BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Bergamo versione giungla Federconsumatori tira le orecchie a Palafrizzoni fotogallery

Federconsumatori tira le orecchie al Comune di Bergamo per come versano in stato di abbandono di alcune aiuole e per la mancata cura del verde lungo le strade cittadine.

Più informazioni su

Federconsumatori segnala la situazione in cui versa l’incuria del verde in diverse zone della città. Non solo lungo i marciapiedi di viale Papa Giovanni XXIII. "Per esempio – si legge in una nota di Federconsumatori – significativo il colpo d’occhio che si presenta a chi svolta da Via Palma il Vecchio in Via Coghetti: più che a un’aiuola sembra di trovarsi di fronte un pezzo di Orto Botanico abbandonato alla volontà della natura. Lo spettacolo dell’erba incolta e delle aiuole trasandate continua sino alla sede della Polizia Locale.

Forse non è il caso di scandalizzarsi se per quindici giorni anche Piazza Vecchia rinverdirà un poco.

L’Amministrazione precedente portava a discolpa dell’incuria la stucchevole litania della scarsità di risorse (Roma che trattiene i nostri soldi): avremmo piacere che l’Attuale si dimostrasse un poco più attenta e sensibile nell’avere cura anche delle “piccole cose”, come il taglio dell’erba, il rattoppo delle buche, la lotta all’occupazione abusiva dei parcheggi riservati a chi, in quanto meno fortunato di altri, ne ha diritto, il rispetto del Codice della Strada, l’attuazione dei regolamenti comunali per il commercio ambulante,ecc…".

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Luigi

    Federconsumatori, ti do io il tagliaerba e la benzina, tu manda qualche volontario a tagliare… una volta fatto magari ti interessi di qualcosa di più importante.

  2. Scritto da Valentino aceti

    Anche il passaggio a livello di Boccaleone non si vede il semaforo coperto da alberi nati sul sedime ferroviario

  3. Scritto da wirtak

    L’abbandono delle aiuole di via Palma il Vecchio (per non parlare parco pubblico del Triangolo) stride al contrasto delle aiuole di via San Lazzaro, qualche metro più in là, quelle sì curatissime su cui affaccia la sede della federazione provinciale del PD. Sarà un caso?

  4. Scritto da Laura Bergamini

    Dove vivo io, i piccoli appezzamenti di verde pubblico sono dati in mano ad aziende di architettura del paesaggio, le quali si prendono cura degli spazi in cambio della possibilità di affiggere un piccolo cartello pubblicitario nel luogo curato. Il risultato è che molte aiole sono tenute benissimo e a seconda della stagione offrono esempi di piantine e fiori stagionali in accostamenti eleganti, che costituiscono ottimi spunti per il giardinaggio fai da te. Nessuna spesa per il comune!!

  5. Scritto da Stefano T.

    In altri Comuni piccoli appezzamenti di verde pubblico sono stati affidati alla gestione di privati volontari. Potrebbe essere la soluzione ideale per l’aiuola in questione.