BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

I pensionati Cgil si mettono in gioco per una giornata di coesione

Tra giochi, balli e convegni al via il 5 agosto la Giornata della coesione sociale dello Sindacato Pensionati della Cgil, con tante attività ricreative a sostegno di disabili e di anziani che vivono nelle case di riposo.

Lo Spi CGIL promuove la Giornata della coesione sociale martedì 5 agosto a Castione della Presolana. 

Organizzata da Spi CGIL di Bergamo e della Val Seriana, i Giochi di LiberEtà sono una giornata di coesione sociale e inclusione tra giochi, musica e balli e l’occasione per coinvolgere in una situazione leggera e divertente persone disabili e anziani che vivono in case di riposo.

“Lo Spi CGIL – spiega il segretario provinciale Gianni Peracchi – si occupa di contrattazione, di pensioni, di sanità e di cittadinanza attiva. Ma anche di aggregazione. Questo progetto punta proprio a mettere insieme, in un circuito di giochi e svago, pensionati che stanno bene e persone più fragili. Da alcuni anni si è iniziato a sperimentare queste attività in forma integrata, sia allargando la partecipazione ai diversamente abili, sia “entrando” nelle Rsa (case di riposo), con l’obiettivo di praticare azioni concrete di coesione sociale”.

Le attività si tengono al Palazzetto dello sport di Castione, in via Rucola 10.

La mattina, dalle 9.15 è occupata dal convegno “Inclusione sociale: star bene insieme. Disabilità, esperienze dal territorio”. Oltre a numerosi operatori del settore sarà presente anche il segretario della Lega Spi di Gazzaniga, Fausto Orsi, che illustrerà proprio l’esperienza dei giochi di LiberEtà che da anni contribuisce ad organizzare in Val Seriana.

Dalle ore 14 la giornata continua con giochi, musica e balli.

Tutti i cittadini sono invitati, ed è particolarmente gradita la presenza dei residenti delle case di risposo e delle persone diversamente abili.

I Giochi di LiberEtà continuano poi con le finali regionali a Cattolica, dal prossimo 16 settembre.

Programma e info lo vedi qui

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Campanamartèl

    Parlano bene i pensionati di oggi, che non perdono nemmeno una mensilità (giustamente)…. Certo è che gli ex leaders sindacali (compresa CGIL) adesso stanno in politica a fare gli sceicchi, con certe cifre che prendono mentre il welfare è al minimo e il mondo del lavoro a pezzi… Scandaloso!!!