BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Soccorso alpino, due interventi a Castione della Presolana

Gli uomini del Sasl hanno recuperato due 60enni in due differenti interventi: il primo è stato aiutato dopo una distorsione alla caviglia, la seconda è stata riportata a casa dopo essersi persa.

Due interventi distinti sabato pomeriggio nella zona di Castione della Presolana, in provincia di Bergamo. Nel primo caso, si tratta di un uomo di 60 anni, di San Zeno Naviglio, che ha riportato una distorsione alla caviglia nei pressi del Rifugio Cassinelli, mentre era lungo il sentiero con altri escursionisti. Non riusciva a proseguire ma sono riusciti ad avvicinarsi al rifugio, dove poi è stato raggiunto dai tecnici della VI Delegazione Orobica del Soccorso alpino, che lo hanno accompagnato a valle. L’operazione è cominciata alle 12.09 ed è terminata alle 13.34.

Dopo pochi minuti, alle 12.20, è arrivata la richiesta d’intervento per una donna di 60 anni di Villa di Serio, che ha una casa anche nei pressi del Monte Pora; era uscita con amici per cercare funghi. Non essendosi presentata al momento del rientro, come concordato, e poiché non aveva con sé il telefonino, si sono preoccupati e hanno dato l’allarme. L’hanno ritrovata poco dopo sulla strada che porta da Lantana al Monte Pora, incolume. L’intervento si è concluso alle 13.40.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.