BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Trawel fly, ancora disagi “Ora basta, uniamoci in un’azione legale”

Ancora disagi per Trawel fly, la compagnia aerea alle prese con la mancata disponibilità di Ten airways ad utilizzare in esclusiva un aereo MD80. Le conseguenze? Cancellazioni su cancellazioni soprattutto dall'aeroporto di Orio al Serio. E a farne le spese sono i passeggeri, che si vedono annullare l'atteso volo verso le località di vacanza con un semplice sms.

Più informazioni su

Ancora disagi per Trawel fly, la compagnia aerea alle prese con la mancata disponibilità di Ten airways ad utilizzare in esclusiva un aereo MD80. Le conseguenze? Cancellazioni su cancellazioni soprattutto dall’aeroporto di Orio al Serio. E a farne le spese sono i passeggeri, che si vedono annullare l’atteso volo verso le località di vacanza con un semplice sms. Continuano le proteste di tantissimi clienti, che ora minacciano un’azione legale per tutelare i propri diritti.

Ecco i post che compaiono sulla Rete

Luca Casale – Trawel Fly ne ha combinata un’altra delle sue, ha annullato il volo di venerdì 1 agosto da Torino gia riprogrammato la scorsa settimana e mi ha dato queste seguenti due alternative : partire il 5 di agosto da Torino o il 31 luglio da Bergamo Orio al Serio alle 9 di mattina. Ovviamente il volo Torino – Crotone del 1 Agosto è ancora presente sul sito dell’aereoporto di Torino. Nessun rimborso per andare da Torino a Bergamo e avviso telefonico 2 giorni prima della partenza. Ho purtroppo anche il volo di ritorno in ballo per il 12 Agosto per me e la mia famiglia e quindi non posso andare all’aereoporto di Bergamo con la mia auto perchè il ritorno è su Torino. Una vera vergogna che andrebbe segnalata alle autorità competenti dal momento che non è la prima volta che giocano questi scherzi ai loro incolpevoli clienti.

Cinzia – Il nostro volo Bergamo/Ibiza del 26 agosto è stato cancellato con un sms. Non rispondono al telefono, non hanno proposto nessuna alternativa di volo, incolpano la compagnia aerea Rumena di averli imbrogliati. Ma chi è l’Amministratore di questa azienda? E L’ENAC dove è?

Davide – A quanto parre uno dei tanti.. Anche a me ieri è arrivata la fatidica e-mail con segnalazione della cancellazione del volo! Ibiza – Bergamo del 23/8: 163 euro (fortunatamente non erano di più) che molto probabilmente non rivedrò mai più! E ovviamente ora i biglietti per la stessa tratta costano almeno il doppio… Ma come fa a non essere stato ancora oscurato il sito?? Cosa possiamo fare per far quantomeno bloccare il portale cosicchè nessun altro viaggiatore ci rimetta dei soldi?

Raffaella – Cancellato il volo con un sms 20 ore prima tratta Bergamo Ibiza del 19.07.14 e al telefono non rispondono. Ho perso la vacanza e, oltre al nervoso subìto, non credo possano fregare a tutti i nostri soldi. Facciamo una denuncia collettiva, o comunque sono disponibile a tutto 

Anna – Cancellato secondo volo con partenza 2 agosto. Legalmente non si puo’ fare niente? Non mi ridanno neanche il rimborso! Elena – Mi hanno cancellato il volo del 2 Agosto Milano Bergamo-Ibiza pagato 310 euro con una semplice email e un SMS… Vergogna anche alla Enac, che invece di dare supporto aggancia il telefono!! Uniamoci in un’azione legale!

Paolo – Volo cancellato il giorno stesso della partenza. Nessuna assistenza al call center. Il rimborso è tutto un programma, nessuno ti dice come farlo. Ho trovato un indirizzo e mail al quale ho fatto la richiesta, ma siamo ancora in attesa. NON USATELA MAI.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Enzo

    Chi ha pagato con carta di credito può farsi rimborsare dalla stessa ,senza perdere tempo con una compagnia da 4 soldi

    1. Scritto da Stefania

      Enzo puoi spiegarmi meglio come fare? I miei genitori han pagato con carta di credito.

  2. Scritto da Luc64

    Azioni legali non servono, il passeggero é tutelato dall’Unione Europea.
    Informatevi con l’ENAC, le procedure ed i tempi sono prestabiliti ed obbligatori per tutte le compagnie che operano in Europa.
    http://www.enac.gov.it/i_Diritti_dei_Passeggeri/La_Carta_dei_Diritti_del_Passeggero/index.html

    1. Scritto da mario59

      Non ho motivo per dubitare che ENAC non faccia rispettare i diritti dei passeggeri specie quando vengono truffati, mi rimane un solo dubbio…ENAC è indipendente o in qualche modo viene finanziata dalle varie compagnie aeree?

      1. Scritto da baz

        l’ENAC è finanziato con le (enormi) tasse aeroportuali che ogni passeggero passa per transitare in in aeroporto. Ma non vuol certo dire che se ne preoccuperà….

      2. Scritto da Luc64

        ENAC = Ente Nazionale per l’Aviazione Civile
        Il sito é .gov.it cioè istituzionale.
        La normativa é Europea, soggetta al diritto di Strasburgo.
        Lo sanno bene anche le compagnie che solitamente (esperienza vissuta) smettono di fare orecchie da mercante quando viene loro dimostrato che si é informati.
        Cercano di sfruttare la disinformazione a loro vantaggio.
        Peraltro l’ENAC stessa o il Parlamento Europeo si fanno carico di garantire il passeggero.

  3. Scritto da mario59

    Cialtroni è un complimento a confronto di quello che meriterebbero i responsabili di queste truffe….consiglio a chi vuol intraprendere un’azione legale, di rivolgersi a un associazione di consumatori, ce ne sono diverse, da altro consumo a quelle dei vari sindacati..da soli non risolverete un granchè, a meno che possiate permettervi l’assistenza di un ottimo e probabilmente costoso avvocato…unitevi e fatevi rispettare…uniti si è più forti e in molti casi si vince.

    1. Scritto da Consiglio diverso

      Quando una azienda si comporta così vuol dire che è sull’orlo del fallimento.
      Risparmiate almeno i soldi per azioni legali. Non servono a nulla