BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Denis, Boakye, Bianchi: la Dea asfalta il Chievo, prova di Serie A superata

A due settimane dall'inizio dal campionato e a una dal via della Coppa Italia, gli uomini di Colantuono superano 3-0 i veronesi, mettendo in evidenza segnali positivi. Oltre alle tre reti i nerazzurri dimostrano di essere già a un discreto livello, sia fisico che tattico

Più informazioni su

 Prova di Serie A superata. Nella prima uscita della stagione contro una pari categoria, l’Atalanta abbatte il Chievo Verona e mostra buoni progressi.

A due settimane dall’inizio dal campionato e a una dal via della Coppa Italia, gli uomini di Colantuono superano brillantemente per 3-0 l’ultima amichevole estiva contro i veronesi, mettendo in evidenza segnali positivi al cospetto di una squadra di Serie A.

Oltre alle tre reti i nerazzurri dimostrano di essere già a un discreto livello, sia fisico che tattico. I gol portano la firma di Denis su rigore al 33′ del primo tempo, concesso dopo l’atterramento di Moralez, del sorprendente Boakye al 6′ della ripresa e del ritrovato Bianchi all’11’. Prima del vantaggio, un Consigli in serata di grazia para un rigore al bergamasco Paloschi.

Colantuono ha mandato in campo nel primo tempo Consigli, Zappacosta, Benalouane, Biava, Dramè, Estigarribia, Carmona, Cigarini, Bonaventura, Moralez e Denis. Nella ripresa girandola di sostituzioni e spazio a Sportiello, Grassi, Brivio, Stendardo, Cherubin, Raimondi, Migliaccio, Spinazzola, Bianchi, D’Alessandro e Boakye. 

A fine gara il tecnico nerazzurro è soddisfatto: “Sono conteto perchè la squadra sta cominciando a prendere ritmo dopo il lavoro fatto durante la preparazione, e anche per alcune giocate che abbiamo provato e stanno funzionando, come quella del secondo gol.

Ora però pensiamo ai veri impegni. Quest’anno abbiano buona qualità, siamo coperti in tutti i settori e c’è anche abbondanza. L’importante che i ragazzi capiscano che ci sarà posto per tutti".

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.