BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Remer Treviglio, nuova ala per Vertemati: è Andrea Marusic

Classe 1989 di Busto Arsizio, Marusic è reduce da un lungo stop per infortunio prima del rientro in DNB con la maglia della Sangiorgiese. Patron Testa: "Il ragazzo è pronto a rimettersi in gioco con voglia e volontà. Sarà una sicurezza per noi".

Andrea Marusic è un nuovo giocatore della Remer Treviglio: l’ala ha firmato un contratto annuale con la società di via Del Bosco.

Nato a Busto Arsizio il 12 giugno del 1989, trascorre tutto il periodo delle giovanili tra Legnano, Busto Arsizio, Robur et Fides Varese e Pallacanestro Varese. Vanta chiamate con le Nazionali Giovanili di categoria con cui disputa anche gli Europei Under 20 nel 2009. Giocatore dal buon tiro dalla media e dall’arco dei 6.75, pronto a rimbalzo, atletico e scattante, frequenti i suoi contropiedi dopo aver rubato palla agli avversari. Data l’altezza e la fisicità, può difendere senza problemi su tre ruoli.

La prima esperienza di prima squadra arriva dalla titolata Pallacanestro Varese che lo convoca nel 2004/2005; ceduto a Legnano nel 2006/2007, ritorna a Varese dove disputa 8 partite nella stagione 2007/8. Nel 2008/2009 approda alla SBS Castelletto, nella stessa categoria di Treviglio, dove chiude l’annata con 2.7 punti di media e 2 rimbalzi a gara. L’anno successivo è quello della riconferma: 6 punti di media e 4 rimbalzi tra stagione regolare e playoff, conclusi contro Bologna. Al terzo anno a Castelletto segna 8.2 punti di media e cattura 5.2 rimbalzi. A fine febbraio del 2012, torna ancora in riva al lavo all’SBS, dove rimane anche nel 2012/2013 con coach Garelli (vittoria Coppa Italia LNP). Un altro infortunio lo costringe ad un lungo stop. Quest’anno riprende l’attività in DNB alla Sangiorgiese (7.8 punti/media , 4.6 rimbalzi, 47%2, 23.7%3).

Le parole di coach Vertemati: "Andrea è la persona che corrisponde perfettamente alle caratteristiche che cercavamo. È duttile, può giocare nei due ruoli di ala e si integra alla perfezione con Gaspardo e Carnovali, dei quali potrà essere il backup. Ottimo atleta, ha propensione a rimbalzo d’attacco, un buon tiro da 3 punti e un bagaglio tecnico completo. Nella sua breve carriera è stato molto sfortunato subendo due brutti infortuni che ne hanno rallentato l’esplosione, ma ora è pronto per rilanciarsi a questo livello mettendosi a completa disposizione della squadra".

La dichiarazione del presidente Testa: "Il giocatore, già conosciuto a Castelletto Ticino, e proveniente dalla serie B, è volenteroso di riscatto nella nostra categoria ed è pronto a rimettersi in gioco, con la voglia e la volontà che ha espresso durante la trattativa con noi. Sarà una sicurezza per il gioco di squadra che abbiamo in mente. Per il prossimo campionato abbiamo una certezza: avremo un grande gruppo".

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Andrea

    Benvenuto Andrea.
    Con un roster molto depotenziato rispetto alla stagione trascorsa e con tanti junior in squadrà avevamo bisogno di un innesto senior. Basterà per guadagnare il 13 posto, ultimo lasciapassare per la promozione in serie A Gold?