BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Musica e solidarietà A Cisano Bergamasco al via “Senza far rumore”

Da giovedì 19 a domenica 22 giugno prende il via la 14.esima edizione del festival “Senza far rumore”. A esibirsi sul palco, tra gli ospiti, ci saranno Seether, Plastic Made Sofa, Cornoltis ed Extrema.

Anche quest’anno torna l’appuntamento con “Senza far rumore”, festival che abbina musica e solidarietà. La kermesse, giunta alla 14.esima edizione, è promossa dall’associazione “Senza far rumore”, ente no profit i cui proventi sono devoluti per progetti di sviluppo umanitari.

L’appuntamento è da giovedì 19 a domenica 22 giugno all’area feste di Cisano Bergamasco, in via Dorando Pietri (zona centro sportivo comunale). Musicalmente vario, storicamente attento alla musica italiana indipendente e rock, giovedì 19 giugno, il festival si apre con una serata dedicata agli amanti del rock duro e puro. A scaldare i motori ci pensano i Rhyme, gruppo metal lombardo che vanta un’incessante attività live e diversi tour all’estero. Per loro sarà un onore dividere il palco con i Seether, gruppo headliner della serata, collettivo post grunge sudafricano. Capitanati da Shaun Morgan (voce e chitarra), hanno all’attivo 5 album di inediti e sono alle prese con un tour mondiale, la cui unica data italiana è proprio quella del Senza Far Rumore.

Il giorno successivo, venerdì 20 giugno, viene dato spazio alla musica indipendente di casa nostra. Sul palco, i bergamaschi Plastic Made Sofa, freschi di pubblicazione del nuovo disco di inediti “Whining Drums”, porteranno la loro miscela esplosiva di rock-n-roll con suggestioni orientali e sonorità che richiamano il meglio degli anni ’60. In apertura, l’indie folk dei piemontesi Green Like July, band considerata fra le proposte più originali del momento nel panorama indipendente nostrano. Dal vivo presenteranno i pezzi del nuovo disco “Build a Fire”, uscito a settembre 2013 per La Tempesta Dischi.

Sabato 21 giugno, omvece, l’appuntamento è con l’ironia dissacrante dei Cornoltis, terzetto punk bergamasco. In apertura spazio al dream-pop dei Finistère. A chiudere la kermesse, un appuntamento con la storia: sul palco del Senza Far Rumore saliranno gli Extrema, band icona del trash metal italiano, fondata a Milano nel 1986 e conosciuta in tutta Europa (con all’attivo parecchi tour all’estero). Aprirà la serata la band emergente bergamasca dei Monte Nero.

Anche quest’anno come contorno ai concerti sarà allestita la consueta area ristorante, bar e birreria.

I concerti, che iniziano alle 21 con ingresso gratuito, in caso di pioggia si tengono ugualmente all’interno della struttura al coperto. Il ricavato della manifestazione verrà devoluto a sostegno di progetti umanitari. “Senza Far Rumore” ha un rapporto privilegiato con il Kenya e l’Africa in generale, un affetto nato dall’amore che il fondatore dell’associazione, Giacomo, provava per questa nazione, per questo continente. Buona parte dei proventi che “Senza far Rumore” raccoglie durante l’anno attraverso le proprie iniziative, vengono destinati ai progetti che giorno dopo giorno nascono nella testa dei volontari, amici dell’associazione, che “spendono” il loro tempo per donare un sorriso a queste popolazioni così poco fortunate. Per fare un esempio, con i proventi realizzati nell’edizione 2013 del Festival sono state finanziate la costruzione del dispensario medico ed il rifacimento del tetto della cucina nella missione di Meru in Kenya.

È possibile avere ulteriori informazioni chiamando il numero 3280218868, consultando il sito www.senzafarrumore.org oppure visualizzando la pagina www.myspace.com/senzafarrumore

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.