BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Da “Cattivi vicini” a “Into the storm” Al cinema in settimana

La programmazione dei cinema di Bergamo e provincia in settimana è caratterizzata dalla proiezione del film thriller “Into the storm” e dall’uscita del film commedia “Cattivi vicini”, con Zac Efron. In calendario non mancano, poi, i titoli del momento come “Anarchia – La notte del giudizio” e “Apes revolution – Il pianeta delle scimmie”. Ecco la panoramica completa delle pellicole proposte nelle sale cinematografiche della Bergamasca.

A caratterizzare la programmazione dei cinema di Bergamo e provincia in settimana sono la proiezione del film thriller “Into the storm” e l’uscita del film commedia “Cattivi vicini”, con Zac Efron.

In calendario non mancano, poi, i titoli del momento come “Anarchia – La notte del giudizio”, “Apes revolution – Il pianeta delle scimmie” e “Transformers 4 – L’Era dell’estinzione”. Da segnalare, inoltre, il ritorno di “Philomena”, “Rush”, “12 anni schiavo” e “Allacciate le cinture”. Infine, da annotare che mercoledì 20 agosto ad “Esterno notte” Lab80 proporrà un film d’annata: “Il gattopardo” di Luchino Visconti.

Ecco la panoramica completa delle pellicole proposte nelle sale cinematografiche della Bergamasca.

LUNEDI’ 18 AGOSTO

CAPITOL MULTISALA a Bergamo in via Tasso, 41 – 035 248330

“Rush” , 123min – Azione – Doppiato, alle 21:15;

“Philomena”, 98min – Drammatico – Doppiato, alle 21:15;

“12 anni schiavo”, 134min – Drammatico – Doppiato, alle 21:15.

ESTERNO NOTTE LAB80 a Bergamo in Via Tasso, 4 – Cortile Biblioteca Caversazzi – 035 342239

“Grand Budapest Hotel”, 99min – Commedia – Doppiato, alle 21:15.

UCI CINEMAS CURNO in via Lega Lombarda, 39 a Curno – 892 960

“Dragon trainer 2”, 102min – Animazione – Doppiato, alle 20:10 e alle 22:30;

“Dragon trainer 2” (3D), 102min – Animazione – Doppiato, alle 20 e alle 22:25;

“Hercules – Il guerriero”, 98min – Azione – Doppiato, alle 20:20, alle 21:45 e alle 22:40;

“Hercules – Il guerriero” (3D), 98min – Azione – Doppiato, alle 20 e alle 22:20;

“Io vengo ogni giorno”, 93min – Commedia – Doppiato, alle 19:45;

“Apes revolution – Il pianeta delle scimmie (NO 3D)”, ‎130min‎‎ – Azione‎‎ – Doppiato‎, alle 21 e alle 22:20;

“Anarchia – La notte del giudizio”, 103min – Horror – Doppiato, alle 20 e alle 22:45;

“Transformers 4 – L’Era dell’Estinzione (NO 3D)”, ‎157min‎‎ – Azione‎‎ – Doppiato‎, alle 19:30 e alle 22.

ARISTON MULTISALA a Treviglio in viale Monte Grappa – 0363 419503

“Apes revolution – Il pianeta delle scimmie”, 130min – Azione – Doppiato, alle 17:30, alle 20 e alle 22:30;

“Dragon trainer 2”, 102min – Animazione – Doppiato, alle 17:30, alle 20:30 e alle 22:30;

“Hercules – Il guerriero”, 98min – Azione – Doppiato, alle 17:40, alle 20:20 e alle 22:40;

“Transformers 4 – L’era dell’estinzione”, 157min – Fantascienza – Doppiato, alle 18:10;

“Dragon trainer 2” (3D), 102min – Animazione – Doppiato, alle 18:40 e alle 21:30;

“Anarchia – La notte del giudizio”, 103min – Horror – Doppiato, alle 20:10 e alle 22:30;

“Hercules – Il guerriero” (3D), 98min – Azione – Doppiato, alle 21:20.

MARTEDI’ 19 AGOSTO

CAPITOL MULTISALA a Bergamo in via Tasso, 41 – 035 248330

“Tutto sua madre”, 85min – Commedia – Doppiato, alle 21:15;

“Hannah Arendt”, 113min – Biografico – Doppiato, alle 21:15;

“In bloom” (versione in lingua originale, in inglese, con sottotitoli in italiano), 102min – Drammatico – Doppiato, alle 21:15.

