BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Da “Step up all in” a “Io vengo ogni giorno” Il week-end al cinema

Il fine-settimana nelle sale cinematografiche di Bergamo e provincia è caratterizzato dalla proiezione del film drammatico “Step up all in” e del film commedia “Io vengo ogni giorno”, con John Karna e Alan Tudyk. Non mancano, poi, i titoli del momento, come “Anarchia – La notte del giudizio” e “Apes revolution – Il pianeta delle scimmie”. Ecco la programmazione completa delle pellicole che si possono vedere nei cinema in Bergamasca nel week-end.

A caratterizzare il fine-settimana nelle sale cinematografiche di Bergamo e provincia è la proiezione del film drammatico “Step up all in” e del film commedia “Io vengo ogni giorno”, con John Karna e Alan Tudyk.

Non mancano, poi, i titoli del momento, come “Anarchia – La notte del giudizio”, “Una notte in giallo”, “22 jump street” e “Apes revolution – Il pianeta delle scimmie”. Da segnalare, infine, i ritorni di “Maleficent”, “Grace di Monaco”, “Il centenario che saltò dalla finestra e scomparve”, “Le meraviglie” e “C’era una volta a New York”.

Ecco la programmazione completa delle pellicole che si possono vedere nei cinema in Bergamasca nel week-end.

GIOVEDI’ 7 AGOSTO

CAPITOL MULTISALA a Bergamo in via Tasso, 41 – 035 248330

“The german doctor”, 93min – Drammatico – Doppiato, alle 21:15;

“Dallas buyers club”, 117min – Drammatico – Doppiato, alle 21:15;

“Le cose belle”, 88min – Documentario – Doppiato, alle 21:15.

UCI CINEMAS CURNO in via Lega Lombarda, 39 a Curno – 892 960

“Io vengo ogni giorno”, 93min – Commedia – Doppiato, alle 20 e alle 22:15;

“Apes Revolution – Il Pianeta Delle Scimmie (NO 3D)”, ‎130min‎‎ – Azione‎‎ – Doppiato‎, alle ‎20:20;

“Apes Revolution – Il Pianeta Delle Scimmie” (3D), ‎130min‎‎ – Azione‎‎ – Doppiato‎, alle 20:50;‎

“Chef – La ricetta perfetta”, ‎115min‎‎ – Commedia‎‎ – Doppiato‎, alle 19:50;‎

“22 Jump Street”, ‎112min‎‎ – Azione‎‎ – Doppiato‎, alle 22:30;

“Anarchia – La Notte del Giudizio”, ‎103min‎‎ – Horror‎‎ – Doppiato‎, alle 20 e alle ‎22:30;‎

“Transformers 4 – L’Era dell’Estinzione (NO 3D)”, ‎157min‎‎ – Azione‎‎ – Doppiato‎, alle 20:30 e alle ‎21:30;‎

“Transformers 4 – L’Era dell’Estinzione” (3D), ‎157min‎‎ – Azione‎‎ – Doppiato‎, alle 21:15;‎

“Grace di Monaco”, 103min – Biografico – Doppiato, alle 19:50 e alle 22:20.

ESTERNO NOTTE LAB80 a Bergamo in Via Tasso, 4 – Cortile Biblioteca Caversazzi – 035 342239

“Tango libre”, 98min – Drammatico – Doppiato, alle 21:15.

ARENA ESTIVA – BIBLIOTECA DI SERIATE in via Italia, 58 a Seriate – 035 294868

“Alabama monroe – una storia d’amore”, 11min – Drammatico – Doppiato, alle 21:15.

ARISTON MULTISALA a Treviglio in viale Monte Grappa – 0363 419503

“Una notte in giallo”, 95min – Commedia – Doppiato, alle 19:50;

“Anarchia – La notte del giudizio”, 103min – Horror – Doppiato, alle 20 e alle 22:40;

“Apes revolution – Il pianeta delle scimmie”, 130min – Azione – Doppiato, alle 20 e alle 22:30;

“22 Jump street”, 112min – Commedia – Doppiato, alle 20:10 e alle 22:20;

“Mai così vicini”, 94min – Commedia – Doppiato, alle 20:20;

“Transformers 4 – L’era dell’estinzione”, 157min – Fantascienza – Doppiato, alle 20:30 e alle 22;

“Apes revolution – Il pianeta delle scimmie” (3D), 130min – Azione – Doppiato, alle 21:40.

