BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Fulmine su volo Ryanair partito da Orio al Serio Spavento e 2 ore di ritardo

Un volo Ryanair in partenza dall'aeroporto di Orio al Serio alle 7.30 e diretto a Palermo è stato colpito da un fulmine a pochi minuti dal decollo durante il forte temporale che si è abbattuto sulla città. Tanta paura tra i passeggeri, che hanno assistito alla scena impotenti a pochi minuti dal decollo, durante il forte temporale che si è abbattuto sulla città. Il comandante ha deciso di tornare indietro e atterrare sulla pista dello scalo orobico. I passeggeri sono rimasti sullo stesso aereo, che è poi ripartito alla volta di Palermo con due ore di ritardo. La compagnia irlandese sta verificando quanto accaduto.

Più informazioni su

Un volo Ryanair in partenza dall’aeroporto di Orio al Serio alle 7.30 e diretto a Palermo è stato colpito da un fulmine a pochi minuti dal decollo durante il forte temporale che si è abbattuto sulla città. Tanta paura tra i passeggeri, che hanno assistito alla scena impotenti. Il comandante ha deciso di tornare indietro e atterrare sulla pista dello scalo orobico. I passeggeri sono rimasti sullo stesso aereo, che è poi ripartito alla volta di Palermo con due ore di ritardo. La compagnia irlandese sta verificando quanto accaduto.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da arpaleni

    a proposito il volo partito ieri sera da Trapani alle 21h è atterrato a Orio ca 20′ dopo la mezzanotte. Causa temporale a Orio (cosi è stato detto) l’aereo ha girato in tondo più volte sopra Parma, quindi è atterrato per fare il pieno di carburante (evidentemente quello che gli restava nei serbatoi non sarebbe bastato ad arrivare a Bergamo) e poi ripartire in tutta tranquillità. E se il temporale fosse scoppiato a Trapani nel volo di andata, volando sopra il Tirreno !!

  2. Scritto da 1x2

    si si tanta paura tra i passeggeri.. che non si sono accorti di niente. Giornalismo creativo, povera bergamo

  3. Scritto da ElleA69

    condivido la precauzione del pilota, ma un fulmine nella stragrande maggioranza dei casi non crea problemi agli aerei se sono in volo… (gabbia di Faraday)

    1. Scritto da Daniele

      Si quello era sicuro , ma se nella peggiore delle ipotesi il fulmine riusciva ad entrare nei circuiti elettrici oppure nel motore aime , per fortuna nulla di grave

  4. Scritto da Confusione

    Qui di confuso c’è la signora Ada.
    E che dovrebbe scrivere il cronista per soddisfare la sua curiosità?

  5. Scritto da Daniele

    Io ero sul quel volo , ed ero seduto proprio sull’ala , ho visto il fulmine colpire l’ala dell’aereo , dopo un paio di minuti il pilota ha deciso di fare ritorno a Bergamo , spavento nn c’è n’è stato a bordo dato che nessuno si era accorto di nulla , solo atterrati le hostess hanno confermato l’accaduto

  6. Scritto da aldo

    state a casa ultimamente di aerei caduti ce ne sono troppi!!!

  7. Scritto da wiki

    Cosa deve verificare la compagnia ? Forse il fulmine è partito da Colognola !

  8. Scritto da Ada

    Ma c’era anche il giornalista che ha redatto questo articoletto sull’aereo? Sembrerebbe scritto da una persona molto confusa…. appunto in preda ad un grande spavento!!!!! Grande fatica a comprendere come si è svolto il fatto…..

    1. Scritto da plebani jacopo

      Non vedo cosa ci sia di così confuso. Viene riportato lo stretto indispensabile, e mi risulta chiarissimo il messaggio che l’articolo vuole far passare. Non penso che abbia voluto descrivere nei dettagli il fatto, forse perché proprio probabilmente non era sull’aereo. Cosa pretendevi di leggere? Gli status dei passeggeri?