BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

La tv del 17 agosto “Tu la conosci Claudia?” “Il restauratore” e Crozza

Per la prima serata in tv, su Canale5 va in onda il film commedia “Tu la conosci Claudia?”, con Aldo, Giovanni e Giacomo, e Paola Cortellesi. Su RaiUno, invece, l’appuntamento è con una nuova puntata della fiction “Il restauratore”. Nel palinsesto degli altri canali spiccano la replica del varietà “Crozza nel paese delle meraviglie” su La7D e il telefilm “Hawaii Five-0” su RaiDue. Ecco tutti i programmi.

Su Canale5 per la prima serata in tv va in onda il film commedia “Tu la conosci Claudia?”, con Aldo, Giovanni e Giacomo, e Paola Cortellesi. Su RaiUno, invece, l’appuntamento è con una nuova puntata della fiction “Il restauratore”.

Nel palinsesto degli altri canali spiccano la replica del varietà “Crozza nel paese delle meraviglie” su La7D e il telefilm “Hawaii Five-0” su RaiDue. Da segnalare, infine, il film drammatico “Unico testimone” su RaiTre, il telefilm “Bones” su Rete4, il film horror “Devil” su Italia1 e il film western “Il nome della giustizia” su La7.

Ecco tutti i programmi nel dettaglio, canale per canale, con le relative anticipazioni.

– Su RaiUno, alle 20.30 va in onda il varietà “Techetechetè – Vive la gente”, varietà che vede protagoniste le persone comuni e i loro commenti su tutto quanto li circonda raccolti dai telegiornali in sessant’anni di televisione, facendo da vivace e spesso esilarante didascalia alle scenette comiche e alle canzoni abitualmente proposte dalla trasmissione. La puntata di oggi si intitola “Gente tra le stelle” ed è dedicata al cantante Domenico Modugno, scomparso il 6 agosto 1994, vent’anni fa. A seguire, in prima serata, alle 21.25 l’appuntamento è con il settimo e l’ottavo dei 12 episodi della fiction “Il restauratore”, con Lando Buzzanca, Martina Colombari, Giorgio Marchesi e Maurizio Aiello. Nel primo episodio, “Mal comune, mezzo gaudio”, Graziella porta a Basilio (Lando Buzzanca) una statuina etnica da restaurare, il regalo per l’anniversario di matrimonio della sua amica Lucia (Valentina Vicario) e di Giuseppe (Maurizio Aiello). Toccando l’oggetto, Basilio “vede” Giuseppe colpito alla testa con una statuina simile. Nel secondo, “Scienza e coscienza”, Basilio, toccando un disegno dentro una cornice antica, vede che un medico sta per essere accoltellato.

– Su RaiDue, alle 21.05 il telefilm “Hawai Five-0”, con Scott Caan e Alex O’Loughlin. Andranno in onda due episodi: “L’eredità” e “Fiducia”. Nel primo, la squadra indaga sulla misteriosa morte di un deejay radiofonico. Le prove portano a Tony Archer, investigatore privato ed ex poliziotto che lavorava per la squadra artificieri. Nel secondo, la sorella di McGarrett (Alex O’Loughlin), Mary Ann, viene arrestata per aver tentato di contrabbandare 20 milioni di dollari in diamanti. McGarrett e Fryer decidono di chiedere aiuto a un ex detenuto per organizzare un’operazione truffaldina.

