BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

La tv del 16 agosto Sabato in giallo su Rai2 e “Al momento giusto”

Per la prima serata in tv, su RaiDue prosegue la serie “Nel segno del giallo” che, il sabato sera, propone pellicole ad alta tensione. Questa sera l’appuntamento è con il thriller “L’ombra della giustizia”, con Yvonne Catterfeld. Su Canale5, invece, viene proposto il film commedia “Al momento giusto”, con Giorgio Panariello, Kasia Smutniak e Luisa Corna. Nel palinsesto delle altre reti televisive spiccano il film drammatico “Rocky II” su Italia1 e il telefilm “Il commissario Maigret” su La7. Ecco tutti i programmi.

Su RaiDue in prima serata prosegue la serie “Nel segno del giallo” che, il sabato sera, propone pellicole ad alta tensione. Questa sera l’appuntamento è con il thriller “L’ombra della giustizia”, con Yvonne Catterfeld. Su Canale5, invece, viene proposto il film commedia “Al momento giusto”, con Giorgio Panariello, Kasia Smutniak e Luisa Corna.

Nel palinsesto delle altre reti televisive spiccano i film drammatici “P.s. I love you – Non è mai troppo tardi per dirlo” su RaiUno, “There be dragons – Un santo nella tempesta” su RaiTre, “Rocky II” su Italia1 e “Gilda” su La7D. Da segnalare, infine, i telefilm “The mentalist” su Rete4 e “Il commissario Maigret” su La7.

Ecco tutti i programmi nel dettaglio, canale per canale, con le relative anticipazioni.

– Su RaiUno, alle 20.30 va in onda il varietà “Techetechetè – Vive la gente”, varietà che vede protagoniste le persone comuni e i loro commenti su tutto quanto li circonda raccolti dai telegiornali in sessant’anni di televisione, facendo da vivace e spesso esilarante didascalia alle scenette comiche e alle canzoni abitualmente proposte dalla trasmissione. A seguire, in prima serata, alle 21.20 l’appuntamento è con il film drammatico “P.s. I love you – Non è mai troppo tardi per dirlo”, con Hillary Swank. La protagonista, Holly Kennedy (Hillary Swank) è una donna bella e intelligente sposata con Gerry (Gerard Butler), l’amore della sua vita. Quando una malattia le porta via suo marito, la vita di Holly le sembra ormai senza senso. Ma Gerry, prima di andarsene ha pianificato tutto sapendo di essere l’unica persona che può aiutare Holly. Prima di morire le ha scritto una serie di lettere che l’avrebbero guidata e aiutata a superare il dolore. Il primo messaggio arriva a Holly il giorno del suo 30mo compleanno sotto forma di torta accompagnata da un cassetta registrata da Gerry. Nelle settimane e mesi successivi altre lettere di Gerry continuano ad arrivarle nei modi più sorprendenti, ognuna facendola partire per una nuova avventura e tutte firmate nello stesso modo "P.S I Love You"…

– Su RaiDue, alle 21.05 il film thriller “L’ombra della giustizia”, con Yvonne Catterfeld. La protagonista, Maria è una poliziotta che insieme al suo ex istruttore della scuola di polizia, Edgar, deve indagare su una serie di omicidi di bambine, avvenuti tutti con la stessa modalità. I due in passato avevano avuto una relazione e il riavvicinarsi dopo tanto tempo fa riaccendere la passione tra i due. Ma la faccenda si complica e Maria scoprirà l’amara verità…

– Su RaiTre, alle 21.05 il film drammatico “There be dragons – Un santo nella tempesta”, con Charlie Cox e Wes Bentley. Un giovane giornalista, da tempo ripudiato dall’anziano padre, si ritrova ad investigare su un vecchio amico di quest’ultimo in procinto di essere canonizzato dalla Chiesa Cattolica. Il giovane inizia così a scoprire la complicata relazione tra i due dall’infanzia fino all’epoca della Guerra Civile spagnola degli anni 30.

– Su Rete4, alle 21.30 il telefilm “The mentalist”, con Simon Baker. Andranno in onda tre episodi: “Fienile rosso”; “Denti e artigli rossi” e “Smalto rosso”: Nel primo, Jane (Simone Baker) e la squadra indagano su un caso di 25 anni prima che sembra essere collegato a Red John. Nel secondo, Jane e Lisbon devono risolvere il caso di un omicidio riguardante uno studente che è stato assassinato in un museo di storia naturale. Nel terzo, Jane, Lisbon e la squadra devono indagare sull’omicidio di un’anziana ereditiera i cui resti sono stati trovati nel soggiorno della sua villa.

