BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Inseguì e accoltellò un uomo a Treviglio Arrestato un 17enne fotogallery

Arrestato minorenne per rapina, lesioni personali aggravate, estorsione, porto illegale di coltello e guida senza patente. Le indagini condotte dal personale del Commissariato di Treviglio, diretto dal commissario Angelo Lino Murtas.

Aveva inseguito, accoltellato e rapinato un 30enne egiziano. Dopo settanta giorni di indagine il commissariato di Treviglio ha arrestato il minorenne autore dell’aggressione con rapina. E’ finito così al carcere minorile di Milano un 17enne egiziano. Dopo le indagini e gli accertamenti in merito alla rapina della Fiat Punto, all’estorsione e all’accoltellamento avvenuto in via Pontirolo a Treviglio il 25 maggio scorso ai danni di un cittadino egiziano (leggi qui) all’epoca soccorso dalla Squadra Volante perché ferito alla spalla con arma da taglio, il personale del Commissariato di Treviglio, diretto dal Commissario Angelo Lino Murtas, dopo l’esatta identificazione dell’autore ha provveduto a chiedere al pubblico ministero Simonetta Bellaviti della Procura per i Minori di Brescia la misura cautelare della custodia in carcere.

A seguito di tale richiesta il Giudice per le Indagini Preliminari al Tribunale per i minori di Brescia Lucia Marangoni ha emesso il provvedimento restrittivo. Per tale motivo il personale del Commissariato di Treviglio ha tratto in arresto il presunto responsabile, un egiziano 17enne, già conosciuto alle forze dell’ordine che deve rispondere di rapina, lesioni personali aggravate, estorsione, porto illegale di coltello e guida senza patente. Lo stesso era ricercato attivamente già da alcune settimane ma irreperibile perché rientrato in Egitto.

Appena tornato in Italia è stato però tratto in arresto dagli Agenti del Commissariato e ristretto presso l’Istituto Penale per i Minorenni "Cesare Beccaria" di Milano a disposizione dell’Autorità Giudiziaria per il procedimento.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.