BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Profughi a Bergamo, parte la battaglia leghista Salvini a Ponteranica

Lettere al prefetto, presidi, documenti per revocare l'adesione al progetto accoglienza profughi, comunicati stampa: i sindaci della Lega Nord lanciano la battaglia contro “mare nostrum”, l'operazione lanciata dal governo per prestare soccorso e ospitare i profughi in arrivo sulle coste italiane. Dall'inizio dell'anno al 30 luglio sono state salvate 93.323 persone salvate in 426 eventi. Un trend in forte crescita, visto che nel 2013 erano stati 11.499 i migranti soccorsi.

Lettere al prefetto, presidi, documenti per revocare l’adesione al progetto accoglienza profughi, comunicati stampa: i sindaci della Lega Nord lanciano la battaglia contro “mare nostrum”, l’operazione lanciata dal governo per prestare soccorso e ospitare i profughi in arrivo sulle coste italiane. Dall’inizio dell’anno al 30 luglio sono state salvate 93.323 persone salvate in 426 eventi. Un trend in forte crescita, visto che nel 2013 erano stati 11.499 i migranti soccorsi. 

Tra loro anche molti profughi assistiti in strutture in provincia di Bergamo. L’ultima disponibilità è stata data dal Parco dei Colli, che ha messo a disposizione la “Ca’ Matta”, in territorio di Ponteranica, per ospitare 40 persone. La decisione ha fatto andare su tutte le furie i primi cittadini della Lega Nord, decisi a contrastare ogni forma di assistenza. Lunedì 4 agosto, alle 19.30, i “borgomastri” sottoscriveranno proprio di fronte alla Cà Matta un documento ufficiale da inviare al prefetto Francesca Ferrandino. Al presidio parteciperà anche il segretario federale Matteo Salvini. “La partecipazione è aperta a tutti, anche ai non leghisti e se anche tu sei contro all’arrivo indiscriminato di clandestini PARTECIPA e fai sentire il tuo dissenso PRIMA LA NOSTRA GENTE. BASTA MARE NOSTRUM! BASTA CLANDESTINI!”

IL DOCUMENTO LEGHISTA

IL TWEET DI SALVINI

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da erik

    Prima il popolo italia agli italiani! basta buonismo verso gli altri.

  2. Scritto da LINCE

    …. Più che “Borgomastri” vi definirei “BERGAMOstri”.

  3. Scritto da Miki

    Ormai parlano solo di immigrati (tema che unisce tutto lo stato italiota) e di uscita dall’euro (peraltro poco praticabile, se non in tempi lunghissimi). Un’idea un concetto un’idea cantava Gaber. Ecco se ce l’avete datela al povero segretario, che mi sembra un po’ fossilizzato su queste battaglie

  4. Scritto da mavala

    DEDICATO AI SEPOLCRI IMBIANCATI LEGHISTI

    “Andate via da me, maledetti, nel fuoco eterno, preparato
    per il diavolo e per i suoi angeli!

    Perché ebbi fame e non mi deste da mangiare;
    ebbi sete e non mi deste da bere;
    fui straniero e non m’accoglieste;

    “In verità vi dico che in quanto lo avete fatto a uno di
    questi miei minimi fratelli, l’avete fatto a me”.

    MATTEO – 25

    1. Scritto da alex

      Il messaggio di Gesu’ e’ rivolto a tutti noi. Non ai leghisti.. Personalmente conosco tantissima brava gente ..leghista. Troppo facile guardare la pagliuzza negli occhi altrui e non accorgersi della trave presente nei nostri occhi.

  5. Scritto da jack

    Io li rimanderei indietro tutti, altro che accoglienza.

