BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Giorgio Gori ha abbattuto la veranda abusiva Prima e dopo – La foto

Il sindaco Giorgio Gori ha provveduto a far abbattere la veranda abusiva che ha scatenato una feroce polemica politica durante la campagna elettorale delle amministrative 2014. Come si può vedere dalla foto, la villa di via Porta Dipinta di proprietà del primo cittadino ha subito una evidente modifica rispetto a maggio. La veranda non c'è più: via il tetto, via la struttura metallica, via i vetri, via anche il capanno per gli attrezzi.

Più informazioni su

Il sindaco Giorgio Gori ha provveduto a far abbattere la veranda abusiva che ha scatenato una feroce polemica politica durante la campagna elettorale delle amministrative 2014. Come si può vedere dalla foto, la villa di via Porta Dipinta di proprietà del primo cittadino ha subito una evidente modifica rispetto a maggio. La veranda non c’è più: via il tetto, via la struttura metallica, via i vetri, via anche il capanno per gli attrezzi. Rimane solo un’uscita che portava nell’area ampliata della casa e che ora conduce in giardino. Il sindaco, vincitore delle ultime elezioni nonostante gli attacchi sferrati dalla Lega Nord, l’aveva promesso aveva promesso di rispondere con i fatti alla contestazione: “Come mi ero impegnato a fare, pur non avendo ancora ricevuto alcuna formale contestazione, oggi è stato depositato presso l’ufficio del Comune il progetto per riportare il portico alla situazione precedente. Entro 90 giorni i lavori saranno portati a compimento”. La scadenza era fissata il 13 agosto, ma i lavori sono già stati portati a termine.

GUARDA LA FOTO

L’illegittimità della veranda è stata certificata anche da due agenti della Polizia locale che hanno effettuato un sopralluogo lunedì 12 maggio: “Dalla verifica dei titoli menzionati si evince che il manufatto rilevato non è riconducibile al portico indicato e definito nei predetti titoli essendo stato evidentemente oggetto di lavori di prolungamento/rifacimento in assenza di titoli abitativi”.

Il segretario provinciale della Lega Nord Daniele Belotti non aveva risparmiato critiche feroci: "Se Gori venisse eletto sindaco – ha dichiarato in campagna elettorale – e venisse accertato un abuso edilizio Bergamo diventerebbe una barzelletta.  Quindi se l’abuso fosse accertato, chiederemo al premier Renzi che con Gori usi lo stesso metodo usato da Enrico Letta per il ministro Josepha Idem e quindi faccia ritirare la candidatura dell’esponente del Pd". La candidatura di Gori non è stata ritirata, anzi, si è rivelata vincente.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da abuso rimane

    Abbattuta o no resta il fatto che il reato è stato commesso e per cui mi auguro che la magistratura faccia il suo dovere come fa con altri…e mi fermo qui!

  2. Scritto da dino

    perchè l’hai distrutta ? era così bella potevi regalarla ai profughi ah ah ah

  3. Scritto da Luigi

    alla faccia delle “veranda”… era 1/4 della casa… ora vive in un monolocale! :p

    1. Scritto da ru

      Oscar del commento più carino

      1. Scritto da + verande x tutti

        Commento scorretto: il sig. parodi non vive li da un po. Quell’abitazione è affittata ad altri. Non voglio con ciò insinuare che ha fatto abbattere l’abuso per questo. Voglio però che paghi le sanzioni e che ce lo faccia sapere.

  4. Scritto da il polemico

    mah,prima afferma che era regolare,poi che non sapeva che servivano i permessi per costrirla,poi che era busiva,ma che rinunciava al ricorso e l’avrebbe abbattuta.i suoi sostenitori,prima lo difendono e attaccano chi ha osato smascheralo, poi lo votano ugualmente sapendo che ci ha evaso pure le tasse sulla costruzione e che fa parte di un partito anti-abusivismo…comunque alla fine aveva ragione la lega e torto i pro-gori.alias farlocchi allo stato puro

    1. Scritto da alberto

      Pensa piuttosto a certe strane assunzioni fatte dalla giunta leghista di Maroni: che ci dici per esempio della moglie di Salvini ?

      1. Scritto da Mister Bean

        Niente. La moglie di Salvini è stata assunta quando Salvini non era nessuno. E non mi pare proprio che ci voglia la galera per questo. E poi basta demagogia, la usano quelli senza argomenti.
        Che mi dici dei diamanti della lega? o delle tangenti finmeccanica? Basta, credi pure alle panzane, soprattutto quando ti dimostrano che sono tali. A proposito, ti sei accorto che siamo in dittatura?

    2. Scritto da umberto

      “aveva ragione la lega”. Aveva ragione a impostare una campagna elettorale della città di Bg basata sul NULLA ? Con tutti i temi e le problematiche della città, avete pensato solo a denigrare l’avversario su una cosa cosi modesta da rendervi ridicoli . Una cosa veramente di basso livello. Di, ne valeva la pena ?

    3. Scritto da giggi

      l’abbiamo votato con gioia solo per far rosicare il polemico!

      1. Scritto da il polemico

        mi spiace per te,ma io non rosico di certo per i farlocchi…..solo che usare la coerenza in casa pd non si sa cosa è

  5. Scritto da Riccardo Schwamenthal

    Adesso che è stato eletto poteva tranquillamente far finta di niente perché gli specialisti in polemiche non avevano più un motivo per attaccarlo. Invece, correttamente, ha sistemato la casa senza chiassi e discussioni. Non so quanti altri l’avrebbero fatto perché in Italia un ricorso e un condono sono cose che fanno quasi tutti. Grazie Sindaco!

