrivati legalmente ?
      E non essendo profughi o rifugiati che diritto hanno di stare qui ?
      mmmm la scuola ripassala tu forse

  7. Scritto da wirtk

    Alla fine stiamo parlando di una ventina di persone: propongo che i buoni nonché radical chic li ospitino a casa loro . Non vedo il problema.

    1. Scritto da sparita

      esatto !! Il problema non esiste, sono solo una ventina; facilmente gestibili senza problemi di ordine pubblico. Nulla in confronto a quello che ci causano e ci costano i disordini del campionato di calcio… però la LEGA deve far vedere che esiste, altrimenti di lei non si ricorda più nessuno. Bisogna telefonare a “Chi l’ha vista?”

  8. Scritto da gottucci

    Italia agli italiani vergogna beoti ospitateli a casa vostra e a vostre spese

  9. Scritto da carmelo

    Il problema della Lega è trovare i soldi da dare a Bossi. Il resto sono pagliacciate

    1. Scritto da alfio swishenbrugger

      cammelo, che mi…a dici? Ancora alle bufale dei giornali credi? In giro ti presero!

      1. Scritto da carmelo

        “alfietto” … io parlo italiano non siciliano o se preferisci il bergamasco.

        1. Scritto da Padania Celtica

          Peccato. Perchè così si capiscono le m……ate che dici. Col sicùlo avresti avuto qualche possibilità in più

  10. Scritto da mak

    che Paese siamo allo sbando. basta ospitare Gente siamo in miseria, basta tasse, basta importare a livello salute microbi, chii li vule se li ospiti in casa propia BASTAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

    1. Scritto da giorgio runchi

      Infatti la chiesa li HA OSPITATI A CASA PROPRIA.
      La verità è che siete solo e semplicemente razzisti, che magari vi siete cresimati, comunicati e sposati in chiesa.
      In quanto alle tasse spero che Lei sia uno di quelli che le paga (come me) altrimenti detto da Lei basta tasse è una pura bestemmia

      1. Scritto da La verità fa male

        “Voi” siete solo e semplicemente razzisti …. razzista sarà lei. Molti chiedono semplicemente un’accoglienza ordinata e controllata non il caos organizzativo che regna attualmente, sul quale prolifera un esercito di approfittatori (scafisti, persone che li assumono “in nero”). Il buonismo a tutti i costi è deleterio e inconcludente. In quanto alle tasse secondo questo regime fiscale sovietico chiunque di noi quando viene accertato è un presunto evasore fino a prova contraria

        1. Scritto da Guido

          Hai ragione, il razzismo lo faranno scoppiare quelli che a furia di citarlo con ipocrita demagogia, infiammeranno l’intolleranza Di coloro che Sin qui sopportano in silenzio pagando oneri i subendo soprusi. Perché non si attivano Svizzera, Austria, Montecarlo, Olanda, Belgio ecc? E poi perché non dare nei loro paesi strumenti perchè vivano sereni?

      2. Scritto da Enrico Mazzoleni

        Incommentabile

      3. Scritto da Mister Bean

        Rischi la querela per i tuoi insulti. Il razzismo, visto che ignori il significato, vuol dire considerare la propria razza superiore alle altre. Nient’altro che questo. Non vuol dire spalancare le porte all’invasione, non vuol dire cercare di salvaguardare chi ha pagato decenni di tasse rispetto a quelli che non ho hanno fatto. Siccome non sai nemmeno di cosa parli, continuando a scrivere boiate ci fai solo un favore. Grazie.

        1. Scritto da giorgio runchi

          Egregio Mister Bean, incominci ad avere il coraggio di firmarsi con il suo cognome e nome, poi ne parliamo. Chi non ha il coraggio di sostenere le proprie idee e si nasconde dietro ad uno pseudonimo, a mio parere, non dovrebbe esssere nemmeno ammesso ai commenti.

          1. Scritto da Piersilvio B.

            Ben detto! Bisogna avere il coraggio delle proprie caxxate! Vero signor G?

        2. Scritto da Daniele

          Infatti considerare un italiano che arranca per via della crisi privilegiato rispetto ad un eritreo con morti per fame in famiglia non è superioritarismo, al contrario, è un atteggiamento umanitario.