– Su RaiTre, alle 21.05 il film drammatico “Unico testimone”, con John Travolta, Teri Polo e Vince Vaughn. Fino a che punto è legittimo non credere ad un figlio bugiardo? E’ questo il dilemma di Frank Morrison nei confronti degli strani comportamenti di suo figlio Danny. Il ragazzino di undici anni e da quando i genitori si sono separati presenta disturbi psichici adolescenziali che lo portano a vivere in un mondo di bugie. Per fortuna ha due genitori che gli vogliono davvero bene e, anche se non stanno più insieme da sette anni, fanno di tutto per aiutarlo e comprenderlo cercando di rispettarsi a vicenda. Un giorno Susan, la madre di Danny, incontra Rick Barnes, un ricco signore da poco arrivato in città. Quando decide di sposarlo, Frank inizialmente si fa cogliere da una reazione di gelosia, ma poi pensa alla salute di suo figlio Danny, e ammette che una figura rassicurante può essere salutare per il ragazzo, dandogli l’opportunità di vivere in una famiglia normale. Purtroppo però le cose non vanno così lisce come erano state immaginate… A seguire, alle 22.55 il programma di attualità “Sconosciuti collection”, condotto da Giulio Scarpati. La trasmissione di Simona Ercolani, che ripropone alcuni episodi andati in onda lo scorso gennaio nel preserale di RaiTre, racconta le (stra)ordinarie storie degli italiani. Al centro di ogni caso, la vita come viene: sacrifici, passioni, addii, nascite, incontri che cambiano la nostra esistenza.

– Su Rete4, alle 21.30 il telefilm “Bones”, con Emily Deschanel e David Boreanaz. Andranno in onda due episodi: “Delitto sul set” e “La vendetta del genio”. Nel primo, Brennan (Emily Deschanel) e Booth (David Boreanaz) vanno a Los Angeles per fare da consulenti alla produzione di un film basato sull’ultimo libro di Brennan e sul lavoro del Jeffersonian. Nel secondo, il folle Christopher Pelant torna di fronte ai giudici per far riesaminare il suo caso e cercare di convincerli della sua innocenza.

– Su Canale5, alle 21.10 il film commedia “Tu la conosci Claudia?”, con Aldo, Giovanni e Giacomo e Paola Cortellesi. La protagonista, Paola è perennemente in cura dall’analista. Confusa e insoddisfatta del rapporto con il marito Giovanni, vorrebbe conforto da scappatelle extraconiugali. A farne le spese saranno Aldo, tassista viveur e sciupafemmine, e Giacomo, un uomo estremamente solo, con una bella casa e un’ex moglie che l’ha lasciato considerandolo troppo infantile. Tutti e due si innamoreranno perdutamente di Claudia. A seguire, in seconda serata, alle 23.15 l’appuntamento è con il talk-show "Maurizio Costanzo show – La storia", che ripropone i momenti più belli della trasmissione condotta da Maurizio Costanzo.

– Su Italia1, alle 21.10 il film horror “Devil”, con Chris Messina e Logan Marshall Green. Cinque sconosciuti si ritrovano bloccati all’interno di un ascensore. A rendere ancora peggiore questa sgradevole situazione, il lento ma inesorabile succedersi di eventi inquietanti e misteriosi. Perché uno dei cinque è il Diavolo. Ma chi sarà?

– Su La7, alle 21.10 il film western “Il nome della giustizia”, con Tom Selleck. Wyoming, 1982. Monte Walsh (Tom Selleck), dopo aver trascorso l’inverno badando al bestiame, fa ritorno in paese.

– Su La7D, alle 21.30 la replica del varietà “Crozza nel paese delle meraviglie”. Programma di satira condotto da Maurizio Crozza. Rivediamo gli irriverenti personaggi interpretati dallo showman, da Matteo Renzi, a Beppe Grillo, al senatore Razzi.

– Su Mtv, alle 21.10 il film commedia “Little Nicky: un diavolo a Manhattan”. Il diavolo che governa l’inferno sembra intenzionato a passare la mano ai suoi tre figli: Adrian, Cassius, Nicky. All’ultimo momento però decide di aspettare ancora. I primi due figli ne approfittano per scappare sulla Terra. A Nicky viene affidato il compito di andarli a riprendere, ucciderli e riportarli a casa nel giro di una settimana. Calato a New York, Nicky combina un sacco di guai, conosce Valery, se ne innamora, ma è maldestro e viene subito ricercato per le infrazioni commesse. Avendo le idee molto confuse, Nicky arriva in paradiso, e qui fa la conoscenza con la mamma che, a dispetto della sua provenienza, è un angelo. Ispirato da lei, ora torna nuovamente a New York. Qui si mette al servizio di tutte le persone che aveva incontrato e messo nei guai: riesce a liberale facendo ricorso alla pietra luminosa e alla luce interiore. Tutto quindi si risolve. Un anno dopo, Nicky è sulla terra con Valery.