VENERDI’ 8 AGOSTO

CAPITOL MULTISALA a Bergamo in via Tasso, 41 – 035 248330

“The german doctor”, 93min – Drammatico – Doppiato, alle 21:15;

“Dallas buyers club”, 117min – Drammatico – Doppiato, alle 21:15;

“Le cose belle”, 88min – Documentario – Doppiato, alle 21:15.

UCI CINEMAS CURNO in via Lega Lombarda, 39 a Curno – 892 960

“Step up all in”, 112min – Drammatico – Doppiato, alle 20 e alle 22:40;

“Io vengo ogni giorno”, 93min – Commedia – Doppiato, alle 20 e alle 22:15;

“Apes Revolution – Il Pianeta Delle Scimmie (NO 3D)”, ‎130min‎‎ – Azione‎‎ – Doppiato‎, alle ‎19:30 e alle 22:20;

“Apes Revolution – Il Pianeta Delle Scimmie” (3D), ‎130min‎‎ – Azione‎‎ – Doppiato‎, alle 20:50;‎

“Anarchia – La Notte del Giudizio”, ‎103min‎‎ – Horror‎‎ – Doppiato‎, alle 20 e alle ‎22:30;‎

“Transformers 4 – L’Era dell’Estinzione (NO 3D)”, ‎157min‎‎ – Azione‎‎ – Doppiato‎, alle 20:30 e alle ‎21:30;‎

“Transformers 4 – L’Era dell’Estinzione” (3D), ‎157min‎‎ – Azione‎‎ – Doppiato‎, alle 21:15;‎

“Grace di Monaco”, 103min – Biografico – Doppiato, alle 19:50 e alle 22:20.

ESTERNO NOTTE LAB80 a Bergamo in Via Tasso, 4 – Cortile Biblioteca Caversazzi – 035 342239

“Il centenario che saltò dalla finestra e scomparve”, 114min – Avventura – Doppiato, alle 21:15.

ARENA ESTIVA – BIBLIOTECA DI SERIATE in via Italia, 58 a Seriate – 035 294868

“Captain America – The winter soldier”, 128min – Azione – Doppiato, alle 21:15.

ARISTON MULTISALA a Treviglio in viale Monte Grappa – 0363 419503

“Mai così vicini”, 94min – Commedia – Doppiato, alle 19:40;

“Una notte in giallo”, 95min – Commedia – Doppiato, alle 19:50;

“Apes revolution – Il pianeta delle scimmie”, 130min – Azione – Doppiato, alle 20 e alle 22:30;

“22 Jump street”, 112min – Commedia – Doppiato, alle 20:10;

“Step up all in”, 112min – Drammatico – Doppiato, alle 20:20, alle 21:30 e alle 22:30;

“Transformers 4 – L’era dell’estinzione”, 157min – Fantascienza – Doppiato, alle 20:30;

“Apes revolution – Il pianeta delle scimmie” (3D), 130min – Azione – Doppiato, alle 21:40;

Anarchia – La notte del giudizio”, 103min – Horror – Doppiato, alle 22:40.

SABATO 9 AGOSTO

CAPITOL MULTISALA a Bergamo in via Tasso, 41 – 035 248330

“The Butler – Un maggiordomo alla Casa Bianca”, 115min – Biografico – Doppiato, alle 21:15;

“Grand Budapest Hotel”, 99min – Commedia – Doppiato, alle 21:15;

“Il capitale umano”, 110min – Drammatico – Doppiato, alle 21:15.

