Quantcast
Concerti, merende e mostre: in Valle Imagna "Per antiche contrade" - BergamoNews
La rassegna

Concerti, merende e mostre: in Valle Imagna “Per antiche contrade”

Mostre d'arte, concerti di musica classica, pop, folk, tango, recital e cabaret, merende alpine, narrazioni, spettacoli, laboratori per bambini. Questo e molto altro propone la rassegna "Per antiche contrade", giunta all'ottava edizione, al via sabato 21 giugno, a Fuipiano

Mostre d'arte, concerti di musica classica, pop, folk, tango, recital e cabaret, merende alpine, narrazioni, spettacoli, laboratori per bambini. Questo e molto altro propone la rassegna "Per antiche contrade", giunta all'ottava edizione, al via oggi, sabato 21 giugno, a Fuipiano (Val Imagna) con un concerto dedicato al Solstizio d'estate che vedrà in scena alle 21 in contrada Arnosto l'orchestra d'archi giovanile "Archimia ensemble" diretta dal maestro Walter Crippa. Contestualmente sarà inaugurata la mostra d'arte di Rodolfo Invernizzi "La porta di san Giovanni".

Sono ben 44 gli appuntamenti che fino al 5 settembre animeranno i comuni della Valle Imagna e alcuni delle valli limitrofe e della pianura. Oltre ai circuiti "We love romanico", volti alla riscoperta del patrimonio architettonico del territorio, sono previste degustazioni del "Menù delle contrade", escursioni alla scoperta della natura prealpina e il nuovo percorso, su misura di bambino, "Le contrade dei balocchi", una serie di spettacoli, laboratori e merende per i piccoli dai 6 agli 11 anni.

Tra i punti di forza dell'iniziativa, i recital "Dante's concerts" di Bruno Pizzi e Fulvio Manzoni, che rendono davvero unica l'offerta di "Per antiche contrade". Da soli o affiancati da altri musicisti e aristi, Pizzi e Manzoni hanno confezionato in questi anni una formula recital-performance musicale sulla Divina Commedia di straordinario livello artistico, capace di coinvolgere il pubblico più vario e di rendere viva e palpabile la materia dantesca.

Alla serie "Dante's Inferno" si affianca in questa edizione "Dante's Paradise Concert", che inaugura domenica 22 giugno alle 20.30 con il canto XXXII, "La candida rosa": nella Chiesa di San Fermo in Bergamo (via S. Maurizio e Fermo 7), Bruno Pizzi, Fulvio Manzoni e Dario Cangelli al flauto insceneranno uno spettacolo di letteratura e musica basato sul penultimo canto del Paradiso, quello in cui S. Bernardo spiega la disposizione dei beati nella candida rosa dell'Empireo.

A luglio e agosto i "concerti danteschi" proseguiranno in varie location della provincia secondo il fitto calendario di "Per antiche contrade": www.perantichecontrade.it.

commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it