– Su Rai4, alle 21.10 il telefilm “C’era una volta”, con Jinnifer Godwin. La serie è liberamente ispirata a leggende e ai racconti classici della letteratura fantasy e soprattutto delle fiabe, ma impostati al giorno d’oggi, facendo spesso riferimento ai film d’animazione Disney tratti dagli stessi, da cui si riprendono nomi, personaggi e luoghi specifici.

– Su Rai5, alle 21.15 “Gli impressionisti”. Una serie in quattro episodi per raccontare la storia del movimento degli Impressionisti, fatta di ribellione e di coraggio, di luce e di lotta contro l’ufficialità e la perfezione dell’arte in un’epoca oramai proiettata verso il futuro. Le rivoluzionarie e magiche pennellate di Pissarro, Monet, Renoir, Degas o Caillebotte svelate al pubblico dal giornalista esperto d’arte Waldemar Januszczak, brillante esploratore dei luoghi, degli ambienti e delle persone, che animarono la scena artistica europea della fine del XIX secolo, per portare sulla tela la vita quotidiana, il sole vero, la modernità e la nuova società figlia della rivoluzione industriale. La puntata di questa sera si intitola “I quattro ribelli” ed è incentrata sulla figura di Camille Pissarro forse non è il più conosciuto dei pittori impressionisti, ma è colui che insieme a Monet, Renoir e Degas dà il via a un movimento destinato a cambiare per sempre la scena artistica europea. Waldemar Januszczak racconta la storia dei giorni in cui tutto cambiò, quando nell’Europa e nel mondo oramai avviati verso il futuro, accanto alle grandi innovazioni tecnologiche appaiono invenzioni minori, che consentono ai pittori di uscire da polverosi atelier e dipingere velocemente – e finalmente – anche all’aperto. Il tubetto del colore e il cavalletto portatile si fondono con le nuove idee nell’aria e innovativi giochi di luce e ombra irrompono sulla tela con la forza del sole vero.

– Su Cielo, canale in chiaro di Sky, alle 21 il film d’azione “100 gradi sotto zero”, con Jeff Fahey e Sara Malakuel Lane. Una catena di eruzioni vulcaniche genera caos in tutta Europa. Le enormi nubi di cenere oscurano velocemente il sole e il continente si ritrova immerso in una nuova era glaciale. In tale desolante paesaggio, una coppia di americani deve trovare i loro figli e portarli via da Parigi prima che cali il gelo.

– Su La5, alle 21.10 il film drammatico “Inga Lindstrom – Un’estate a Norssunda”, con Ina Paule Klink. La protagonista, Lena ha terminato gli studi in architettura e decide di tornare a Norssunda per trascorrervi le vacanze estive e far visita alla madre Helena. La tranquillità del posto la porta però a ritrovarsi assorta in mille pensieri per non aver ancora concluso nulla d’importante nella vita e per aver rubato tempo alla sua vita privata, fino a quando non conosce Mario, un avvocato capace di avvicinarla con delicatezza e vincere ogni sua resistenza. L’uomo ha però dimenticato di raccontarle di essere vedovo e di avere tre figlie e la scoperta casuale della verità per Lena non sarà certo una passeggiata.

– Su RaiMovie, alle 21.15 il film commedia “Pericolosamente bionda”, con Jessica Simpson, Viviva Fox e Steve Guttenberg. Dopo aver scoperto che il suo fidanzato è gay, ed essere stata derubata dal cugino, una giovane stella del cinema decide di arruolarsi nell’esercito…

– Su Rai Premium, alle 21.10 la replica del varietà “Made in sud”. Programma dedicato alla comicità partenopea e non solo, condotto dai comici Gigi e Ross e dall’attrice Fatima Trotta, Elisabetta Gregoraci con la collaborazione del professore Enzo Fischetti e del Disc jockey Frank Carpentieri.

