BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Bersani alla festa Pd “Dialogo con Berlusconi, ma a noi l’ultima parola”

“Tocca a noi, tocca al Pd”. Nei giorni convulsi della discussione della riforma del Senato Pierluigi Bersani prova a dare qualche consiglio a Matteo Renzi e ai suoi ministri decisi a dare un'accelerata nonostante la bagarre in aula. Lo fa dalla festa provinciale del Partito democratico inaugurata proprio dall'ex segretario nazionale a Treviglio.

“Tocca a noi, tocca al Pd”. Nei giorni convulsi della discussione della riforma del Senato Pierluigi Bersani prova a dare qualche consiglio a Matteo Renzi e ai suoi ministri decisi a dare un’accelerata nonostante la bagarre in aula. Lo fa dalla festa provinciale del Partito democratico inaugurata proprio dall’ex segretario nazionale a Treviglio. Non prima di taglio di nastro e tante strette di mano con i militanti.

GUARDA IL VIDEO

“In questa situazione è chiaro che tocca al Pd, ch ha grandi responsabilità – spiega . Dobbiamo metterci determinazione e dialogo. Si è deciso di fare un Senato non elettivo: è opinabile, ma si è deciso così. Se ne può venire fuori anche perché non conosco un senatore che sia contrario alla riforma del Senato. E’ chiaro che non possiamo creare un sistema di soli nominati. Proprio per questo motivo va bene dialogare con tutti, anche con Berlusconi. Patto è una parola forte, ma l’ultima parola dobbiamo averla noi. Io sono per le preferenze: non basta più dire che facciamo le primarie. Ora noi governiamo, abbiamo la responsabilità di quello che si fa in Italia”.

GUARDA IL VIDEO

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da nino cortesi

    Costretti a stare con Berlusconi. Una cavolata.
    Se non capisci che hanno creato di proposito meccanismi elettorali perversi è inutile perdere tempo con te.
    Basta la legge elettorale dei Comuni. Un bambino lo deciderebbe in un secondo.

    1. Scritto da Leopoldo

      Se non riesci neppure a vedere i DATI DI FATTO già accaduti il problema è serio.
      Ah , mettiti d’accordo con grillo , lui vuole il proporzionale non la legge dei comuni che di proporzionale non ha nulla.

  2. Scritto da La verità fa male

    A quelli del “soccorso rosso” a Bersani ricordo semplicemente che da tre anni ininterrottamente PD e PDL prima, e PD insieme a Nuovo Centro Destra e a Forza Italia adesso, non solo governano insieme e votano leggi tristissime come la riforma pensioni Fornero o l’I.M.U. di Monti, non solo hanno appoggiato un governo di banchieri e di euroburocrati, ma stanno riscrivendo insieme le regole costituzionali calpestando tutte le procedure e i regolamenti del Senato

    1. Scritto da Amen

      Quello che ha fatto il PDL fino all’altro giorno (una tragedia) lo ha fatto con il tuo voto . La legge Fornero il pdl con il pd l’ha votata per tirarci fuori dal fallimento a cui il PDL e la LEGA ci avevano portati . Il fatto che adesso voti i ridicoli ometti verdi, quelli corresponsabili del fallimento, delle cadreghe , delle pagliacciate per storditi come quella delle tasse al 20% e del “fuori dall’euro” non ti autorizza a dimenticartene.

      1. Scritto da La verità fa male

        I ridicoli ometti verdi sono quelli che, proponendo il referendum contro la oscena legge Fornero, potrebbero salvare le pensioni di qualche milione di persona, mentre i piddini con il loro compagno banchiere Monti hanno tolto la pensione a questi sventurati ….

        1. Scritto da Amen

          Paghi tu ? Fa sei- sette miliardi all’anno (12 – 14 MILA miliardi delle vecchie lirette)

          1. Scritto da La verità fa male

            Potrebbero pagare i Penati o i Lusi, quelli del Mose, di MPS, di EXPO (compreso il pregiudicato compagno “G” che entrava e usciva dal Senato quando voleva, come fosse a casa sua….) ah già, sono solo “singoli casi personali” ….

          2. Scritto da Amen

            Fai cascare le braccia

  3. Scritto da arriva il conto

    Renzi? incominciano a mollarlo pure i suoi sponsor
    Eugenio Scalfari: non ce niente da fare anche con Renzi non si esce dalla crisi, mi auguro presto la troika.
    PS Scalfari era quello che diceva di votare Renzi alle europee..un altro esperto del salto della quaglia,

    1. Scritto da Perepeppeppè

      Ti piacerebbe , eh ?

  4. Scritto da shis is

    Ora che m viene in mente,notizia fresca di ieri…Renzi ha twittato dicendo che per i pensionati non ci saranno gli 80 euro promessi!
    ma non aveva detto prima delle elezioni europee che dal 2015 avrebbe avuto la copertura pure per loro!!!
    Ah vero colpa dei grillini…

  5. Scritto da baffone

    Oramai i seguaci del PD mentono peggio dei loro esponenti…è dura fare leggi col nemico,ops falso nemico volevo dire,dato che son 20 anni che fra governo e finta opposizione sempre a braccetto andavano,a proposito a quando la legge tanto sbandierata del PD sul conflitto d interessi?!?

  6. Scritto da Sinistro

    Fare riforme con un pregiudicato roba da PD!!!
    I loro elettori sono uno spasso,ora difendono Berlusconi…ottobre si avvicina e molti piangeranno.

    1. Scritto da Rain&Tears

      A ottobre cosa succede ? Si tagliano le cipolle ?

      1. Scritto da cecati

        A ottobre il tuo capo deve trovare 20 miliardini….lo sai vero?!?

        1. Scritto da Sleeper ?

          Te l’ha detto grillo in sogno ?

          1. Scritto da oratornaadormire

            Berlusconi il vostro alleato da 20 anni,lo va dicendo ovunque,dice pure che appena fatta la riforma sulla giustizia molla il bamboccione e il governo cade….
            Grillo invece dice che Renzi ha svenduto il 35% del nostro assetto energetico ai cinesi per 2 miliardi….ti risulta?!?

          2. Scritto da Ciao Pep

            Facendo il bilancio di ciò che dice grillo puoi serenamente andare a scopare il mare . A proposito, quand’è che date lo stipendio di cittadinanza da 1000 euro al mese e abolite l’irap e chissà quante altre tasse ? Per altro mi risulta che i cinesi stiano per entrare in quota di minoranza nella struttura reti gas , se 2 miliardi ti sembrano pochi puoi sempre dire a grillo di comprarla lui o trovare un acquirente che paga di più . O forse è al mare adesso ?

          3. Scritto da Ciao Pep

            Facendo il bilancio di ciò che dice grillo puoi serenamente andare a scopare il mare . A proposito, quand’è che date lo stipendio di cittadinanza da 1000 euro al mese e abolite l’irap e chissà quante altre tasse ?

    2. Scritto da Assorèta

      Dire stupidate è gratis però non approfittarne. Il PD sta facendo riforme con l’unica altra forza politica che ha accettato di farle , costretto a ciò dal M5S. Se in italia ci sono 3 forze politiche e una , per statuto, non si mette con nessuno mi pare evidente che chi ha un minimo di senso di responsabilità debba comunque cercare di fare qualcosa per questa nazione. M5S fregandosene dei problemi degli italiani vorrebbe costringere il PD a governare sempre con la destra : vada al diavolo.

      1. Scritto da cecati

        Accidenti la riforma del senato cioè senatori eletti da loro stessi e non dal popolo ci darà lavoro…
        Riforme?!?OK mi puoi dire le altre riforme vuole fare il PD con Berlusconi?!?tipo per le imprese? e per il lavoro?per rilanciare economia?!?sai la parola riforme non basta servono fatti…

        1. Scritto da Assorèta

          1) No, quella del Senato non ci da lavoro, fa risparmiare un sacco di soldi e aumenta l’efficienza 2) Il PD non sta governando con berlusconi , sta semplicemente tentando di fare alcune fondamentali riforme istituzionali visto che l’unico altro interlocutore possibile, M5S, si rifiuta 3) Che un M5S parli di “fatti” è sbalorditivo , siete lo zero più assoluto e per vostra precisa scelta ! Roba da chiodi.

  7. Scritto da lotty

    Parlare con un pregiudicato per decidere il nostro futuro è imperdonabile. Se io avessi fatto quello che ha fatto lil cavaliere dimezzato sarei in carcere o agli arresti domiciliari e comunque non avrei più la credibilità da parte delle istituzioni. Solo in Italia succedono queste cose e Renzi dovrebbe vergognarsi, offende tutti gli italiani onesti incontrando certi elementi…

    1. Scritto da Come No

      Proprio non ti capisco , con chi altro avrebbe dovuto parlare dopo il no di grillo ? Vedi qualcuno all’orizzonte ? Se un terzo degli elettori italiani vota il pregiudicato , un altro terzo vota il saltimbanco sparapanzane che non si mette con nessuno , che altro è possibile fare ? Far affondare definitivamente gli italiani ed i loro problemi ? Capisco che tu vorresti far governare rifondazione ma …… in base a cosa ? Al pensiero di Lotty ?

      1. Scritto da lotty

        No, io non voglio far governare rifondazione. Vorrei che con un pregiudicato(assolto nonostante abbia pagato ruby con milioni di euro in banche estere) non si discutesse, magari parlerei con un altro rappresentante della destra. Il pd non rispetta i suoi elettori ma soltanto le sue poltrone…

        1. Scritto da Come No

          Mi ripeto : purtroppo il pregiudicato è sostenuto da un terzo degli italiani e non possiamo farci niente (purtroppo) nè tu nè io . L’unico altro interlocutore è grillo , cioè nessuno . Sta scritto oltre che nella “politica” di insulti del m5s anche nel loro regolamento.

      2. Scritto da faber

        Cambiate frottola non funziona più,DiMaio con il tavolo aperto per la legge elettorale vi ha definitivamente messo a nudo,avete fatto la figura dei peracottari accampando scuse infantili pur di far riforme col pregiudicato.

        1. Scritto da Alà Barlafüs

          Oltre ai peracottari esistono le pere cotte: almeno informati. Di Maio è stato smentito dal tuo padrone. Per altro siete oltre il ridicolo, sulla legge elettorale volete il proporzionale per poter continuare a non far governare nessuno o obbligare il PD a dover mediare con la destra per dare un governo a questa nazione della quale non ve ne frega niente. Per il Senato siete contro una soluzione efficiente e democratica che riduce drasticamente i costi della politica.Grottesco e miserevole.

          1. Scritto da chefg

            E qui ti volevo pdini….come mai non avete votato l emendamento presentato da uno di voi per abolire il senato?!?solo m5s e lega l hanno votato!!!come mai?
            A voi interessava far eleggere il senato da voi stessi e li dentro metterci quelli in odor di indagini dato che ce l immunità…dite la verità una volta!

          2. Scritto da Alà Barlafüs

            La tua è vocazione al suicidio ? Mi fai proprio l’esempio che ti inchioda ? ricapitolo : 1) Perchè adesso che E’ POSSIBILE voti contro e lo definisci antidemocratico ? 2) Era democratico abolirlo con una frasetta (ricordi o no ?) senza dibattito, senza controbilanciamenti costituzionali e di sistema elettorale ? Ma da che pianeta vieni ? I nostri destini come uno scopone all’osteria ?

          3. Scritto da La verità fa male

            Signor “Barlafùs”, qui la pera cotta è lei. Io conosco una soluzione ancora più rapida, efficiente e democratica per ridurre i costi della politica e risparmiare milioni di euro: eliminare anche la Camera (oltre al Senato, alle Province, alle Regioni, ai Comuni e magari anche al Quirinale, che sono tutti enti pieni di raccomandati e noti covi di spreconi) e mandare al governo un “uomo forte” che nomina dei podestà comunali. Bella soluzione, cosa ne dice?

          4. Scritto da Alà Barlafüs

            So che è la soluzione che piace a lei . Il problema è che io sono sostanzialmente , carnalmente una persona democratica. Mi spiace , il dittatore sarà per un’altra volta, non sono ancora diventato un frullato di pera, ripassi.

  8. Scritto da Giorgio

    Intelletto, onestà e umiltà , sempre un piacere incontrarlo.

  9. Scritto da nino cortesi

    La prima e l’ultima parola spetta all’elettore se il paese fosse un paese nirmale.
    Non fa politica sig.Bersani!