UCI CINEMAS CURNO in via Lega Lombarda, 39 a Curno – 892 960

“Io vengo ogni giorno”, 93min – Commedia – Doppiato, alle 17:15, alle 20 e alle 22:15;

“Apes Revolution – Il Pianeta Delle Scimmie (NO 3D)”, ‎130min‎‎ – Azione‎‎ – Doppiato‎, alle 17, alle ‎19:30 e alle 22:20;

“Apes Revolution – Il Pianeta Delle Scimmie” (3D), ‎130min‎‎ – Azione‎‎ – Doppiato‎, alle 17:45 e alle 20:50;

“Chef – La ricetta perfetta”, ‎115min‎‎ – Commedia‎‎ – Doppiato‎, alle 19:50;‎

“22 Jump Street”, ‎112min‎‎ – Azione‎‎ – Doppiato‎, alle 22:30;

“Anarchia – La Notte del Giudizio”, ‎103min‎‎ – Horror‎‎ – Doppiato‎, alle 17:30, alle 20 e alle ‎22:30;‎

“Transformers 4 – L’Era dell’Estinzione (NO 3D)”, ‎157min‎‎ – Azione‎‎ – Doppiato‎, alle 17, alle 17:50, alle 20:30 e alle ‎21:30;‎

“Transformers 4 – L’Era dell’Estinzione” (3D), ‎157min‎‎ – Azione‎‎ – Doppiato‎, alle 17:30 e alle 21:15;‎

“Maleficent”, 97min – Fantasy – Doppiato, alle 17:15;

“Grace di Monaco”, 103min – Biografico – Doppiato, alle 17:15, alle 19:50 e alle 22:20.

ESTERNO NOTTE LAB80 a Bergamo in Via Tasso, 4 – Cortile Biblioteca Caversazzi – 035 342239

“Le meraviglie”, 110min – Drammatico – Doppiato, alle 21:15.

ARISTON MULTISALA a Treviglio in viale Monte Grappa – 0363 419503

“Anarchia – La notte del giudizio”, 103min – Horror – Doppiato, alle 20 e alle 22:40;

“Apes revolution – Il pianeta delle scimmie”, 130min – Azione – Doppiato, alle 20 e alle 22:30;

“22 Jump street”, 112min – Commedia – Doppiato, alle 20:10 e alle 22:20;

“Mai così vicini”, 94min – Commedia – Doppiato, alle 20:20;

“Transformers 4 – L’era dell’estinzione”, 157min – Fantascienza – Doppiato, alle 20:30 e alle 22;

“Apes revolution – Il pianeta delle scimmie” (3D), 130min – Azione – Doppiato, alle 21:40.

DOMENICA 10 AGOSTO

CAPITOL MULTISALA a Bergamo in via Tasso, 41 – 035 248330

“The Butler – Un maggiordomo alla Casa Bianca”, 115min – Biografico – Doppiato, alle 21:15;

“Grand Budapest Hotel”, 99min – Commedia – Doppiato, alle 21:15;

“Il capitale umano”, 110min – Drammatico – Doppiato, alle 21:15.

UCI CINEMAS CURNO in via Lega Lombarda, 39 a Curno – 892 960

“Io vengo ogni giorno”, 93min – Commedia – Doppiato, alle 17:15, alle 20 e alle 22:15;

“Apes Revolution – Il Pianeta Delle Scimmie (NO 3D)”, ‎130min‎‎ – Azione‎‎ – Doppiato‎, alle 17:20 e alle 20:20;

“Apes Revolution – Il Pianeta Delle Scimmie” (3D), ‎130min‎‎ – Azione‎‎ – Doppiato‎, alle 17:45 e alle 20:50;

“Chef – La ricetta perfetta”, ‎115min‎‎ – Commedia‎‎ – Doppiato‎, alle 19:50;‎

“22 Jump Street”, ‎112min‎‎ – Azione‎‎ – Doppiato‎, alle 22:30;

“Anarchia – La Notte del Giudizio”, ‎103min‎‎ – Horror‎‎ – Doppiato‎, alle 17:30, alle 20 e alle ‎22:30;‎

“Transformers 4 – L’Era dell’Estinzione (NO 3D)”, ‎157min‎‎ – Azione‎‎ – Doppiato‎, alle 17, alle 17:50, alle 20:30 e alle ‎21:30;‎

“Transformers 4 – L’Era dell’Estinzione” (3D), ‎157min‎‎ – Azione‎‎ – Doppiato‎, alle 17:30 e alle 21:15;‎

“Maleficent”, 97min – Fantasy – Doppiato, alle 17:15;

“Grace di Monaco”, 103min – Biografico – Doppiato, alle 17:15, alle 19:50 e alle 22:20.

