BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Profughi alla Ca’ Matta Minetti: “Mi dimetto, non sono un burattino”

Santo Giuseppe Minetti ha rassegnato le sue dimissioni dopo la scelta dei sindaci di aprire la Ca' Matta ai profughi: "Non ci sono le condizioni per andare avanti, dall'1 settembre me ne andrò".

Santo Giuseppe Minetti lascia la vicepresidenza del Consiglio di gestione del Parco dei Colli di Bergamo. La decisione arriva dopo la scelta di gran parte dei sindaci di aprire le porte della Ca’ Matta ai profughi in arrivo: "Sono pienamente convinto di questa mia mossa – ha spiegato Minetti nella lettera di dimissioni -, anche per rispetto verso la comunità del Parco per la quale mi sono sempre battuto. Io non sono mai stato un burattino e ora, trovandomi di fronte a scelte arrivate dall’alto che non condivido, mi trovo costretto a prendere questa decisione".

Minetti resterà in carica fino al 30 agosto "per controllare se effettivamente gli ‘ospiti’ clandestini/rifugiati politici lasceranno la Cà Matta così come oggi è (ordinata, pulita e funzionale per fini prettamente ambientali). Un saluto oltre che un ringraziamento va al Presidente Lucio Marotta, ai Consiglieri Elena Priscilla Zanardi, Roberto Sacchi e Nicola Bombardieri. Al Direttore Manuela Corti ai dipendenti del Parco, alle squadre AIB, alle GEV e alla PC. per avermi sopportato e supportato".

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da mk

    basta profughi, non ne vogliamo più siamo invasi, siamo stanchi d’avere politici menefreghisti del Nostro futuro

  2. Scritto da Arnaldo

    Ma per favore … lasciamo perdere i burattini. Paragonarsi a loro è una vera offesa alle vere tradizioni popolari!

  3. Scritto da Carlo Pezzotta

    Ma non avete capito che questo è solo l’inizio dei problemi? Arriveranno a milioni e dobbiamo, anzi DOVETE ringraziare i vostri amici Bush & Co, e i governi europei e anche italiano, che hanno contribuito nei decenni a destabilizzare quelle zone, facendo lauti affari con quei governanti assassini, senza pretendere che le loro popolazioni avessero parte della ricchezza che i loro governanti si intascavano. ALTRO CHE CA’ MATTA!!!!!!!!!!!!

    1. Scritto da Luca

      A milioni? Ma che dici. Arriveranno a miliardi di miliardi e moriremo tutti. sempre se prima non ci fanno fuori le scie chimiche o gli alieni. E’ quello che vuole il nuovo ordine mondiale e il suo capo Paperinik. Altro che Cà matta. Però possiamo evitarlo bevendo meno.

    2. Scritto da gaspari deliana

      il BUONISMO SCELLERATO lo paghiamo ancora NOI!!!!

      1. Scritto da Carlo Pezzotta

        Ah, secondo te siamo BUONISTI? Siamo buonisti o nostro malgrado, COMPLICI dei SCELLERATI governi amici di affari di quei governanti assassini. Fattene una ragione: il tuo problema aumenterà a dismisura.

        1. Scritto da La verità fa male

          L’invasione continuerà. Poi i buonisti possono chiamarla “migrazione di massa” o con altri sinonimi ma la sostanza non cambia. Di solito quando passo alla domanda secca e diretta “ma voi buonisti cosa fate in concreto per aiutare questi fratelli sfortunati?” c’è il silenzio generale oppure mi rispondono con altre enunciazioni teoriche e mi viene il sospetto che faccio più io (elettore storico di governi di destra) per loro di tutta la marea nostrana di buonisti che sanno solo predicare

          1. Scritto da Carlo Pezzotta

            Ripetutamente leggi A per O. Ho detto che non ci sono buonisti, ma senplicemente COMPLICI DI GOVERNI SCELLERATI, compreso me stesso. Ma senti un pò “verità”, che tipo di VERITA’ è la tua se non ti firmi. Hai letto l’art. di Cimmino?

  4. Scritto da lavoratore

    Uno di meno, alleluia!
    Di questi arruffapopoli della domenica non se ne può più, sempre pronti a speculare su ogni disgrazia. Non sanno fare altro.

    PS: sono un metalmeccanico e cassaintegrato e al mio paese sono i leghisti che sono commercianti e artigiani con la villetta e il macchinone comprato non pagando le tasse.

    1. Scritto da Santo Giuseppe Minetti

      Lavoratore, lo dici a me?
      Anch’io sono metalmeccanico fino a Settembre poi cassaintegrato fino a maggio 2015 e poi in mobilità fino a maggio 2017. Poi….. a casa disoccupato. Quindi, che d’intenti ora?

  5. Scritto da monica

    Grande, di burattini siamo pieni, non ne abbiamo bisogno, abbiamo bisogno di gente SERIA che abbia le palle di far valere le proprie ragioni e far sentire la voce dei cittadini che NON è quella di chi da ordini dall’alto. Ma che vadano a fare in c..o loro, e clandestini e chi li difende…o almeno che se li prendano in casa sua!

  6. Scritto da doge

    Questi simpatici ” ospiti” , oltre che costare alle casse di noi contribuenti, cosa faranno di bello per.tutto il giorno ? e per quanto tempo ? grazie per pubblicazione

  7. Scritto da il polemico

    di burattini ci sono già i sindaci pd,che danno precedenza ai clandestini o profughi,piuttosto che pensare ai cittadini italiani…a saperne il motivo…mahhh

  8. Scritto da defabianis valter

    fatta la differenza fra i profughi provenienti dalla guerra in siria che meritano la nostra assistenza, il 90 per cento di questi raggazzi dall’africa sub equatoriale sono clandestini che vanno respinti. farli entrare e poi lasciarli correre per le strade della città porterà solo seri problemi. sei benpensante, borghese che vota a sinistra con bella casa? siete in milioni a pensarla cosi.. prendeteli voi in casa vostra…

  9. Scritto da Tuditanus

    Scusate, ma non sembra essere una buona idea il dare così tanto spazio nel sistema informativo a questi personaggi. Fanno bene ad andarsene e a non tornare più. Siamo all’inizio di una tremenda catastrofe umanitaria e dobbiamo organizzarci per dare il nostro contributo a superarla, non a comportarci come gente che manco vede le faccende di casa propria, che non conosce i sentimenti della popolazione e che è buona solo per creare ulteriori problemi.

    1. Scritto da Pirlotti di paese

      Diglielo alla Merkel di contribuire a risolvere il tragico problema umanitario.
      Possibile che solo noi dobbiamo fare i pirlotti di paese?
      Ma che se ne stiano nelle loro capanne da dove provengono, sti disgraziati. Noi che c’entriamo. É chiaro che tutto fa commercio per qualcuno, cooperative rosse comprese.

  10. Scritto da pippo1907

    PRIMA DI ANDARE RITIRE LE CASETTE USATE PER LA FIERA DI MAGGIO CHE STANNO MARCENDO IN VALMARINA CHE SONO STATE PAGATE CON SOLDI DELLA GENTE !!!!!!!!

    1. Scritto da Santo Giuseppe Minetti

      Ok. Provvedo.