– Su Canale5, alle 21.10 il film commedia “Al momento giusto”, con Giorgio Panariello, Kasia Smutniak, Giovanni Cacioppo, Carlo Pistarino, Luisa Corna, Athina Cenci, Evelina Gori, Andrea Buscemi, Luca Calvani e Leonardo Cassio. Il protagonista, Livio Perozzi fa il giornalista a Tele Luna, una televisione di provincia. Il suo sogno è di passare ad una grande rete nazionale. A casa vive con la nonna Caterina ed i suoi soli amici sono la collega Serena, segretamente innamorata di lui, Gaetano il cameraman inseparabile e Pacini, il tuttofare della piccola televisione. Perozzi si trova a Pisa quando crolla la Torre: lui dà la notizia in esclusiva, e questo gli vale la convocazione e poi l’assunzione da parte di un importante tg nazionale. Col gruppo fidato al seguito, Perozzi prende possesso del nuovo ufficio, sapendo che il contratto gli impone di portare alla Rete un servizio esclusivo entro un anno, pena il licenziamento. Perozzi e i suoi si mettono allora in giro per il mondo alla ricerca di uno scoop, ma ogni tentativo si risolve in un disastro. Livio, che nel frattempo ha conosciuto Lara e vorrebbe conquistarla, si inventa una falsa notizia a proposito del traffico dei clandestini cinesi. Il successo è grande, Perozzi è famoso, ma Serena e gli altri lo lasciano per andare a Parigi. Allora esce per un po’ con Lara, che però è sempre fuori per lavoro. Preso dalla nostalgia, va a Parigi, dove ritrova Serena e i due si abbracciano. Alle loro spalle crolla la Torre Eiffel. Perozzi la guarda ma stavolta fa finta di niente.

– Su Italia1, alle 21.10 il film drammatico “Rocky II”, con Sylvester Stallone. Il protagonista, Rocky Balboa finisce in piedi un incontro con Apollo Creed, campione mondiale dei pesi massimi, tanto che molti del pubblico e dei cronisti chiacchierano sul verdetto. Comunque, essendo rimasto malconcio al naso e all’occhio sinistro, Rocky accetta i consigli dell’anziano suo allenatore Michey; annuncia il ritiro dalla boxe; sposa Adriana e investe nella casa i soldi della pingue borsa ottenuta. La moglie lo rende felice generando un figlio. Nel frattempo, però, il signor Balboa è stato costretto a cercare un lavoro fisso e, trovandosi sbarrate tutte le strade per una professione da impiegato a causa degli studi interrotti già durante le elementari, ha dovuto accettare favori umilianti e poco redditizi. Della situazione intende approfittare Apollo Creed che, raggiunto ormai il nome di "campione dei campioni", sente pesare sulla propria fama il neo del discusso verdetto di un anno prima. Sicuro anche che Rocky è ormai distrutto moralmente e fisicamente, oltre che in completa assenza di allenamenti, lo provoca a un incontro nel quale è sicuro di demolirlo definitivamente. Rocky, conoscendo la riluttanza di Adriana che tra l’altro è rimasta assai debole per il parto prematuro, riprende gli allenamenti senza convinzione, ancora sotto la direzione del fedele Michey. Tutto lascerebbe prevedere un disastro. Ma quando la stessa Adriana gli chiede di vincere per lei, Rocky afferra tutto il suo coraggio generoso e tutte le sue forze. L’incontro è assai drammatico ma Rocky ne esce campione del mondo dei massimi.

– Su La7, alle 21.10 il telefilm “Il commissario Maigret”, con Bruno Cremer. Andranno in onda due episodi: “Maigret si difende” e “Maigret e il ladro di gioielli”. Nel primo, Maigret (Bruno Cremer) è accusato da una ragazza di aver tentato di abusare di lei. Al commissario vengono richieste le dimissioni per placare lo scandalo, ma Maigret vuole scagionarsi. Nel secondo, Maigret, da anni sulle tracce di una banda di ladri di gioielli, sospetta che il capo sia Palmari, un ex informatore della polizia: ma Palmari viene ucciso e il commissario deve scoprire chi lo voleva morto.