ESTERNO NOTTE LAB80 a Bergamo in Via Tasso, 4 – Cortile Biblioteca Caversazzi – 035 342239

“C’era una volta a New York”, 119min – Drammatico – Doppiato, alle 21:15.

ARENA ESTIVA – BIBLIOTECA DI SERIATE in via Italia, 58 a Seriate – 035 294868

“Come fare soldi vendendo droga”, 96min – Documentario – Doppiato, alle 21:15.

ARISTON MULTISALA a Treviglio in viale Monte Grappa – 0363 419503

“Una notte in giallo”, 95min – Commedia – Doppiato, alle 19:50;

“Anarchia – La notte del giudizio”, 103min – Horror – Doppiato, alle 20 e alle 22:40;

“Apes revolution – Il pianeta delle scimmie”, 130min – Azione – Doppiato, alle 20 e alle 22:30;

“22 Jump street”, 112min – Commedia – Doppiato, alle 20:10 e alle 22:20;

“Mai così vicini”, 94min – Commedia – Doppiato, alle 20:20;

“Transformers 4 – L’era dell’estinzione”, 157min – Fantascienza – Doppiato, alle 20:30 e alle 22;

“Apes revolution – Il pianeta delle scimmie” (3D), 130min – Azione – Doppiato, alle 21:40.

Ecco le informazioni pellicola per pellicola.

– “The german doctor”. Patagonia, 1960. Uno medico tedesco incontra una famiglia argentina e la segue nel loro lungo viaggio, attraverso il deserto, verso Bariloche dove Eva, Enzo e i loro tre figli hanno intenzione di aprire una casa vacanze vicino al lago di Nahuel Huapi. Questa famiglia “perfetta” risveglia l’ossessione del medico per la purezza e la perfezione. La sua attenzione si focalizza in particolare su una delle figlie, Lilith, una ragazzina di 12 anni molto minuta per la sua età. All’oscuro della sua vera identità, il medico tedesco viene accolto con entusiasmo come primo gradito ospite e affitta una stanza nella loro casa. Giorno dopo giorno, tutti vengono sedotti da questo uomo carismatico, dalle sue maniere eleganti, dalle sue conoscenze scientifiche e dalla sua ricchezza, fino al momento in cui scopriranno di vivere con uno dei più grossi criminali della storia.

– “Dallas buyers club”. Il film racconta la storia vera di Ron Woodroof, un elettricista/cowboy ribelle del Texas al quale, nel 1986, viene diagnosticato l’Aids, con una prognosi di pochi giorni di vita. Frustrato dalla mancanza di opzioni mediche disponibili e tutt’altro che rassegnato a questa sorta di condanna a morte, Ron trova un’ancora di salvezza nei farmaci alternativi e in un mix di vitamine di sua invenzione. Entra così in contatto con altri ammalati e familiarizza con loro, superando l’iniziale omofobia e ritrovandosi al centro di un cospicuo business di contrabbando. Inizia così una tesissima partita a scacchi con la legge che vieta i farmaci da lui usati e con la polizia.

– “Le cose belle”. La fatica e la bellezza di crescere al sud attraverso le storie di quattro ragazzi, raccontati in due momenti fondamentali delle loro esistenze: la prima giovinezza nella Napoli piena di speranza del 1999 e l’inizio dell’età adulta in quella paralizzata di oggi.

– “Io vengo ogni giorno”. Rob deve affrontare il giorno più importante della sua vita. Ha bisogno di assicurarsi un colloquio per essere ammesso all’amato college frequentato dai genitori e di mantenere la calma quando Angela sembra mostrargli finalmente un qualche interesse. Man mano che la pressione aumenta, accade però qualcosa di strano e Rob si ritrova a rivivere gli eventi del giorno più e più volte. Prima di perdere del tutto il controllo, dovrà capire come rompere quello che è a tutti gli effetti un loop temporale continuo.