    1. Scritto da ètuttoun...

      Commento indecente. Non si capisce la differenza tra persone che ritengono di essere di “sinistra” ed i loro omologhi di “destra”. Come si può pensare di dover dire grazie ad un sindaco xché, preso con le mani nel sacco, è stato costretto a porre riparo ad un abuso edilizio? Classico caso in cui è meglio tacere e dare l’impressione di essere stupidi, piuttosto che parlare e togliere ogni dubbio. Poveri noi, veramente ci meritiamo una classe dirigente così inadeguata?

      1. Scritto da La verità fa male

        Neanche io capisco la differenza tra “destri” e “sinistri” per un semplice motivo: destri e sinistri sono sostanzialmente uguali (cambia solo che i destri sono più spudorati e sfacciati mentre i sinistri sono ipocriti che tirano sempre fuori scuse della sereie “è un caso piccolo, è un caso personale), e infatti destri e sinistri da tre anni governano tutti insieme appassionatamente a Roma facendo anche le riforme costituzionali (??) insieme calpestando tutti i regolamenti

    2. Scritto da Luis

      Che fenomeni i sinistri. Se avessero pizzicato un berluscones in flagrante abuso avrebbero scatenato un putiferio fino alla galera. Invece il furbo stavolta e’ uno dei loro e allora applaudono perfino se il signorino si limita a fare quello gli IMPONE la legge

    3. Scritto da CLAP

      clap clap clap…….evvai: A chi non fa abusi (piccoli grandi) nessun plauso?

    4. Scritto da + verande x tutti

      No, dai. Non si può essere così… non lo dico nemmeno. Mi immagino solo cosa sarebbe successo se l’abuso edilizio l’avesse commesso tentorio. Per piacere, almeno non fate gli ipocriti. E’ avvilente. Mi chiedo se invece abbia pagato la relativa sanzione, cioè se il sindaco gori ha multato l’evasore gori. Immagino di no, altrimenti ne avremmo avuto notizia a 9 colonne. Chissà perchè mi viene in mente l’istituto luce…..

      1. Scritto da Riccardo Schwamenthal

        Tutte risposte decenti, con il coraggio di mettere nome e cognome come ho fatto io. Che poi certi governi abbiano premiato con condoni di tutti i tipi chi faceva abusi anche ben peggiori, non me lo sono proprio inventato, ma di questo nessuno parla. Intanto Gori ha sistemato la cosa e probabilmente, se c’era da pagare una multa, l’avrà pagata senza strillare e fare pubblicità. Se invece non l’ha pagata, lo sapremo subito: i controllori ci sono e non aspettano altro.

        1. Scritto da + verande x tutti

          Se l’avesse pagata lo sapremmo da tempo, non dubitare. Essendo di sx ha tutti i megafoni mediatici che gli servono. Ma la cosa non mi tocca: mi immagino solo se avesse combinato qualcosa del genere il sindaco precedente. E lascia perdere la demagogia, non ci fai gran figura.

  6. Scritto da Massimo C.

    E Così Giorgio Gori è l’unica persona in Italia (su 60 milioni) ad aver abbattuto una supperfettazione abusiva.
    Una volta si chiamavano così, almeno.
    E non mi sembra poco.
    Quante altre ce ne saranno a bergamo ? 10.000? 50.000? probabilmente è più corretto il secondo numero.
    Ma non ha importanza
    La regola (Parlamentari e politici locali inclusi) è di opporsi e opporsi e opporsi così da ingrassare gli avvocati e attendere il primo condono di turno.
    Grazie Gori.

    1. Scritto da Onesto

      A sinistra ora arrivano addirittura a ringraziare un miliardario che una volta che è stato preso con le mani nella marmellata demolisce un abuso gigantesco, almeno per bg? Guardate che se non fosse stato beccato mica si sognava di demolire la sua veranda, abusiva. Con un piccolo sforzo di ragionamento forse qualcuno arriva a pensare che il cittadino Gori avrebbe fatto causa al sindaco Gori, il quale, di fronte al palese abuso avrebbe dovuto intimare a se stesso di demolire la veranda?

  7. Scritto da marco

    non è molto bella la parete spoglia, forse era meglio con la veranda… facciamogliela ricostruire…
    GORI RIDACCI LA VERANDA!!!!

    1. Scritto da Willer

      Comunque la veranda completava la villa…era ben fatta ! Adesso esteticamente la parte è molto spoglia….Gori rifatti la veranda !!

      1. Scritto da aldo

        Vero, la vista dall’alto ha perso. Rimetta la veranda, alla faccia di Belotti.

        1. Scritto da Mister Bean

          “alla faccia di belotti”? Voi di sx non sapete nemmeno cos’è la vergogna. La vostra onestà intellettuale è inversamente proporzionale alle balle di renzi.
          Dimmi un po, sepolcro imbiancato: ma gori l’ha pagata o no la multa?
          Eh, già. Non basta buttar giù l’abuso, ci sono anche le sanzioni da pagare. O per i sx questo non vale? La solita faccenda dei due pesi e due misure. Che figuracce!

          1. Scritto da Giovanni

            Ehi fagiolo, fatti due risate! Noi ce le siamo fatte alla faccia di Belotti. Per quanto riguarda la multa chiedi agli uffici competenti o aspetta la conferenza stampa del tuo eroe. Per l’onestà intellettuale, che ci vuoi fare? La nostra superiorità non c’è più: siamo al vostro livello.

          2. Scritto da ... e Giacomo

            Ridi, che la mamma ha fatto le verande.
            Ridi per le prime azioni del tuo sindaco, patetiche.
            Ridi anche quanto pagherà l’obolo politico alla CdO, che l’ha fatto eleggere (ops, con le nomine mi pare che…)
            Poi vedrai che alla fine riderò anch’io.

          3. Scritto da Giovanni

            Immagino che avrai riso anche per Ruby nipote di Mubarak!