– Su RaiSport1, alle 20.20 “Basket Maschile – Nazionale (Qualificazione Campionati Europei) Italia – Svizzera.

– Su RaiSport2, dalle 19.50 “Atletica Leggera: Campionati Europei 2014 Maratona Femminile”.

– Su Iris, alle 21 il film commedia “A serious man”, con Michael Stuhlbarg e Fred Melamed. La pellicola racconta la storia della ricerca di chiarezza da parte di un uomo comune che vive in un’epoca accompagnata dalla musica dei Jefferson Airplane e dalle immagini televisive di F-Troop. Siamo nel 1967, e Larry Gopnik (il candidato al premio Tony Michael Stuhlbarg), professore di fisica in una tranquilla università del Mid West, è appena saputo da sua moglie Judith (Sari Lennick) che lei ha deciso di lasciarlo poiché si è innamorata di Sy Ableman (Fred Melamed), un uomo a suo avviso molto più concreto e importante dell’inetto Larry. Il fratello disoccupato di Larry, Arthur (Richard Kind) dorme sul divano di casa loro, il figlio Danny (Aaron Wolff) ha seri problemi disciplinari e non combina nulla alla scuola ebraica mentre la figlia Sarah (Jessica McManus) gli ruba costantemente i soldi dal portafogli per potersi rifare il naso. E mentre sua moglie e Sy Ableman progettano allegramente la loro nuova vita insieme, e suo fratello diventa un peso sempre più insostenibile, un anonimo gli scrive lettere minacciose e ostili che mettono a repentaglio la sua cattedra all’Università e uno studente tenta di corromperlo per ottenere la promozione minacciandolo al contempo di denunciarlo per diffamazione. A peggiorare le cose, c’è anche la bella vicina di casa che gli infligge insopportabili tormenti prendendo il sole nuda. Alla ricerca del perduto equilibrio, Larry chiede consiglio a tre rabbini diversi. Ma c’è qualcuno che sia veramente in grado di aiutarlo a superare i suoi problemi e a diventare una persona retta – un mensch – e seria?

– Su Mediaset Extra, alle 21.15 il quiz “Avanti un altro!… pure di domenica”, condotto da Paolo Bonolis.

– Su Top Crime, alle 21.05 il film thriller “Agatha Christie – Miss Marple nei Caraibi”, con Helen Hayes e Barnard Hughes. La protagonista, Miss Marple va a svernare ai Tropici per sfuggire al rigido inverno inglese, ma nell’hotel in cui alloggia vengono assassinate alcune persone, tra le quali un militare britannico in pensione. L’ineffabile detective comincia così a fare domande a tutti i clienti…

– Su Real Time, alle 20.20 il reality “Matrimoni al buio”. Sei persone che non sono riuscite a trovare l’amore compiono un passo estremo: sposano un completo estraneo. Psicologi e antropologi compiono un processo di accoppiamento scientifico: le coppie infatti vengono create a tavolino dagli esperti sulla base di interviste in profondità e tratti comuni. I single poi incontrano i partner che sembrano più adatti per la prima volta all’altare. Dopo i matrimoni, le coppie sposate iniziano a conoscersi durante le rispettive lune di miele e anche al loro ritorno, conoscendosi ancora meglio mentre si preparano a trasferirsi nella loro casa per vivere insieme. La trasmissione li segue passo passo in vacanza e nella quotidianità, assistendo ai momenti più romantici e agli scontri più duri commentati da psicologi e professionisti. Le telecamere documentano tutto, dal primo bacio alle prime lacrime. Gli esperti forniscono un’analisi obiettiva sulle relazioni. Dopo 6 settimane, ogni coppia dovrà prendere una decisione: restare insieme o chiedere il divorzio?