– “Apes revolution – Il pianeta delle scimmie”. La crescente nazione delle scimmie guidata da Caesar è minacciata da una banda di umani sopravvissuti al devastante virus diffuso dieci anni prima. Raggiunta una fragile pace, essa sarà molto breve, ed entrambe le parti si troveranno sul’orlo di una guerra che deciderà quale sarà la specie dominante sulla Terra.

– “Chef – La ricetta perfetta”. Quando lo chef Carl Casper perde improvvisamente il lavoro in un prestigioso ristorante di Los Angeles per aver rifiutato di compromettere la sua libertà creativa a causa del dispotico proprietario del ristorante, si ritrova a decidere cosa fare della sua vita. Ritrovandosi a Miami, insieme alla sua ex moglie, il suo amico e suo figli, lo chef Carl apre un chiosco ambulante. Durante il viaggio, Carl torna al suo passato per ritrovare la passione per la cucina e l’entusiasmo per la vita e l’amore.

– “22 Jump street”. Dopo le peripezie alle scuole superiori (due volte), grandi cambiamenti attendono gli agenti Schmidt (Jonah Hill) e Jenko (Channing Tatum) quando prendono parte ad una missione in incognito presso un college locale. Ma dopo che Jenko entra nella squadra football e Schmidt si infiltra nella scena artistica bohemienne, iniziano ad avere dubbi sulla loro collaborazione. Ora non si tratta più soltanto di risolvere il caso – devono scoprire se sono in grado di avere una relazione più matura. Se questi due adolescenti troppo cresciuti possano trasformarsi da matricole in veri uomini, il college potrebbe rivelarsi l’occasione migliore che gli sia mai capitata.

– “Anarchia – La notte del giudizio”. 2023. E’ la notte dello Sfogo annuale, in America, quando ogni crimine è lecito dal tramonto all’alba. E’ così che la società è diventata pacifica per il resto dell’anno. Mentre la gente si barrica in casa, un gruppo di individui si trova per strada nel bel mezzo del massacro. A cercare di portarli al sicuro sarà un uomo con una propria disperata missione.

“Transformers 4 – L’era dell’estinzione ”. Quarto capitolo della saga campione d’incassi "Transformers". Il film inizia dopo che una battaglia epica ha lasciato una grande città devastata, pur avendo salvato la Terra. Quando l’intera umanità si è ricomposta, appare un gruppo di uomini oscuro che tenta di controllare la direzione della storia… mentre una nuova minaccia, antica e potente, prende di mira la Terra. Con l’aiuto di nuovi esseri umani, Optimus Prime e gli Autobot si preparano ad affrontare una sfida ancora più terribile. In un’avventura incredibile, sono coinvolti nella guerra tra il bene e il male, che culmina in una battaglia dalla portata globale.

– “Grace di Monaco”. Sposando nel 1956 il principe Ranieri di Monaco, la celebre star del cinema Grace Kelly abbandona una promettente e brillante carriera. Ambientato nel 1962, sei anni dopo la celebrazione del suo “matrimonio del secolo”, Grace di Monaco racconta un anno della vita della principessa più celebre del XX secolo, un anno durante il quale Grace Kelly si dibatte nel tentativo di conciliare passato e presente, il desiderio di tornare ad apparire sul grande schermo e il suo nuovo ruolo di madre di due bambini, regnante su un Principato europeo e moglie del Principe Ranieri III. Mentre riflette sull’offerta fattale da Alfred Hitchcock di tornare a lavorare ad Hollywood, Grace piomba in una fase di profonda crisi personale quando la modernizzazione del decadente Principato di Monaco voluta da Ranieri subisce un improvviso arresto per l’ingerenza del presidente francese Charles de Gaulle, che minaccia di imporre il sistema fiscale francese al Principato e di annettersi Monaco con l’uso della forza. L’esplosiva crisi internazionale che ne deriva e l’imminente invasione del Principato da parte della Francia rappresentano una minaccia non solo per la sua famiglia, il suo matrimonio e il suo Paese, ma anche per la vita privata di Grace. E’ quello il momento in cui l’icona del cinema, l’americana lontana da casa, dovrà prendere una decisione difficile: tornare alla sua vita di star del cinema, universalmente ammirata e adorata; o assumere a pieno il suo nuovo ruolo e adempiere ai doveri assunti nei confronti del marito, dei figli e del secondo più piccolo principato del mondo, che è ora la sua nuova patria.