ESTERNO NOTTE LAB80 a Bergamo in Via Tasso, 4 – Cortile Biblioteca Caversazzi – 035 342239

“Blue Jasmine”, 98min – Drammatico – Doppiato, alle 21:15.

UCI CINEMAS CURNO in via Lega Lombarda, 39 a Curno – 892 960

“Into the storm”, 89min – Thriller – Doppiato, alle 20:10 e alle 22:30;

“Dragon trainer 2”, 102min – Animazione – Doppiato, alle 20:10 e alle 22:30;

“Dragon trainer 2” (3D), 102min – Animazione – Doppiato, alle 20 e alle 22:25;

“Hercules – Il guerriero”, 98min – Azione – Doppiato, alle 20:20, alle 21:45 e alle 22:40;

“Hercules – Il guerriero” (3D), 98min – Azione – Doppiato, alle 20:30 e alle 22:40;

“Apes revolution – Il pianeta delle scimmie (NO 3D)”, ‎130min‎‎ – Azione‎‎ – Doppiato‎, alle 19:30 e alle 22:20;

“Anarchia – La notte del giudizio”, 103min – Horror – Doppiato, alle 20 e alle 22:45;

“Transformers 4 – L’Era dell’Estinzione (NO 3D)”, ‎157min‎‎ – Azione‎‎ – Doppiato‎, alle 21:30 (promozione: ingresso a 3 euro).

ARISTON MULTISALA a Treviglio in viale Monte Grappa – 0363 419503

“Apes revolution – Il pianeta delle scimmie”, 130min – Azione – Doppiato, alle 17:30, alle 20 e alle 22:30;

“Dragon trainer 2”, 102min – Animazione – Doppiato, alle 17:30, alle 20:30 e alle 22:30;

“Hercules – Il guerriero”, 98min – Azione – Doppiato, alle 17:40, alle 20:20 e alle 22:40;

“Into the storm”, 89min – Thriller – Doppiato, alle 17:40, alle 20 e alle 22:30;

“Transformers 4 – L’era dell’estinzione”, 157min – Fantascienza – Doppiato, alle 18:10;

“Dragon trainer 2” (3D), 102min – Animazione – Doppiato, alle 18:40 e alle 21:30;

“Hercules – Il guerriero” (3D), 98min – Azione – Doppiato, alle 21:20.

MERCOLEDI’ 20 AGOSTO

CAPITOL MULTISALA a Bergamo in via Tasso, 41 – 035 248330

“Tutto sua madre”, 85min – Commedia – Doppiato, alle 21:15;

“Hannah Arendt”, 113min – Biografico – Doppiato, alle 21:15;

“In bloom” (versione in lingua originale, in inglese, con sottotitoli in italiano), 102min – Drammatico – Doppiato, alle 21:15.

ESTERNO NOTTE LAB80 a Bergamo in Via Tasso, 4 – Cortile Biblioteca Caversazzi – 035 342239

“Il gattopardo”, 205min – Drammatico – Doppiato, alle 21:15.

ARENA ESTIVA – BIBLIOTECA DI SERIATE in via Italia, 58 a Seriate – 035 294868

“Allacciate le cinture”, 110min – Drammatico – Doppiato, alle 21:15.

ARISTON MULTISALA a Treviglio in viale Monte Grappa – 0363 419503

“Dragon trainer 2”, 102min – Animazione – Doppiato, alle 17:30, alle 20:30 e alle 22:30;

“Cattivi vicini (neighbors)”, 96min – Commedia – Doppiato, alle 17:30, alle 20:10 e alle 22:40;

“Step up – all in”, 112min – Drammatico – Doppiato, alle 17:40, alle 20:20 e alle 22:30;

“Hercules – Il guerriero” (3D), 98min – Azione – Doppiato, alle 17:40;

“Liberaci dal male”, 118min – Horror – Doppiato, alle 17:50, alle 19:50 e alle 22:20;

“Apes revolution – Il pianeta delle scimmie”, 130min – Azione – Doppiato, alle 18:30;

“Hercules – Il guerriero”, 98min – Azione – Doppiato, alle 20:20 e alle 22:40;

“Locke”, 85min – Drammatico – Doppiato, alle 21:15.