– Su RaiStoria, alle 20.45 “Il tempo e la storia La Duse e D’Annunzio: la divina e il poeta”, con Massimo Bernardini e il professor Lucio Villari. La storia di un amore tormentato tra due grandi artisti, che ha appassionato gli italiani di inizio ‘900 tanto da incidere anche sulla cultura del paese. I protagonisti di questa puntata de “Il Tempo e la Storia” sono la più grande attrice del teatro italiano e il “vate” della letteratura, Eleonora Duse e Gabriele D’Annunzio. Il loro racconto ruota intorno a due città, Roma, dove la Duse trionfa nei teatri e D’Annunzio nei salotti, e dove i due artisti si conoscono, e Firenze, la collina di Settignano, dove i due costruiscono il loro nido d’amore. Eleonora Duse e Gabriele D’Annunzio si incontrano per la prima volta nel 1882. Tredici anni più tardi inizia la loro relazione. Ma nel 1904 la loro travagliata storia d’amore finirà e si incontreranno, un’ultima volta per puro caso a Milano nel 1922. Eleonora Duse morirà due anni dopo quell’incontro. A seguire, alle 21.30 “Storie della Letteratura Gli scrittori e la grande guerra Giuseppe Ungaretti raccontato da Andrea Cortellessa”. In occasione del centenario della Prima Guerra Mondiale, va in onda “Storie della Letteratura”, una serie di quattro puntate per scoprire il rapporto tra alcuni dei più noti scrittori italiani e la Grande Guerra. La seconda puntata, che viene proposta questa sera, è dedicata a Giuseppe Ungaretti raccontato da Andrea Cortellessa, professore di Letteratura italiana contemporanea che ha dedicato a Ungaretti una monografia nel 2000 e ha curato “Le notti chiare erano tutte un’alba”, un’antologia dei poeti italiani nella Prima guerra mondiale. Interventista della prima ora Giuseppe Ungaretti vuole come molti degli intellettuali italiani entrare in quella guerra che inizialmente considera una soluzione per ottenere uno stato di uguaglianza e di libertà e perché spera di ritrovare nella guerra la sua identità di italiano, visto che era nato in Egitto e aveva vissuto a lungo in Francia. Ben presto, sul Carso, a guerra iniziata, poi, Ungaretti cambia radicalmente registro e diventa il poeta per eccellenza della Grande Guerra. La trincea cambia tutto: la posizione di fronte alla guerra, la poesia, lo stile franto e le parole isolate, quasi assolute e, come dice Andrea Cortellessa, “in trincea Ungaretti trova le parole per attaccarsi alla vita”. E a ricordarci l’insensatezza della guerra le letture di poesie come “San Martino del Carso”, “Fratelli”, “Sono una creatura”, “Veglia”, “I fiumi con la voce inconfondibile” di Giuseppe Ungaretti nei preziosi documenti filmati di Rai Teche.

– Su Italia2, alle 21.10 il cartoon “I Griffin”, che ruota attorno alle avventure di Peter Griffin e della sua famiglia residenti a Quahog, cittadina immaginaria del Rhode Island. Peter è un operaio incompetente, obeso ed ottuso, ed il suo comportamento è particolarmente mutevole: a volte è un padre assente e dedito all’alcool, che non riesce a farsi rispettare dai propri cari, altre volte invece, seppur per poco, riesce a svolgere degnamente il ruolo di capo famiglia. Sua moglie, Lois Pewterschmidt, è una bella e brava casalinga, insegnante di pianoforte (anche se raramente la si vede praticare quest’attività) che dimostra talvolta velleità artistiche ed esibisce comportamenti disinibiti. La coppia ha tre figli: Meg, Chris e Stewie, e un cane antropomorfo, Brian, il miglior amico di Peter. A seguire, alle 21.30 il cartoon “American dad”, che vede protagonisti i membri di una famiglia che vive in una cittadina della Virginia chiamata Langley Falls e che offre la rappresentazione dissacrante di una famiglia americana del dopo 11 settembre.

– Su Dmax, alle 21.10 “Giganti in vendita”. Programma dedicato a grandi acquisti all’asta.

Paolo Ghisleni

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.