– Su La7D, alle 21.30 il film drammatico “Gilda”, con Rita Hayworth e George Macready. La protagonista, Gilda è una procace ballerina che, abbandonata dall’amante, giura di vendicarsi e per questo si fa sposare dal ricco proprietario di una elegante bisca di Buenos Aires. Però il suo ex amante diviene l’ispettore della bisca e ben presto uomo di fiducia e amico del proprietario. Intanto Gilda fa inutilmente ogni sforzo per risvegliare nell’ex amante l’antica passione e farlo mancare ai suoi doveri. Venuto a conflitto per ragioni di interesse con due tedeschi, il proprietario della bisca ne uccide uno e per sottrarsi alle conseguenze inizia una precipitosa fuga, durante la quale scompare. Lo si crede morto e i due superstiti, benché separati da rancori insuperabili, si sposano per motivi di interesse. Ma il proprietario della bisca riappare improvvisamente ed è sul punto di ucciderli, quando un inserviente, fedele a Gilda, li salva, uccidendo lui. I due hanno compreso finalmente di fronte al pericolo comune, che la passione che li unisce è più forte di ogni altro sentimento.

– Su Mtv, alle 20.15 “Catfish: false identità”. Quali sono i rischi di una relazione nata su un social network o su una chat? In una storia d’amore online, chi si cela davvero dietro lo schermo? In ogni episodio di questa nuova serie, Nev Schulman, star della versione cinematografica di ‘Catfish’, accompagna un partner a conoscere di persona il suo o la sua amata in un emozionante viaggio alla scoperta della verità.

– Su Rai4, alle 21.10 il telefilm “Ghost Wisperer”. Proprietaria di un negozio di antiquariato in una piccola cittadina dello stato di New York, Melinda Gordon è in grado di parlare con le anime delle persone morte. Un dono, una condanna in alcuni casi, che la sua famiglia custodisce da più generazioni. Compito della donna è aiutare gli spiriti a lasciare definitivamente la vita terrena, chiudendo i legami con chi è stato loro accanto, e spingerli verso l’aldilà.

– Su Rai5, alle 21.15 teatro “Ti vuoi mettere con me?”, spettacolo che rappresenta un tuffo nel passato pieno di ironia e qualche sfumatura di cinismo. Protagonista e autrice, insieme a Giorgio Scarselli e Paola Tiziana Cruciani che cura anche la regia, è Michela Andreozzi che, dopo il successo di "A letto dopo Carosello", compie un nuovo viaggio indietro nel tempo. Accompagnata dalle musiche dal vivo di Alessandro Greggia, attraverso i suoi ricordi e i suoi personaggi, rivive le atmosfere del magico periodo della vita in cui si scoprono le prime, irresistibili conseguenze dell’amore. Lo spettacolo, registrato nel 2013 al Teatro Civico Rocca di Papa a Roma, esplora i luoghi comuni e la tenerezza per il "come eravamo", in un viaggio nei momenti tipici che hanno segnato l’adolescenza di tutti, tra emozioni travagliate, canzoni del cuore, primi colpi di fulmine e farfalle nello stomaco.

– Su Cielo, canale in chiaro di Sky, alle 21.10 il film thriller “La strana storia di Olga O”, con Serena Grandi. Una signora trentacinquenne, in crisi matrimoniale, ha un incubo ricorrente che la spinge a mettersi in cura da un amico di famiglia, psichiatra, che cerca di farle rivivere i traumi infantili nella speranza di farle superare i suoi disturbi. La signora, però, a un certo punto comincia pure a sentirsi seguita da un individuo misterioso che le fa anche telefonate minacciose. Il problema è che nessuno le crede poichè è ritenuta assai fragile psichicamente. Un ispettore di polizia, però, messo in sospetto da vari piccoli indizi, ritiene che una polizza d’assicurazione che da tempo la signora ha stipulato in favore del marito possa essere all’origine di tutto…