– “Tango libre”. Il protagonista, JC è una guardia carceraria, un uomo qualunque con una vita tranquilla. Il suo unico lusso è un corso di tango che frequenta una volta alla settimana. Una sera, al corso, balla con una nuova venuta, Alice, una radiosa trentenne madre di un ragazzo di quindici anni. Il giorno dopo rivede Alice, questa volta nella sala-visite della prigione. La donna è lì per vedere due reclusi, Fernand e Dominic, suoi amici di lunga data e "soci nel crimine". L’uomo qualunque JC si trova spettatore dell’avventurosa vita di questa donna non qualunque: una donna che vive secondo il proprio desiderio e le proprie regole, divisa fra i suoi uomini e il figlio. Il regolamento carcerario proibisce l’amicizia con le famiglie dei prigionieri. JC sta per infrangere tutte le regole su cui poggia la sua vita.

– “Alabama monroe – Una storia d’amore”. Tra Elise e Didier è amore al primo sguardo. Elise gestisce uno studio di tatuaggi, sua grande passione. Didier è da sempre innamorato dell’America: per lui è la terra delle infinite opportunità, ma soprattutto la patria della sua amatissima musica bluegrass che Didier interpreta suonando il banjo in un gruppo musicale. Elise si unisce al gruppo di Didier e, tutti insieme, si esibiscono in travolgenti serate dove ogni performance trasuda amore, complicità e passione. Un alone magico sembra circondare questa coppia, coronato dall’arrivo, della piccola Maybelle, una bellissima bambina. Ma quando all’età di sei anni Maybelle si ammala gravemente, questo cerchio perfetto sembra inesorabilmente spezzarsi. La loro risposta alla sofferenza e al dolore inizia a prendere strade diverse: tutto quello che entrambi amano e in cui credono viene messo duramente alla prova ed affiorano in superficie le loro profonde divergenze d’opinione sul senso della vita. Riuscirà il loro amore ad essere più forte del loro destino?

– “Una notte in giallo”. Meghan è un’ambiziosa giornalista televisiva sui 30 anni, che sta per essere promossa ad un ruolo di primo piano da un’importante rete nazionale. Dopo una giornata disastrosa, scopre di essere stata lasciata dal suo fidanzato e di non avere neanche ottenuto la promozione. Per tirarla su di morale, le sue migliori amiche la convincono ad uscire per passare una serata tra donne in città all’insegna del divertimento più sfrenato e, così, Meghan trascorre una scatenata notte brava. Tra un bicchiere e l’altro, per allontanare la tristezza, la ragazza flirta con un affascinante barista, Gordon. Il mattino seguente, Meghan si sveglia nell’appartamento di Gordon – effetto collaterale della sua folle avventura notturna. Non sa più dove siano finiti il suo cellulare e la sua borsa, ma utilizza il telefono fisso per controllare la sua segreteria telefonica, dove ha ricevuto un messaggio dal suo produttore che le annuncia di essere nuovamente in corsa per la grande promozione, a condizione di arrivare presso l’emittente televisiva entro l’inizio della trasmissione. Senza svegliare Gordon, Meghan infila il suo abito osè della sera prima e si avventura in un territorio a lei sconosciuto nel centro di Los Angeles. Senza soldi e senza documenti, Meghan incappa in una serie di divertenti disavventure nel tentativo di arrivare in tempo al network televisivo per non lasciarsi sfuggire il lavoro dei suoi sogni.

