BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Caldo fuoco di paglia: nel weekend attesi dei nuovi temporali previsioni

L'estate continua a mostrarsi fragile e insicura e dopo il caldo visto negli ultimi giorni, domenica sono attesi dei nuovi temporali che rovineranno parte del weekend. Si tratta dell'ennesima perturbazione atlantica.

Più informazioni su

"L’estate continuerà a mostrarsi fragile al Nord, nuovi temporali sono attesi nel weekend". Lo conferma il meteorologo di 3bmeteo.com Edoardo Ferrara che spiega: "Quest’anno l’alta pressione non riesce proprio ad imporsi sulla nostra Penisola, in particolare sulle regioni settentrionali, che verranno interessate dall’ennesima perturbazione atlantica responsabile di piogge e temporali sparsi nella giornata di domenica. Andrà meglio sabato anche se primi acquazzoni sono comunque attesi su Alpi, Lombardia, Piemonte ed entro fine giornata anche sulla Liguria. Fine settimana non brillante anche al Centro, mentre al Sud sole e caldo saranno garantiti – prosegue l’esperto -. In particolare sabato ci attendiamo bel tempo prevalente su tutto il Centrosud, pur con qualche acquazzone sull’Appennino, mentre la Sardegna verrà interessata da maggiore nuvolosità con qualche pioggia alternata a schiarite. Domenica invece le regioni centrali verranno lambite dalla perturbazione in transito al Nord, con qualche pioggia o temporale sparso, in particolare tra Toscana, Umbria e Marche, ma occasionalmente anche su Lazio ed Abruzzo, il tutto accompagnato da un calo delle temperature. Persiste il bel tempo al Sud con al più sporadici fenomeni su Molise, alta Puglia ed Appennino; qui le temperature si manterranno pienamente estive, con punte di oltre 31-32°C sulle aree interne".

"Più alta pressione nella prossima settimana ma la stabilità assoluta non sarà ancora confermata – spiega Ferrara, che conclude – l’anticiclone continuerà infatti ad essere periodicamente disturbato dal passaggio delle code di perturbazioni atlantiche in transito soprattutto sul Centro Europa. Così dopo un lunedì assolato e caldo su buona parte della Penisola, martedì nuovi temporali sparsi si affacceranno al Nord, per poi estendersi ad adriatiche ed Appennino entro mercoledì".

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.