CINESTAR CORTENUOVA allo shopping village “Le Acciaierie” di Cortenuova in via Trieste, 15 – 0363 992244

“Apes revolution – Il pianeta delle scimmie”, 130min – Azione – Doppiato, alle 21:15;

“Cattivi vicini (neighbors)”, 96min – Commedia – Doppiato, alle 21:20;

“Dragon trainer 2”, 102min – Animazione – Doppiato, alle 21:05;

“Hercules – Il guerriero”, 98min – Azione – Doppiato, alle 21:25;

“Liberaci dal male”, 118min – Horror – Doppiato, alle 21:10;

“Step up – all in”, 112min – Drammatico – Doppiato, alle 21:25;

“Transformers 4 – L’era dell’estinzione”, 157min – Fantascienza – Doppiato, alle 21:10.

Ecco le informazioni pellicola per pellicola.

– “Rush”. Il racconto di una delle più celebri rivalità sportive della storia, quella tra i piloti di Formula 1 James Hunt e Niki Lauda. Nato da un ambiente privelgiato, carismatico e affascinante, Hunt non poteva essere più diverso dal metodico e riservato Lauda: la loro rivalità nacque fin dai tempi della Formual 3 e continuò per anni, fermata nemmeno dal terribile incidente che vide protagonista Lauda nel 1976 al Nürburgring.

– “Philomena”. Irlanda, 1952. Philomena Lee, ancora adolescente, resta incinta. Cacciata dalla famiglia, viene mandata al convento di Roscrea. Per ripagare le religiose delle cure che le prestano prima e durante il parto, Philomena lavora nella lavanderia del convento e può vedere suo figlio Anthony un’ora sola al giorno. A tre anni Anthony le viene strappato e viene dato in adozione ad una coppia di americani. Per anni Philomena cercherà di ritrovarlo. Cinquant’anni dopo incontra Martin Sixmith, un disincantato giornalista, e gli racconta la sua storia. Martin la convince allora ad accompagnarlo negli Stati Uniti per andare alla ricerca di Anthony.

– “12 anni schiavo”. Siamo negli Stati Uniti. Negli anni che hanno preceduto la guerra civile americana, Solomon Northup (interpretato da Chiwetel Ejiofor), un nero nato libero nel nord dello stato di New York, viene rapito e venduto come schiavo. Misurandosi tutti i giorni con la più feroce crudeltà (impersonificata dal perfido proprietario terriero interpretato da Michael Fassbender) ma anche con gesti di inaspettata gentilezza, Solomon si sforza di sopravvivere senza perdere la sua dignità. Nel dodicesimo anno della sua odissea, l’incontro con un abolizionista canadese (Brad Pitt) cambierà per sempre la sua vita.

– “Grand Budapest Hotel”. Una ragazza depone una chiave di una stanza d’hotel ai piedi del busto dedicato a uno scrittore scomparso. Lo stesso scrittore racconta delle origini del suo romanzo. Un uomo oramai anziano e stanco racconta in un albergo semideserto ad un giovane scrittore la storia di Gustave H., il leggendario concierge del Grand Budapest Hotel, e del suo giovane protetto Zero, alle prese con il furto e il recupero di un dipinto rinascimentale inestimabile e la battaglia per un enorme patrimonio di famiglia.

– “Dragon trainer 2”. Il secondo capitolo dell’epica trilogia di “Dragon trainer” ritorna con il fantastico mondo del vichingo Hiccup e il suo leale drago Sdentato. L’inseparabile duo dovrà proteggere la pace – e dovranno salvare il futuro degli uomini e dei draghi dal potentissimo Drago.

– “Hercules – Il guerriero”. La semi-divinità Hercules (Dwayne Johnson) guida un gruppo di mercenari con l’obiettivo di dare termine a una sanguinosa guerra civile sulle terre di Tracia e di ritornare a regnare sul proprio trono. Anima tormentata già dalla nascita, Hercules possiede la forza di una divinità ma vive le sofferenze di un uomo terreno. Furfanti e canaglie di ogni sorta metteranno alla prova la forza mitologica di Hercules.

– “Io vengo ogni giorno”. Rob deve affrontare il giorno più importante della sua vita. Ha bisogno di assicurarsi un colloquio per essere ammesso all’amato college frequentato dai genitori e di mantenere la calma quando Angela sembra mostrargli finalmente un qualche interesse. Man mano che la pressione aumenta, accade però qualcosa di strano e Rob si ritrova a rivivere gli eventi del giorno più e più volte. Prima di perdere del tutto il controllo, dovrà capire come rompere quello che è a tutti gli effetti un loop temporale continuo.

