BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Lega Nord, Belotti: “Il caso veranda? Non sono pentito, anzi”

Daniele Belotti si lecca le ferite dopo la sconfitta al ballottaggio cittadino che ha visto Franco Tentorio cedere il passo a Giorgio Gori dopo cinque anni alla guida di Palafrizzoni. Una delusione parzialmente compensata dalle vittorie ottenute da Fabio Terzi ad Albino e Cristian Vezzoli a Seriate. “Dispiace aver perso a Bergamo anche se devo dire che il risultato non mi sorprende molto".

Più informazioni su

Daniele Belotti si lecca le ferite dopo la sconfitta al ballottaggio cittadino che ha visto Franco Tentorio cedere il passo a Giorgio Gori dopo cinque anni alla guida di Palafrizzoni. Una delusione parzialmente compensata dalle vittorie ottenute da Fabio Terzi ad Albino e Cristian Vezzoli a Seriate. “Dispiace aver perso a Bergamo anche se devo dire che il risultato non mi sorprende molto. Era molto difficile recuperare, soprattutto in città. Quando gli astensionisti non calano, anzi aumentano, l’impresa è molto difficile. Seriate e Albino sono due grandi soddisfazioni perché sono vittorie raggiunte in un momento difficile”.

Da dove deve ripartire il centrodestra? “Noi della Lega Nord abbiamo una linea chiara. Nel momento in cui la troverà anche Forza Italia ci potremo confrontare in serenità. A livello cittadino il centrodestra ha sempre avuto un buon rapporto. L’unico partito un po’ nervoseto è il Nuovo centrodestra e i risultati si vedono. Il loro nervosismo è inversamente proporzionale alla forza che hanno”.

Qualche candidato nelle ultime due settimane di campagna ha un po’ mollato la presa. Mentre i sostenitori di Gori hanno rilanciato. Molti puntano il dito contro Forza Italia. “Loro sono bravi a cercare le preferenze. Devono migliorare nel gioco di squadra, fanno un po’ troppo corsa a sé”.

I prossimi obbiettivi della Lega Nord? “Rafforzare il coordinamento dei sindaci. Il mio pallino rimane sempre valido: fiducia e responsabilità alle sezioni perché dopo 20 anni se lo meritano. Lanceremo tante iniziative con i sindaci. Ne abbiamo qualcuno in meno, ne abbiamo eletti di nuovi, ma il principio è sempre lo stesso”.

E in Comune a Bergamo? “Spero ci sia un rapporto costruttivo tra tutti”.

E’ pentito di aver sollevato il caso veranda? “No, non mi sono pentito”.

Andrà avanti a punzecchiare il sindaco? “Se salterà fuori ancora qualcosa sì. Durante il mandato Bruni ho scritto due libri, con il caso veranda potrei farne già mezzo. Faccio io una domanda ai dubbiosi: se uno fosse proprietario di un’azienda che dovesse cercare un amministratore delegato, affiderebbe tutto a chi magari, da cliente, ha cercato di fregarla? Gori mi è debitore: avessi voluto davvero fare lo scorretto mi sarei tenuto la denuncia dopo le elezioni e di fronte a una tripla irregolarità (veranda, Imu, Tares) le dimissioni sarebbero state immediate. Ci ho pensato”.

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da marco

    sei vergognoso,hai abbandonato tentorio perche’ ha perso (grazie alla tua politica)e te ne sei andato a festeggiare l’altro comune (seriate)l’unico ancora per poco rimasto alla lega,sei proprio l’esempio della mancanza di rispetto!!!!!!

  2. Scritto da giuan de ghisa

    il problema stà proprio lì : errare humanum est, perseverare autem diabolicum….

  3. Scritto da Gaulois

    Sei un fine stratega Belotti, e’ normale che il volgo non ti capisca.

  4. Scritto da Allenatore perdente

    Belotti a lavorare!!!

