BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Pistola alla tempia e fugge in bici: rapina 1000 euro all’Iperdì di Treviglio fotogallery

Di fronte al cassiere impaurito, gli ha intimato sotto la minaccia della pistola di consegnare tutto il denaro presente. Il dipendente del supermercato non ha potuto fare altro che consegnare i soldi, circa mille euro.

Ha puntato la pistola, si è fatto consegnare l’incasso della giornata ed è scappato in bici. Rapina a mano armata al supermercato Iperdì di via Garzonieri a Treviglio, martedì 5 agosto alle 14.30.

Un’azione veloce quella del malvivente, di carnagione olivastra (forse indo-pachistano), che ha agito da solo e con il volto coperto in parte da un cappellino con visiera gialla: dopo aver fatto irruzione nel supermercato armato e si è diretto verso la cassa.

Di fronte al cassiere impaurito, gli ha intimato sotto la minaccia della pistola, con molta freddezza e in italiano, di aprire il registratore di cassa e di non tentare nessuna reazione. Il dipendente del supermercato, paralizzato dalla paura,  non ha potuto fare altro che consegnare i soldi, circa mille euro più svariati Ticket, che il ladro ha messo in una busta della spesa.

Una volta ottenuto l’incasso il ladro è uscito velocemente dal negozio ed è fuggito a bordo di una bicicletta con la quale era arrivato. I colleghi del cassiere hanno lanciato l’allarme: sul posto anche il dirigente del Commissariato Angelo Lino Murtas unitamente alla Polizia Scientifica, che sono riusciti a rilevare alcune importanti impronte digitali. Al vaglio anche i filmati delle telecamere della zona e i racconti dei testimoni al fine di dare un’identità al rapinatore. 

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da gino

    Grazie Pezzoni! Grazie Lega! come promesso durante la campagna elettorale avete finalmente reso Treviglio un luogo sicuro!!!