– “Apes revolution – Il pianeta delle scimmie”. La crescente nazione delle scimmie guidata da Caesar è minacciata da una banda di umani sopravvissuti al devastante virus diffuso dieci anni prima. Raggiunta una fragile pace, essa sarà molto breve, ed entrambe le parti si troveranno sul’orlo di una guerra che deciderà quale sarà la specie dominante sulla Terra.

– “Anarchia – La notte del giudizio”. 2023. E’ la notte dello Sfogo annuale, in America, quando ogni crimine è lecito dal tramonto all’alba. E’ così che la società è diventata pacifica per il resto dell’anno. Mentre la gente si barrica in casa, un gruppo di individui si trova per strada nel bel mezzo del massacro. A cercare di portarli al sicuro sarà un uomo con una propria disperata missione.

– “Transformers 4 – L’era dell’estinzione ”. Quarto capitolo della saga campione d’incassi "Transformers". Il film inizia dopo che una battaglia epica ha lasciato una grande città devastata, pur avendo salvato la Terra. Quando l’intera umanità si è ricomposta, appare un gruppo di uomini oscuro che tenta di controllare la direzione della storia… mentre una nuova minaccia, antica e potente, prende di mira la Terra. Con l’aiuto di nuovi esseri umani, Optimus Prime e gli Autobot si preparano ad affrontare una sfida ancora più terribile. In un’avventura incredibile, sono coinvolti nella guerra tra il bene e il male, che culmina in una battaglia dalla portata globale.

– “Tutto sua madre”. Guillaume, fin da bambino, viene considerato da tutti diverso da com’è: "Il primo ricordo che ho di mia madre risale a quando avevo circa cinque anni. Chiamò me e i miei fratelli per cena e disse “Ragazzi e Guillaume, a tavola!”. L’ultima volta che le ho parlato al telefono, mi ha detto “Ti abbraccio, mia cara”. È chiaro da queste due frasi che ci sia un malinteso con tutti e soprattutto con sua madre che dura circa trent’anni, finché incontra quella che diventerà la seconda donna più importante della sua vita.

– “Hannah Arendt”. Scappata dagli orrori della Germania nazista, la filosofa ebreo-tedesca Hannah Arendt nel 1940 trova rifugio insieme al marito e alla madre negli Stati Uniti, grazie all’aiuto del giornalista americano Varian Fry. Qui, dopo aver lavorato come tutor universitario ed essere divenuta attivista della comunità ebraica di New York, comincia a collaborare con alcune testate giornalistiche. Come inviata del New Yorker in Israele, Hannah si ritrova così a seguire da vicino il processo contro il funzionario nazista Adolf Eichmann, da cui prende spunto per scrivere La banalità del male, un libro che andrà incontro a molte controversie.

– “In bloom”. Tbilisi, Georgia, 1992. L’era sovietica è finita e la guerra civile insanguina la provincia dell’Abkhazia. Natia ed Eka sono due ragazzine di quattordici anni. Eka è cresciuta senza il padre, con la madre e una sorella maggiore con cui non va d’accordo. Natia ha un padre alcolizzato e violento. Un giorno, uno spasimante dà a Natia una pistola con un solo proiettile e, subito dopo, lei viene rapita da un altro uomo.

– “Blue Jasmine”. Il film racconta di una donna dell’alta società newyorkese che dopo il crollo finanziario e l’arresto del marito (Alec Baldwin) si trasferisce dalla sorella (Sally Hawkins) a San Francisco, completamente al verde e per la prima volta costretta a fare i conti con la dura realtà delle ristrettezze economiche e la mancanza di onestà nella sua vita.

– “Into the storm”. Nel corso di una sola giornata, la cittadina di Silverton viene colpita e devastata da una serie di tornado senza precedenti. Tutta la città è alla mercé di cicloni inaspettati e mortali ma i meteorologi che studiano i cicloni prevedono che il peggiore di tutti deve ancora arrivare. Molti cercano rifugio mentre altri corrono verso il vortice mettendosi alla prova per vedere fino a che punto un vero cacciatore di tornado si può spingere per ottenere lo scatto fotografico che si presenta una volta sola nella vita. Raccontato attraverso gli occhi e gli obiettivi dei cacciatori di tornado, dilettanti a caccia di emozioni e cittadini coraggiosi, “Into the Storm” ti lancerà subito nell’occhio del ciclone per vivere l’esperienza di Madre Natura nella versione più estrema.