    1. Scritto da Beppe

      A lavorare ?? non esagerare !!

  5. Scritto da JUVENTINO SEMPRE

    NESSUNO TI HA INSEGNATO A COLLEGARE LA LINGUA AL CERVELLO? ARROGANZA NON CAPISCO DA DOVE TI DERIVI; FORSE E’ SOLO PARI ALL’IGNORANZA…..

  6. Scritto da Ciano

    Belotti ritirati e occupati di verande e di tende che e’ meglio! O vuoi ridurre la Lega de Berghem ad una polveriera!

  7. Scritto da PEPERONEROSSO

    … «no, non mi sono pentito» … «ci ho pensato» .. continui così, farà senz’altro “fortuna” (politica).
    Se la Lega si riduce e si rintana in “tanta” politica, quando mai alzerà lo sguardo verso i veri interessi che premono alla collettività (del resto, ha già dimostrato quel che vale facendo il tirapiedi del Berlusca per 20 anni: periodo nel quale ha “mangiato” stando -nella prima sbeffeggiata- Roma “ladrona” senza fare nulla di veramente buono per il Paese

  8. Scritto da Giovanni

    Leggo tanti commenti di invidiosi e commentatori sui generis. Belotti ha lavorato benissimo per la Lega di Bergamo. Non ci fosse stato lui avremmo perso tutti i comuni.

    1. Scritto da luis

      ….veramente un grande… se lui è il migliore, ti lascio dire gli altri.

    2. Scritto da lex

      causa della sconfitta è lui…….punto!

    3. Scritto da Paolo

      perfetto, gran ragionamento.Allora lasciamolo lavorare indisturbato e quieto fino alle prossime elezioni per completare l’opera dell’azzeramento totale dei sindaci.Chissà che colpi da teatro la prossima volta, invece dei cartonati userà dei gonfiabili?Cosa chiedere di più a Belotti dopo che ha visto un Calderoli esibirsi a Pontida nella sbucciatura della banana?Una classe dirigente all’altezza della difficile situazione.Altro che modello Svizzera questi sognano la Tanzania ricca di banane

  9. Scritto da luis

    ogni volta che parla Belotti, mi rendo conto del perchà la Lega perde consensi…..
    Non si è nemmeno accorto che in pratica si è dato del somaro da solo.
    Prima dice che sapeva che sarebbe stato difficilissimo vincere a Bergamo, poi, che, se avesse sporto denuncia della veranda dopo, Gori si sarebbe dimesso. Stratega perfetto! se sai di perdere la denuncia la fai dopo. Aveva ragione Bettoni…. (tra l’altro bel genio pure lui…)

  10. Scritto da passante

    Rallegrarsi per Albino dove hanno vinto(si fa per dire)con uno 0,50….e tantomeno con un fuoriuscito della lega non può essere gratificante ma tant’è che bisogna accontentarsi….Di queti tempi non sono credibili gli slogan le buffonate o abbuffate della Berghem-fest o la Berghem-frecc.Manca il lavoro!!! Voi cercate di tenervi il vostro scranno e per il lavoro cercate di farlo fare agli altri perchè non ne conoscete ne il senso ne la materia

  11. Scritto da ellekappa

    Ma fatti una veranda tua….:-)

  12. Scritto da Cri

    quand’è che questo comincia a lavorare?

    1. Scritto da nordio

      ormai ……………. è un gran “furbetto” , no ?! ………..