– “Mai così vicini”. Ci sono milioni di ragioni per non provare simpatia nei confronti dell’agente immobiliare Oren Little (Michael Douglas). Intenzionalmente indisponente verso il genere umano, non desidera altro che vendere un’ultima casa e andare in pensione in santa pace. I suoi piani però vengono scombinati dal figlio che, inaspettatamente, gli molla la nipote, della cui esistenza non sapeva nulla. Incapace di prendersi cura della tenera bambina di nove anni, la affida alla risoluta ed amabile vicina di casa Leah (Diane Keaton) e cerca di tornare alla sua monotona quotidianità ma, un po’ alla volta e con una certa riluttanza, Oren imparerà ad aprire il cuore alla famiglia, a Leah e alla vita stessa.

– “Step up all in”. Una delle saghe dance più famose della storia del cinema, porta la competizione a livelli incredibili con il nuovo Step Up All In. Lo street dancer di Miami Sean Asa (Ryan Guzman), si traferisce a Hollywood per inseguire i suoi sogni di fama e fortuna, solo per poi scoprire le quasi insormontabili difficoltà per sfondare nel mondo della danza professionista. Ma quando la nuova crew che ha formato insieme alla bella e testarda Andie West (Briana Evigan), raggiunge le fasi finali di un reality tv ad alto contenuto di adrenalina nella scintillante Las Vegas, Sean si trova ad un passo dal raggiungere il suo sogno, sempre se sarà in grado di mettere da parte vecchie alleanze e rivalità di lunga data e fare solo quello che ama di più al mondo: ballare.

– “Il centenario che saltò dalla finestra e scomparve”. Allan Karlsson, dopo una vita lunga e intensa, finisce in una casa di riposo, convinto ormai di essere giunto alla fine dei suoi giorni. Nonostante il suo stato di salute sia ancora ottimale, purtroppo la sua quotidianità è pervasa dalla noia. Pochi giorni prima del suo centesimo compleanno, evento a cui Allan non sembra minimamente interessato, l’uomo decide di fuggire dalla sua tediosa vita di tutti i giorni. Allan scappa dalla finestra della sua stanza e si ritrova coinvolto in una serie di eventi comici e inaspettati, tra i quali l’incontro con una gang di criminali, una serie di omicidi, una valigia piena di banconote, un elefante e un poliziotto incompetente. Per chiunque altro questi avvenimenti avrebbero rappresentato l’avventura di una vita, ma per Allan sono eventi del tutto ordinari. Malgrado il suo disinteresse per la politica e la religione, Allan non solo è stato testimone di alcuni degli eventi mondiali più importanti del XX secolo, ma ne ha talvolta addirittura influenzato il corso. Nella sua vita rocambolesca ha persino dato un contributo fondamentale all’invenzione della bomba atomica, diventando amico intimo dei presidenti americani e dei dittatori russi. Per cento anni, Allan Karlsson ha percorso il mondo in lungo e in largo e adesso è di nuovo a piede libero.

– “Captain America – The winter soldier”. Dopo i catastrofici eventi di New York accaduti in The Avengers, il film Marvel Captain America: The Winter Soldier vede Steve Rogers, alias Captain America, vivere tranquillamente la sua vita a Washington D.C., nel tentativo di adattarsi al mondo moderno. Ma quando un collega dello S.H.I.E.L.D. viene attaccato, Steve viene coinvolto in una rete di intrighi che minacciano di mettere a rischio le sorti del mondo. Unendo le forze con Vedova Nera, Captain America lotta per smascherare una cospirazione in continua espansione respingendo killer professionisti inviati continuamente per chiudergli la bocca per sempre. Quando il reale obiettivo del perfido complotto viene rivelato, Captain America e Vedova Nera reclutano un nuovo alleato, il Falcon. Ma presto si troveranno ad affrontare un formidabile nemico inaspettato: il Winter Soldier.