  6. Scritto da Margì

    “Se credi che il diverso sia da condannare… tu spera solo di non dover emigrare… In Africa Africa Africa… ” – Litfiba

  7. Scritto da pippo1907

    la cosa positiva è che avete scoperto che esiste cà matta che moltissimi non sanno dove sia visto che avete a che fare con il parco dei colli che avete eletto voi della lega la fiera e finita a maggio ma le casette marciscono in valmarina i soldi per acquistarle sono dei cittadini protestate anche per queste cose o per la frana che blocca la pista ciclabile del parco o dei sentieri tutti in disordine vedi via dei vasi sempre del parco colli

  8. Scritto da Cristian

    rimaniamo esseri umani, innanzitutto. Guardate immagini come queste e poi andate pure a protestare, se vi riesce. https://www.youtube.com/watch?v=_XP6jsW9NNI

  9. Scritto da donella

    E naturalmente sappiamo che il tasso di emigrazione italiana all’estero ha raggiunto il tasso di immigrazione in Italia. Speriamo solo che per i nostri, molti giovani tra l’altro, ci sia più accoglienza che da noi …

  10. Scritto da Alberto

    Beh, son stati davvero bravi, ai piani alti: ci hanno tolto ogni minima capacità di autodifesa e di reazione contro tutti questi autentici soprusi e tradimenti verso noi, popolo italiano, che continuano a perpetrarci a dosi giornaliere fino all’assuefazione.

  11. Scritto da Acrobazie

    Con Maroni ministro dell’interno avevamo i profughi tunisini e libici nei nostri paesi bergamaschi , ma allora niente proteste e dimostrazioni : chissà perchè.
    “Maroni alle Regioni: «Accoglietei profughi o agiremo d’imperio»” è un titolo del corriere : http://www.corriere.it/politica/11_marzo_28/sarzanini-intervista-maroni-avverte-regioni-accogliete-immigrati_9e576866-58fb-11e0-bc5a-84b93b4dfe5d.shtml

  12. Scritto da stella

    Io ci sarò!

    1. Scritto da Carlo Pezzotta

      Ma davvero pensate di risolvere il problema cosi? Ma lo sapete almeno che il peggio deve ancora venire? Ma li sapete i problemi che ci sono in quelle aree? Tutto perchè: perchè i governanti, sopratutto europei, del passato hanno solo fatto affari con quei governi delinquenti, sfruttando quei popoli x il NOSTRO BENESSERE, senza fare nessun intervento in favore del miglioramento delle loro vite

      1. Scritto da Miglio

        Certo che li conosciamo i problemi di quei popoli: inanzitutto c’è da dire che molti hanno la schiena dritta e poca voglia di lavorare! Troppo facile scaricare sui nostri governanti del passato la questione terzo mondo. Tieni presente che i nostri avi, per farci ottenere IL BENESSERE che oggi tutti abbiamo, hanno affrontato guerre contro gli oppressori, e si sono spaccati la schiena LAVORANDO SODO. No oggi ci stiamo facendo mettere nel sacco perchè siamo dei RAMMOLLITI !

      2. Scritto da mario

        Allora secondo te i postumi del neocolonialismo degli altri stati europei ce lo dobbiamo ciucciare noi..a loro la carne a noi le ossa e magari l ebola, visto che noi prendiamo tutti comunque. Anche se il Vescovo li vuole non si fa peccato almeno ad opporsi con la speranza di far un po per uno con la UE

  13. Scritto da il polemico

    con la questione dei profughi,si stanno togliendo sempre più risorse per i cittadini italiani e le si stanno dirottando verso persone che nulla hanno a che fare con l’italia.si continuano ad aumentare le tase affermando che le casse statali sono vuote,ma i soldi per mare-nostrum o per mantenere migliaia di persone che arrivano con il barcone…..e si viene pure obbligati dall’europa,che al contrario latita e aiuta poco

    1. Scritto da Luca

      Complimenti. E’ la stessa cosa che dicono inglesi e svizzeri dei lavoratori italiani. Quindi lei è d’accordo che vengano cacciati da quei Paesi. le ricordo che nel Medio evo esistevano i ponti levatoi. Nel caso volesse tornare a quel periodo. (nel frattempo legga qualche libro..a volte basta)

    2. Scritto da giovanna

      Quindi ne deduco che per lei gli esseri umani solo sono quelli nati i Italia, complimentoni…..

      1. Scritto da il polemico

        io ho scritto di dare la precedenza agli italiani,se poi vuoi essere solidale,puoi sempre dare metà dei tuoi introiti economici alle varie associazioni pro-barconi.,io invece preferisco darli alla mia famiglia…saluti

      2. Scritto da dancar

        il discorso è semplice e riassumibile con: prima gli italiani, se avanza qualcosa si valuta se darlo agli altri. Mare Nostrum è una porcata economica, sanitaria e organizzativa.