    2. Scritto da Giulio

      perchè dovrebbe? Nei partiti e anche in lega questi esecutori di ordini sono indispensabili ai meccanismi interni.Niente competenze e meriti, solo servilismo e adorazione dei superiori per avere una ciotola piena tutte le sere, senza mai aver un pensiero critico e/o costruttivo.Soldatini vengono chiamati, infatti la sua propaganda era più adatta ai festeggiamenti goliardici di fine naia, al massimo di un addio al celibato.E poi si stupiscono perchè i cittadini li hanno traditi!?Incredibili

  13. Scritto da Dall'interno

    Un conto è dare la fiducia alle Sezioni su persone, programmi e modalità di campagna, un conto è l’abbandono. Da Belotti zero coordinamento, comunicazione insufficiente, poche iniziative comuni. Si è occupato principalmente di Bergamo e abbiamo visto come è andata

    1. Scritto da Leghista doc

      Penso che tu non sia proprio all’interno della lega perché altrimenti cose del genere non le penseresti nemmeno. Guarda che Belotti si è girato negli ultimi mesi decine di sezioni, é stata potenziata la comucazione, sono state fatte assemblee aperte a tutti anche ai sostenitori. La piú bella poi é poche iniziative comuni: ma le manifestazioni e le campagne coordinate con i sindaci su imu, tares, patto di stabilitá, classi di alfabetizzazione ecc le hai dimenticate?

      1. Scritto da Marco

        Quindi ha lavorato tantissimo, e i risultati dove sono?
        In una azienda privata che deve fare quadrare i conti con la produzione e la vendita, si classificherebbe come inadatto e inefficace al ruolo che ricopre e si troverebbe sistemazione altrove o addirittura un bel servito.Ma sappiamo come ragionano nei partiti, basta essere compiacenti al capo che tutto fila liscio.sei contento del risultato e difendi Belotti? Io no e ne ho piene le scatole di Calderoli e i suoi lacchè. Non doc, TOC

  14. Scritto da mario

    cechiamo di Volere più bene Alla Nostra città, stadio rimodernato, strade libere ai mezzi pubblici, soprattutto tratto Via Bonomelli per -stazione autolinee, e sistemiamo i posteggi creandone di nuovi

  15. Scritto da mara

    Belotti non mi sta simpatico, non fosse che per le sue connivenze con le frange ultras, ma la sua “indagine” sulla veranda abusiva del Sindaco gli va riconosciuta come un merito. La ex-ministra del governo Letta (Josefa Idem), è stata “consigliata” alle dimissioni per piccole irregolarità patrimoniali e tributarie. Dobbiamo prendercela con chi le ha scoperte?

    1. Scritto da amara

      dobbiamo prendercela molto, ma moolto di più, con chi , vedi un tal berlusca , ha truffato ben altro (con 3o giudizio di cassazione..) e “dovrebbe” andare ai servizi sociali per mezzo giorno la settimana …………….

      1. Scritto da daria

        non sono qui a soppesare la gravità, sono d’accordo con te che il Berlusca non sta pagando …. ma la tua logica di parte, dovrebbe significare di conseguenza che i reati minori a quelli berlusconiani siano da considerare diritti acquisiti? …. io non riesco a parcheggiare nemmeno per un secondo negli spazi per i portatori di handicap … !!!!

      2. Scritto da giada

        ma è mai possibile che davanti ad un’infrazione per sosta vietata, c’è gente che ritiene sensato dire al vigile, lasci perdere, c’è chi passa con il rosso o sfreccia ad una velocità vietata?

  16. Scritto da jack

    tra belotti e inverizzi non so chi è peggio, hanno rovinato la campagna elettorale del buon Tentorio. Nel 2014 ancora a fare i poster con i fotomontaggi.. ripigliatevi

  17. Scritto da Riflessione

    Avrei voluto una campagna elettorale seria e diversa, perdere così nel capoluogo e in troppi comuni è stato brutto per la Lega.. Belotti spero si dimetta e avrà capito che la gente ha altri problemi x la testa, e poco interesse per le verande.. Peccato.