– Su La5, alle 21.10 il film drammatico “Il mio cane Skip”, con Frankie Muniz. In una cittadina del Mississippi, estate 1942. Quando compie nove anni, Willie riceve tanti regali ma l’ultimo è quello più gradito, un cagnolino che lui chiama Skip. Il padre Jack però pensa che sia ancora troppo presto e porta via l’animale. Willie cade in una profonda tristezza, dalla quale si risolleva solo quando la madre Helen riesce ad imporsi e a restituirglielo. Willie e Skip crescono da quel momento insieme, e la presenza del cane va di pari passo con i momenti importanti dell’adolescenza del ragazzo. A seguire, alle 23 va in onda il film commedia “Sposerò Simon Le Bon (confessioni di una sedicenne innamorata persa dei Duran Duran)”, con Barbara Blanc. La quindicenne Clizia vive con il fratellino ed i genitori a Milano, dove frequenta il liceo Berchet. E’ infatuata di Simon Le Bon, capo indiscusso dei Duran Duran ed insieme alle compagne Rossana ed Elena non fa che collezionare dischi e fotografie del divo idolatrato. Mentre Elena è corteggiata da Cody ed il giovane Alex comincia ad avere una qualche presa sul cuore di Clizia, giunge la notizia che i Duran canteranno in Italia, per il Festival di San Remo. Clizia accompagnata da Alex si precipita in Liguria, nella speranza di incontrare di persona Simon. Già sconvolta perché è corsa la voce che Le Bon sta per convolare a nozze, le capita di apprendere che proprio a San Remo, alla vigilia della esibizione, il cantante è scivolato ed è stato ricoverato in ospedale. Correndo verso l’edificio, Clizia cade e si ritrova anche lei con una gamba ingessata. Dopo avere a malapena scorto da una finestra la lussuosa macchina di Simon, non resta alla ragazza che salire sulla moto di Alex che la riporta a Milano: dove prevedibilmente il bravo ragazzo le offrirà sogni più realizzabili.

– Su RaiMovie, alle 21.15 il film commedia “Ruba al prossimo tuo”, con Claudia Cardinale e Rock Hudson. La protagonista, Esmeralda, figlia di un funzionario di polizia italiano e discendente da una famiglia di poliziotti, giunge a New York per rintracciare un ufficiale di polizia americano amico di suo padre. Trovatolo, dopo alcune schermaglie gli rivela lo scopo della sua visita: avendo rubato dei gioielli ad una famosa e ricca famiglia desidera rimetterli al loro posto prima che se ne accorgano. Valutate le diverse soluzioni, i due decidono di andare direttamente nella residenza invernale dei derubati, in Austria, per studiare il modo di entrarvi e fare il colpo… alla rovescia.

– Su Rai Premium, alle 21.10 la fiction “Ma tu mi vuoi bene?”, con Johnny Dorelli e Monica Vitti. Una bambina nativa dell’estremo Oriente viene adottata da una coppia di sposi italiani senza figli. Molto occupati dal proprio lavoro, però, i due capiscono ben presto di non essere in grado di potersi occupare al meglio della piccola e decidono quindi a malincuore di restituirla alle autorità. A prendersi cura di lei interverranno perciò Anna (un’assistente sociale, interpretata da Monica Vitti) ed Enrico (il Giudice dei Minori a cui è stato affidato il caso, interpretato da Johnny Dorelli). I due professionisti si affezioneranno ben presto alla bambina, che, al termine di varie peripezie, sarà affidata a Enrico.

– Su RaiSport1, dalle 19.45 “Tennis: S. Marino Open – Seconda semifinale”. A seguire, alle 21.35 “Perle di sport”.

– Su RaiSport2, alle 20.25 “Baseball: Campionato Italiano Finale (Gara 2): UnipolSai Bologna vs Rimini”.

– Su Iris, alle 21 il film commedia “Nestore – L’ultima corsa”, di Alberto Sordi, con Alberto Sordi e Matteo Ripaldi. Il protagonista, Gaetano, 75 anni passati a fare il vetturino nel centro storico di Roma, durante i mesi estivi tiene con sé a cassetta il nipote Aurelio, di nove anni, come aiutante. Il cavallo, Nestore, ormai vecchio anche lui, ha un piccolo incidente e il padroncino Otello, il marchigiano, decide di liberarsi del convoglio che ormai non è più attivo: Gaetano porterà il cavallo al mattatoio e poi andrà a finire i suoi giorni alla casa di riposo. Gaetano accetta rassegnato il suo destino, ma quando il cavallo si ferma e punta i piedi per non entrare al mattatoio, Gaetano fugge portandosi via la povera bestia. Non sapendo dove sistemare il cavallo, Gaetano va a trovare una sua ex fidanzata, padrona di una trattoria, che non vede da tanti anni. Nuovamente solo, col suo cavallo, a vagare nella metropoli inospitale, Gaetano va a trovare la figlia Iris, che fa lo spogliarello al Teatro Volturno. Più tardi, mentre Gaetano telefona al nipotino, alcune zingare rubano il cavallo. Al commissariato dove Gaetano fa la denuncia del furto, il commissario scopre al computer che Gaetano è ricercato dalla polizia per un crimine commesso 50 anni fa. Durante la notte in questura si chiarisce l’equivoco e poi a bordo di una macchina della polizia Gaetano arriva in un campo di zingari dove riesce a salvare il cavallo che stava per essere ammazzato e trasformato in salsiccia. Esasperato, il vecchio tenta di abbandonare la bestia con la quale ha passato più di vent’anni di vita. Ma il cavallo continua a seguirlo. Gaetano viene raggiunto anche dal nipotino, che, per non lasciarlo solo ha deciso di accompagnare il nonno all’ospizio.

