BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Stelle cadenti, cinque consigli per non farsele sfuggire

Super luna piena e stelle cadenti: notte davvero speciale per gli appassionati del cielo. "La Luna particolarmente luminosa - Paolo Volpini dell'Unione Astrofili Italiana - prevista per il 10 darà certamente fastidio, ma lo spettacolo delle stelle cadenti sarà comunque assicurato". Il picco delle meteore di San Lorenzo, le cosiddette Perseidi, è infatti previsto per il 12 agosto quando la Luna avrà iniziato la fase calante e poco dopo si potrà assistere ad altri sciami di meteore.

Super luna piena e stelle cadenti: notte davvero speciale per gli appassionati del cielo. "La Luna particolarmente luminosa – Paolo Volpini dell’Unione Astrofili Italiana – prevista per il 10 darà certamente fastidio, ma lo spettacolo delle stelle cadenti sarà comunque assicurato". Il picco delle meteore di San Lorenzo, le cosiddette Perseidi, è infatti previsto per il 12 agosto quando la Luna avrà iniziato la fase calante e poco dopo si potrà assistere ad altri sciami di meteore, ossia le Kappa Cignidi pochi giorni dopo.

Ecco qualche consiglio per non farsi sfuggire

1) Quando andare a caccia di stelle cadenti Il 10 agosto è una data convenzionale. In realtà lo sciame delle Perseidi si può osservare dalla fine di luglio fino al 20 agosto circa. La massima frequenza di stelle cadenti si dovrebbe registrare nella notte tra il 12 e il 13 agosto. Se potete, è dunque meglio aspettare qualche giorno: la Luna non sarà più piena e disturberà meno l’osservazione

2) Dove guardare Le Perseidi si chiamano così perché sembrano provenire dalla costellazione di Perseo. Dopo il tramonto, bisognerà guardare la volta celeste verso nordest

3) Dove andare Cercate luoghi bui, lontano dai lampioni e dalle luci della città. Ogni fonte luminosa rende più difficile vedere le stelle cadenti.

4) Evitate torce elettriche e telefonini Con gli occhi adattati all’oscurità, vedrete meglio le stelle: una volta arrivati sul posto, evitate il più possibile di usare torce elettriche e telefonini

5) Pazientate Il cacciatore di stelle cadenti è simile a un pescatore. Si apposta e attende. La pazienza è fondamentale: fissate il cielo con fiducia. Le Perseidi prima o poi vi ripagheranno con uno spettacolo all’altezza delle attese.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da paolot

    Per favore, sistemate un pò la punteggiatura! Prima di copincollare l’articolo una rilettura non fa mai male.