• Abbonati
Le nomine

Società e fondazioni Tutti i nomi scelti da Gori Bombardieri alla Mia

Il dado è tratto. Il sindaco Giorgio Gori ha scelto i consiglieri che siederanno nei consigli di amministrazione di società partecipate e fondazioni controllate dal Comune di Bergamo. I nomi sono stati scelti dopo alcuni confronti con esponenti di maggioranza e opposizione. Nei giorni scorsi i gruppi politici hanno consegnato una rosa di nomi al primo cittadino, che ha consultato e scelto i rappresentanti.

Il dado è tratto. Il sindaco Giorgio Gori ha scelto i consiglieri che siederanno nei consigli di amministrazione di società partecipate e fondazioni controllate dal Comune di Bergamo. I nomi sono stati scelti dopo alcuni confronti con esponenti di maggioranza e opposizione. Nei giorni scorsi i gruppi politici hanno consegnato una rosa di nomi al primo cittadino, che ha consultato e scelto i rappresentanti. 

Ecco tutti i nomi:

FONDAZIONE Azzanelli Cedrelli Celati

Presidente: Maurizio Carrara Vice presidente: Giuseppe Mittiga Consiglieri: Aldo Ghilardi, Dario Zoppetti, Barbara Bari.

Gamec

Alberto Barcella, Enrico Felli, Maria Grazia Recanati, Riccardo Fogaroli, Gianmaria Labaa. (Il Comune presenta una rosa di 5 nominativi, 2 dei quali saranno scelti dall’assemblea dei soci)

Servizi alla Persona

Presidente: Loredana Poli Vicepresidente: Maria Carla Marchesi Rita Stucchi, Paolo Corrà, Cristina Musi, Laura Marino, Valentina Albertini.

Istituto Donizetti

Michele Guadalupi

Fondazione Mia

Fabio Bombardieri, Luciana Gattinoni, Claudio Pelis, Corrado Benigni, Maurizio Bergamini, Paolo Bertoldini, Roberto Magri, Federico Elzi, Don Lucio Carminati. (Il Comune individua i 9 membri (di cui uno per statuto segnalato dal Vescovo di Bergamo) del Cda. Il presidente viene eletto dal Consiglio)

Atb Mobilità

Alessandro Redondi, Giorgio Berta, Marco Berlanda, Miriam Campana, Serenella Cadei.

Atb Mobilità Collegio sindacale

Ottavio Rota, Mauro Bottega, Maurizio Maffeis, Mario Giudici, Alberto Manresi.

Bergamo infrastrutture

Vittorio Rodeschini, Milvo Ferrandi, Margherita Molinari, Silvio Magni, Mario Foti.

Associazione premio narrativa

Adelma Schirinzi

Garante per la tutela degli animali

Paola Brambilla

Fondazione istituto sordomuti

Osvaldo Roncelli

Associazione osservatorio Quarenghi

Gianni Carullo

Garante dei diritti delle persone private della libertà personale

Armando Grasso

Bergamo fiera nuova

Alessandro Michetti

Rimane ancora aperta la partita di Sacbo, società di gestione dell’aeroporto di Orio al Serio. Il consigliere Pietro Macconi, nominato da Franco Tentorio prima delle elezioni, non è intenzionato a lasciare il cda. Se ne riparlerà quando l’ex consigliere regionale di An e l’ex primo cittadino torneranno dalle rispettive vacanze. Il caso Sacbo non è però l’unico ad agitare gli animi. Alcuni esponenti del centrosinistra non ha digerito le scelte fatte da Gori.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Abbonati!
Più informazioni
leggi anche
Generico
Provincia
Partecipate: 62 milioni di spesa, 3 di ricavi
Soldi pubblici
Comune di bergamo
Benigni, Forza Italia: “Compensi partecipate da tagliare del 50%”
Ettore Pirovano
Politica
Sacbo, Pirovano rilancia: “Io nel Cda? Mi piacerebbe” Macconi non si muove
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI