Gli allievi e i docenti del Conservatorio fanno il pieno di concerti - BergamoNews
Bergamo

Gli allievi e i docenti del Conservatorio fanno il pieno di concerti

Il Conservatorio Donizetti fa il pieno di concerti con 4 eventi tra sabato 28 e domenica 29 giugno: protagonisti docenti ed allievi dell’Istituto.

Quattro eventi in due giorni: si conclude così la stagione concertistica 2014 del Conservatorio Donizetti di Bergamo.

Ne saranno protagonisti docenti ed allievi dell’Istituto, unitamente a un artista di fama internazionale come Giuliano Sommerhalder.

Si comincia sabato 28 giugno alle 21 alla Casa Natale di Gaetano Donizetti con un concerto organizzato in collaborazione con Brilliant Classics: in scena Luigi Attademo, non solo docente di chitarra al Conservatorio bergamasco, ma artista di punta della scena chitarristica internazionale; con lui Nicola Jappelli, artista emergente, a sua volta docente del Conservatorio cittadino.

Domenica 29 giugno alle 11 sempre la Casa Natale di Gaetano Donizetti farà da palcoscenico all’evento, tra musica e pittura, Il suono prende forma. La performance di Daniela Giordano, pianista e docente del Conservatorio di Bergamo, sarà accompagnata dagli interventi dal vivo della pittrice Rosaria Grisorio: l’azione sinestesica tra le arti permette all’ascoltatore di godere del momento performativo in modo più pieno e consapevole.

Alle 16.30 di domenica 29 giugno poi l’Orchestra d’archi del Conservatorio, diretta da Pierantonio Cazzulani, a sua volta docente del Conservatorio cittadino, prima parte dell’Orchestra del Bergamo Musica Festival Gaetano Donizetti, oltre che violinista di fama internazionale, si esibirà nel cortile del Palazzo Domus Magna, in un concerto organizzato in collaborazione con gli Amici della MIA che, tra gli estremi di Vivaldi e Britten, celebra il 250° della morte di Pietro Antonio Locatelli.

Domenica 29 alle 21, gran finale di questa importante due giorni, nella Basilica di Santa Maria Maggiore: l’apprezzatissimo Winds Ensemble del Conservatorio Donizetti, diretto da Ermes Giussani, già protagonista di appuntamenti di straordinario valore non solo in Città, si esibirà insieme allo straordinario solista Giuliano Sommerhalder, già prima già prima tromba del Concertgebouw di Amsterdam e del Gewandhaus di Lipsia.

In programma il Concerto n. 2 per cornetta e orchestra di Amilcare Ponchielli.

Il concerto, organizzato in collaborazione con il Festival Ottoni “Giancarlo Corsini”, dedicato all’insegnante storico di tromba e trombone del Conservatorio, proseguirà con un omaggio a cura del Winds Ensemble, per l'occasione costituito da studenti e colleghi del maestro, a testimonianza di una tradizione che si rinnova nel tempo.

Più informazioni
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it