– Su Mediaset Extra, alle 21.15 il varietà “Colorado Extrasummer”. Programma all’insegna di cabaret e comicità.

– Su Top Crime, alle 21.05 il telefilm “Law & Order: Criminal Intent”. La serie nasce come secondo spin-off di Law & Order – I due volti della giustizia, e si differenzia da essa per un approccio di tipo psicologico alle indagini (nonché per l’assenza della parte processuale, tipica invece della serie madre). Protagonista un’unità speciale del New York Police Department, con gli storici sono il Det. Robert Goren (Vincent D’Onofrio) e la collega Det. Alexandra Eames (Kathryn Erbe), con le loro intuizioni e i loro studi, ma nel corso delle stagioni la serie ha più volte mutato il suo cast.

– Su Real Time, alle 21.10 il docu-reality “Il mio grosso grasso matrimonio Gipsy”, programma in cui vengono documentati i matrimoni assolutamente sfarzosi della comunità gipsy inglese. Una “festa per gli occhi”: la comunità ha sempre mantenuto le proprie tradizioni e per la quale, il giorno del matrimonio deve essere caratterizzato da sfarzo e ricchezza. Nonostante l’atmosfera “esagerata” di questi matrimoni, in realtà la comunità gipsy ha delle regole molto severe e prevede la castità prematrimoniale, divieto di divorziare e niente concepimenti extra-coniugali. Il sogno di ogni ragazza è quindi un matrimonio indimenticabile, che avviene intorno ai 16 anni con festeggiamenti in cui è coinvolta tutta la comunità.

– Su RaiStoria, alle 20.45 “Il tempo e la storia Prigionieri di Guerra: gli schiavi del Reich”, condotto da Massimo Bernardini. A seguire, alle 21.30 “Eco della storia – Bauman e l’Europa liquida”, condotta da Gianni Riotta, con Zygmunt Bauman e Sergio Fabbrini. Insicurezza, impotenza, frustrazione sono le condizioni dell’uomo contemporaneo. In una stagione ricca di cambiamenti come quella che sta vivendo attualmente il nostro Paese, diviso tra un progresso tecnologico che avanza e la perdita dei valori e delle sicurezze che caratterizzavano la società di un tempo, la paura rischia di essere una compagna permanente. Con Gianni Riotta ad affrontare le questioni legate ai timori e alle insicurezze della contemporaneità, Zygmunt Bauman, uno dei più influenti pensatori al mondo e padre del concetto di "società liquida" insieme a Sergio Fabbrini, esperto in scienze politiche e relazioni internazionali, direttore dell’Università Luiss di Roma.

– Su Italia2, alle 21.10 il film di fantascienza “Lost in space – Perduti nello spazio”, con Gary Oldma. È il 30 settembre dell’anno 2058. Per fronteggiare i caccia della rivolta ormai in arrivo, è necessario trovare un altro pianeta abitabile della galassia, su cui portare gradualmente gli abitanti della Terra. Si organizza una missione a capo della quale è il maggiore Don West, mentre il resto dell’ equipaggio è costituito dal capitano John Robinson e dalla sua famiglia, la moglie Maureen e i figli Judy, Penny e Will. L’astronave Jupiter parte così alla volta del pianeta Alpha Prime. Dopo un inizio tranquillo, cominciano i primi guai…

– Su Dmax, alle 21.10 “Matto da pescare”. Eric Young, wrestler professionista e amante delle attività outdoor, gira in lungo e in largo il Paese per affiancare alcuni dei pescatori più estremi d’America. Il programma segue Young mentre scopre alcuni dei rituali di pesca più creativi, inusuali e pericolosi di sempre. Il suo obiettivo è imparare i metodi dei maestri di pesca americani e allo stesso tempo analizzare le particolari tradizioni locali, praticate ormai da anni.

Paolo Ghisleni

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.