BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Rosseti è già a Rovetta E per Maxi Moralez ora spunta il River Plate

Il giovane attaccante appena tesserato dalla Juventus arriva a Bergamo con la formula del prestito biennale. Intanto per Maxi suonano le sirene argentine: il club di Buenos Aires presenterà un'offerta a Zingonia.

Più informazioni su

L’Atalanta non si ferma e continua a muoversi sul mercato. E dopo gli arrivi dal Bologna e dalla Juventus di Rolando Bianchi e Leonardo Spinazzola, ora dai bianconeri torinesi ecco arrivare un altro giovanissimo, Valerio Rosseti, un anche lui ex Siena.

Classe 1994, 20 anni compiuti il 5 agosto scorso, Rosseti è aretino di Terranuova Bracciolini. Tifoso della Fiorentina, ma scartato nel settore giovanile viola, è approdato al Siena, raggiungendo la nazionale Under 19. Lo scorso anno con la maglia bianconera ha messo insieme 27 presenze e 6 gol in serie B, mettendosi in mostra soprattutto nel girone di ritorno. Punta centrale o esterno, piede destro. E’ alto 188 centimetri, ma è abile nel gioco palla a terra: un attaccante moderno a tutti gli effetti, che potrà sostituire German Denis e, all’occorrenza, mettersi in mostra anche sulla fascia destra. Rosseti, svincolato dopo il crac della società (il Siena ripartirà dalla Serie D), è diventato appetibile per i maggiori club nazionali. A lui si è interessata anche la Fiorentina, oltre a Milan, Lazio e Torino. Ma alla fine è stata la Juventus a vincere la concorrenza di tutti i club che si erano avvicinati al talento toscano, girandolo poi in prestito (biennale) all’Atalanta. Il giovane attaccante già giovedì è sbarcato a Rovetta.

Intanto dall’Argentina rimbalza una voce: il River Plate, club di Buenos Aires, è pronto a presentare un’offerta importante ai nerazzurri per il cartellino di Maxi Moralez. A quanto ammonti la cifra che sarà proposta ancora non si sa, ma l’impressione è che i dirigenti bergamaschi, di fronte a una possibile plusvalenza (Moralez fu pagato nell’agosto del 2011 5 milioni netti), possano anche pesnare di rispondere positivamente.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da nino cortesi

    Prenderò l’abbonamento del River Plate.