      4. Scritto da Rossella Damiani

        Infatti la chiesa non li ha ospitati in casa propria ma in casa nostra dato che la casa dei ritiri spirituali ( religiosi ) l’hanno costruita il paese di botta!!!! La chiesa poteva ospitarli in vaticano !!! Nei conventi !!! Perché devo avere paura a portare mio figlio o lasciare che mio figlio vada in giro x il mio paese ???

        1. Scritto da Ugo

          E perchè dovresti aver paura ? Fam mia gregnà.

          1. Scritto da Antonio

            Sei così certo che non ci sia nessun altro Kabobo allo sbando ?
            Dimostralo

    2. Scritto da a

      Dalla tua ortografia si capisce che sei straniero. Cacchio…abbiamo ospitato anche te, egoista!

  11. Scritto da Ebbasta!

    Ma la piantasse la lega , ha veramente rotto i …….. Oltre che di aver mandato alla malora l’italia capaci solo di pagliacciate propagandistiche . Maroni ministro dell’interno faceva esattamente le stesse cose ma allora andava bene . Che buffonate.

    1. Scritto da ATTILIO41

      Perchè non te ne porti qualcuno a casa tua???????????

      1. Scritto da Ebbasta!

        Prchè devo portarli a casa mia se i soldi li han fatti gli amici tuoi imprenditori nei cantieri, aziende agricole ecc ecc ? Con la lega al governo gli immigrati sono quasi triplicati ,a me la meni ?

    2. Scritto da Aoh!

      ‘cci tua. Che stai a ddì? la lega a mannato l’italia ‘n malora? che te sei fumato? il tu’babbo?
      Che Maroni non ha fermado e ‘bbarche? ma ‘ndo stai, ar testaccio?

      1. Scritto da Assorèta

        A magnà ‘a pajata al testaccio ce stanno li capi tua ! So 20 anni che magnano de tutto !

    3. Scritto da Angioletti

      Maroni accoglieva i profughi e respingeva i clandestini (coloro che non scappano da guerre & co. ma per 1000 motivi entrano senza permessi).
      Mare nostrum apre le porte a cani e porci

      1. Scritto da Luca

        Detto che hai detti una cavolata, Quelli della Cà matta sono profughi. Quindi?

      2. Scritto da Daniele

        Maroni non respingeva proprio nessuno, forse in un caso solo un barcone è stato riportato in Libia, ma prima della guerra. Metà del medioriente è in guerra e tu ti stupisci se in questo momento arrivano più profughi… Torna alle parole crociate che è meglio.

      3. Scritto da La verita' fa malissimo

        Beh… ai cani e ai porci ci siamo abituati, cari leghisti.

        1. Scritto da Mister Bean

          e allora continua a votarli, kompagno

          1. Scritto da a

            Tranquillo caro mister bean alias la verita’ fa male alias il polemico… quelli li votate gia’ voi.

  12. Scritto da Li avete voluti voi

    Senta Galizzi, se c’è qualcuno con cui lamentarsi è la sezione LN Ponteranica e MGP Bg. Tutto il resto è pura demagogia. Perché non chiedete ai MGP di fare un presidio anche lì? Ridicoli

  13. Scritto da mario

    I 24 muslim andavano portati in Seminario o al patronato S Vincenzo non a cá di őter. I sindaci non contano più niente e devono obbedire al Podestà e stop

    1. Scritto da a

      Forte. Per voi un nero per forza e’ muslim. La dice lunga sul livello culturale. Ma lunga lunga.

    2. Scritto da muslim?

      “I conventi vuoti non sono nostri, sono per la carne di Cristo che sono i rifugiati. Servire significa accogliere con attenzione la persona che arriva; significa chinarsi su chi ha bisogno e tendergli la mano, senza calcoli, senza timore, con tenerezza e con comprensione, come Gesù si è chinato a lavare i piedi agli apostoli.” Che il Papa abbia letto il tuo commento?

  14. Scritto da patroclo

    “fieri di essere considerati razzisti” dice il consigliere leghista di botta di Sedrina, rappresentando probabilmente il pensiero dei militanti padani… volevo far presente ai vari coordinatori dei giovani padani che ieri esultavano per la vittoria alla ca’ matta, che anche questi sono “vostri”, ma non credo l’abbiano presa come una vittoria politica..

    1. Scritto da nino cortesi

      Se cancelliamo loro non ci siamo più neppure noi.