  10. Scritto da il polemico

    è da 3 anni che il pd ha l’ultima parola,tradotto in centinaia di migliaia di nuovi disoccupati,300mila esodati,pensioni quasi sparite,debito in aumento,crollo consumi,parlamentari che non sanno dove si trovano,ma la loro banca farlocca ha avuto quasi 8mila miliardi di vecchie lire per un salvataggio togliendoli agli italiani…proprio un bel affare sto pd

    1. Scritto da Povero Polemico

      Povero Polemico, orfano degli amati responsabili del disastro italiano, quel PDL e quella Lega che hanno dissestato tutto ciò che hanno toccato. Svuotato le casse, fatto crescere il debito a dismisura fino a che i prestatori han detto basta, quelli della corruzione imperante,dei condoni, delle immani schifezze comportamentali, dei disastri e degli abusi regionali, dell’unico interesse per i fatti loro, ma lui si consola con ciò che non c’entra, la solita menzogna in malafede. Ciao cadrega?

      1. Scritto da sveglio

        We sveglia siete al governo e state facendo decreti a iosa col PdL o te ne eri dimenticato?!?a forza di ripete stupidaggini vi dimenticate pure con chi ci siete alleati ora.

        1. Scritto da No alcool

          E con chi altro si può fare qualcosa per questo paese , con te (m5s) che dici di no e lo metti pure nello statuto ( ah già, al circo si dice “non statuto”). Con te che , al di là del fatto precedente, nel programma elettorale vendi palle devastanti dedicate agli sprovveduti ? Memoril e vulpix 3 volte al giorno dopo i pasti.

          1. Scritto da big ardi pd

            La balla non funziona più Dimaio vi ha messo spalle al muro sulla legge elettorale,avete fatto i capricciosi pur diI far saltare il tavolo,avete dato la parola da uomini d onore a Berlusconi….
            Ora siete stati scoperti,chi vota PD lo deve sapere che vota per il partito unico cioè la casta.

          2. Scritto da Gino

            Di Maio è non pervenuto, il suo capo lo ha smentito

      2. Scritto da il polemico

        a noi serve il presente che stiamo vivendo,che è peggio del passato che abbiamo vissuto……..saluti

        1. Scritto da rachele

          il presente è peggio del passato perche il berlusconismo ha compromesso l economia per i prossimi 30 anni distruuggendo tutto nel giro di pochi anni di governo.pensa che per misurare la crisi guardavo all affluenza nei ristoranti e davano da bere ai loro allocchi farlocchi tutto cio che poteva distrarli dalla vera realta.addirittura vi ha messo in testa che la crisi è arrivata con monti perche ha messo l imu……che schefe

          1. Scritto da il polemico

            solo i farlocchi credono che un settore in crisi come l’edile si risolleva aumentandogli le tasse.tu sei una di loro??fammici pensare…si

  11. Scritto da mario59

    Già…normalmente chi governa ha la responsabilità di quello che si decide di fare in n paese, il problema è che quando sbagliano e succede spesso, nessuno di loro si assume la responsabilità delle scelte sbagliate, anzi… tutti uguali..con la pretesa di continuare a governare e a prendere altre decisioni, probabilmente ancora una volta sbagliate…tanto chi paga il conto alla fine siamo noi normalissimi cittadini, mentre i loro privilegi rimangono intatti.

    1. Scritto da ???

      Nello specifico, tanto per non usare frasi fatte buttate lì a vuoto e visto che si parla di Bersani, quali sarebbero le scelte sbagliate che non paga ? In questo orripilante scenario politico ,per altro costruito dagli elettori, questa osservazione ti viene con Bersani ? Fammi capire, è indubbiamente e dimostratamente una delle persone più oneste , capaci ed autentiche. Che c’entra con quello che hai scritto ?

      1. Scritto da Schena

        “o perché in un mondo falso è un uomo vero”… Da “Uomini soli” dei Pooh. Purtroppo il PD (e i suoi elettori di quest’ultima tornata elettorale) erano da troppo tempo a digiuno di potere e poltrone, da accettare qualsiasi giravolta o oliatura pur di raccattare voti… Si dice che chi vince ha sempre ragione, ma vincere come ha fatto stavolta il PD, spesso travestendosi da lista civica nei nostri comuni, coccolando associazioni umanitarie e comitati genitori vari, fa davvero ribrezzo!