– “The Butler – Un maggiordomo alla Casa Bianca”. Dopo aver visto morire suo padre in un campo di cotone del Sud, Cecil Gaines impara a fare il domestico. La sua bravura e la sua discrezione lo porteranno prima ad un lavoro in un lussuoso hotel di Washington e poi a diventare uno dei maggiordomi del presidente degli Stati Uniti. Il suo lungo soggiorno alla Casa Bianca procede di pari passo con le vicende della sua famiglia, in particolare del figlio Louis, che si unisce alla battaglia per i diritti civili dergli afroamericani. Il film racconta la tenacia e la determinazione di un uomo, la nascita di una nazione e la forza della famiglia. Attraverso lo sguardo e le emozioni di Cecil Gaines (Forest Whitaker) si ripercorrono gli eventi e i cambiamenti della scena socio-politica americana: dall’assassinio di John F. Kennedy e di Martin Luther King, ai movimenti dei Freedom Riders e delle Black Panther, dalla Guerra del Vietnam allo scandalo del Watergate.

– “Grand Budapest Hotel”. Una ragazza depone una chiave di una stanza d’hotel ai piedi del busto dedicato a uno scrittore scomparso. Lo stesso scrittore racconta delle origini del suo romanzo. Un uomo oramai anziano e stanco racconta in un albergo semideserto ad un giovane scrittore la storia di Gustave H., il leggendario concierge del Grand Budapest Hotel, e del suo giovane protetto Zero, alle prese con il furto e il recupero di un dipinto rinascimentale inestimabile e la battaglia per un enorme patrimonio di famiglia.

– “Il capitale umano”. I progetti faciloni di ascesa sociale di un immobiliarista, il sogno di una vita diversa di una donna ricca e infelice, il desiderio di un amore vero di una ragazza oppressa dalle ambizioni del padre. E poi un misterioso incidente, in una notte gelida alla vigilia delle feste di Natale, a complicare le cose e a infittire la trama corale di un film dall’umorismo nero che si compone come un mosaico. Paolo Virzì stavolta racconta splendore e miseria di una provincia del Nord Italia, per offrirci un affresco acuto e beffardo di questo nostro tempo.

– “Maleficent”. La rilettura della Bella Addormentata dal punto di vista della cattiva, Malefica. Una bella e giovane donna dal cuore puro con impresssionanti ali nere, Malefica vive una vita idilliaca immersa nella pace della foresta del regno, fino a quando, un giorno, un esercito di invasori umani minaccia l’armonia di quei luoghi. Malefica diventa la più fiera protettrice delle sue terre, ma rimane vittima di uno spietato tradimento, ed è a questo punto che il suo cuore comincia a tramutarsi un pietra. Decisa a vendicarsi, Malefica affronta una battaglia epica con il re degli umani e, alla fine, lancia una maledizione contro la piccola Aurora. Quando la bambina cresce, Malefica capisce che Aurora rappresenta la chiave per farle trovare la vera felcità e riportare la pace nel regno.

– “Le meraviglie”. L’estate di quattro sorelle capeggiate da Gelsomina, la primogenita, l’erede del piccolo e strano regno che suo padre ha costruito per proteggere la sua famiglia dal mondo “che sta per finire”. È un’estate straordinaria, in cui le regole che tengono insieme la famiglia si allentano: da una parte l’arrivo nella loro casa di Martin, un ragazzo tedesco in rieducazione, dall’altro l’incursione nel territorio di un concorso televisivo a premi, “Il paese delle meraviglie”, condotto dalla fata bianca Milly Catena.

– “C’era una volta a New York”. Durante la traversata atlantica che le porterà negli Stati Uniti, una giovane immigrata polacca è costretta ad elargire favori sessuali in cambio delle medicine e del cibo per la sorella caduta malata. Una volta sbarcata, alla donna viene intimato di mantenere il silenzio su quanto avvenuto: nonostante questo verrà bollata come donna di scarsa moralità dai documenti dell’immigrazione. Senza un posto dove andare, finirà per l’accompagnarsi ad un prestigiatore e seduttore da strapazzo, che la convincerà ad esibirsi con lui a New York.

– “Come fare soldi vendendo droga”. Dieci semplici passaggi mostrano come fare i soldi dalla droga, con una serie di interviste con i trafficanti di droga, i dipendenti della prigione, e i lobbisti che protestano per le leggi sulla droga più severe.

Paolo Ghisleni

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.