– “Il gattopardo”. 1860, Garibaldi con le sue camicie rosse invadeva la Sicilia. Nonostante lo sconvolgimento politico l’aristocratico Don Fabrizio, Principe di Salina compie egualmente con la sua famiglia il viaggio annuale verso la residenza di campagna di Donnafugata. Qui il Principe viene a sapere da Padre Pirrone che Concetta, sua figlia, ama Tancredi il nipote prediletto di Don Fabrizio. Ma le speranze di Concetta sfioriscono rapidamente quando appare la figlia del Sindaco, Angelica Sedara. Don Fabrizio si rende conto che questo connubio tra la nuova borghesia e la declinante aristocrazia è uno dei mutamenti che deve essere accettato. Questa intesa verrà consacrata durante un grandioso ballo al termine del quale il principe si allontana meditando, sul significato dei nuovi eventi che richiamano la sua attenzione ad un sofferto bilancio della propria vita.

– “Allacciate le cinture”. Gli amori e il tempo. Ma non sono amori qualunque. Quello di Elena (Kasia Smutniak) per Antonio (Francesco Arca) è una passione improvvisa, travolgente e corrisposta. Ma è una passione proibita: Elena sta con Giorgio (Francesco Scianna) mentre Antonio è il nuovo ragazzo della sua migliore amica Silvia (Carolina Crescentini), e in più tra i due sembra non esserci alcuna affinità, né tantomeno stima. Ma l’attrazione tra Elena e Antonio esplode ugualmente, irrazionale, bruciante e contro ogni regola anche a scapito di scompigliare le vite di tutti, amici e parenti. Sono trascorsi 13 anni, Elena è sposata con Antonio, ha due figli e nel frattempo insieme al suo migliore amico Fabio (Filippo Scicchitano) ha realizzato il suo sogno di aprire un locale di successo. Le vite di tutti sembrano realizzate e le antiche turbolenze scomparse. Il nuovo equilibrio subisce però una scossa…

– “Cattivi vicini”. Secondo tutte le apparenze, i neo genitori Mac (Rogen) e Kelly Radner (Byrne) stanno vivendo il classico sogno americano, arricchito dalla nascita di un’adorabile bambina e da una bella casetta nuova di zecca nei quartieri residenziali fuori città. Nonostante tutto, questi due trentenni vogliono ancora illudersi di essere rimasti, nel loro piccolo, ancora giovani e ribelli. Una fase che si rivelerà una sfida critica, come accade sempre (o solo a volte) ai festaioli impenitenti che si trovano a dover affrontare un ostacolo inevitabile: l’arrivo dell’età adulta. Quando Mac e Kelly scoprono la notizia dell’arrivo dei nuovi vicini, dozzine di confratelli della congrega Delta Psi Beta guidati dal carismatico presidente Teddy Sanders (Efron), decidono di provare a stare al gioco e sfruttare il meglio da una situazione che sembra essere una manna dal cielo. Ma le feste dei confratelli cominciano a raccogliere sempre più adepti, arrivando a divenire celebrazioni dalle dimensioni epiche. Così entrambe le parti iniziano a irrigidirsi sulle proprie posizioni, arrivando a sabotaggi, minacce e continui screzi che danno il via a una guerra che potrebbe durare secoli.

– “Step up – all in”. Dopo aver lottato per farsi strada a Hollywood per oltre un anno la crew di Sean (Ryan Guzman) si scioglie e molti tornano a Miami. Non volendo rinunciare al suo sogno Sean rimane invece a Los Angeles. Quando sente parlare di un’imminente gara di ballo a Las Vegas, che potrebbe essere l’occasione di una vita, Sean si unisce a Muso (Adam G. Sevani) e Andie (Briana Evigan) per assemblare una nuova crew ricontattando i personaggi più amati della serie “Step Up” tra cui i gemelli Santiago, Jenny Kido e Madd Chadd (aka Robot Guy), più alcuni volti nuovi.

– “Liberaci dal male”. L’agente di polizia di NY Ralph Sarchie (Eric Bana), indaga su una serie di crimini. Ad Eric si unisce un prete non convenzionale (Edgar Ramirez), esperto nei rituali di esorcismo, per combattere le possessioni che stanno terrorizzando la loro città.

– “Locke”. Ivan Locke (Tom Hardy) ha lavorato sodo per costruirsi la sua vita. Stanotte quella vita gli crollerà addosso. Alla vigilia della sfida più grande di tutta la sua carriera, Ivan riceve una telefonata che scatenerà una serie di eventi dagli effetti catastrofici per la sua famiglia, la sua carriera e la sua anima.

Paolo Ghisleni

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.