  18. Scritto da Artemide Rossetti

    Forti questi leader leghisti: il loro mantra è che la colpa è solo degli elettori che non li hanno più votati. Un minimo di autocritica è sempre assente.
    Basta vedere in che stato sono le sezioni paesane: un deserto, i mitici 4 amici al bar!
    Scommetto che dopo questo grande risultato sarà candidato alle politiche, come riconoscenza.
    I parassiti non solo solo a Roma e non solo nel PD

  19. Scritto da Matteo

    Si fatica a credere a queste dichiarazioni di Belotti, ricordiamo segretario provinciale di un partito che come obiettivo ha la fondazione di un nuovo paese (la Padania).Amici leghisti mi giurano che Belotti è uno dei più preparati e convinti in lega a Bergamo, immagino gli altri!Certo che la casta bergamasca di osservanza Calderoliana ha portato allo sfascio le speranze dei cittadini per un cambiamento, si sà le poltrone romane fanno gola a chi al di fuori della politica non vale una cicca

  20. Scritto da elettore

    Direi che la Lega si merita di meglio e debba fare una seria riflessione.. Per Belotti spero si preveda un periodo di sana vacanza per come ha gestito la campagna elettorale, sopprattutto su Bergamo città dove i risultati si sono ben visti.. capita di perdere, ma se la colpa è tua ammettilo almeno..

  21. Scritto da Marco

    Una faccia tosta incredibile.. Belotti ha acuito le spaccature presenti nella lega a Bergamo, non facendo nulla per gestire la campagna elettorale: dove è andata bene è merito suo; dove si è perso è colpa del caso, delle sezioni, dell’astensionismo, dei candidati, delle liste….ma non è il Belotti che le ha discusse e approvate le liste Lega e i candidati?!
    ..che ritiri in veranda e si prenda le proprie responsabilità e le colpe di un disastro annunciato..

  22. Scritto da Charly

    … e insiste con la fiducia alle sezioni!
    O si hanno le palle per assumersi le responsabilità anche con un confronto duro con le sezioni o il segretario provinciale non serve a niente. Belotti non è servito a niente.
    Si occupi di verande e faccia fare il segretario a qualcun altro.

  23. Scritto da FULVIO

    Che belotti abbia scritto due libri è un vero miracolo…….
    Adesso dopo aver imparato a scrivere deve imparare a leggere la realtà politica: sconfitta netta grazie anche a personaggi del suo calibro.

  24. Scritto da SERIO

    In tutta Europa e nel resto del mondo consapevole, terrazzi e porticati possono essere chiusi con vetrate ottenendo una migliore coibentazione termica. Finchè non si assimila questa nozione sarà difficile che il caso veranda non si trasformi in boomerang per chi pensa che possa essere utilizzato come una clava. Ad ogni modo la excusatio non petita è un’ammissione di colpa.

    1. Scritto da Bergamo civica

      Caro Sergio, ti manca un piccolo particolare: la veranda di Gori é in una zona vincolata dalla Soprintendenza delle belle arti. A meno che tu vuoi che in Cittá Alta ognuno faccia quello che vuole: e allora, dai, chiudiamo i terrazzi anche in Piazza Vecchia. Pensare prima di scrivere, no? Belotti ha fatto quello che qualsiasi cittadino con senso civico avrebbe dovuto fare: denunciare l’abuso.

      1. Scritto da voltaire

        credo che parlare di senso civico di Belotti nello specifico sia fuori luogo:era un azione mirata di basso livello politico,sinceramente non credo gli importasse molto lo” sfregio ” alla bellezza di Città Alta.
        Aggiungo e concludo ci sono dei capanni verso San Vigilio che sono diventati abitazioni ma il senso civico del cittadino è latitante.

        1. Scritto da dany

          Condivido: azione mirata e probabilmente dello sfregio a città alta probabilmente non gli importava nulla. Ma ….. l’abuso edilizio comune a tanti italiani c’era, e come per tanti italiani, la speranza di farla franca. E smettiamola con la logica del “c’è chi ha fatto di peggio” per assolverci o assolvere chi ci sta simpatico.

  25. Scritto da Luca

    Bisogna riconoscere un merito a Belotti, è riuscito a peggiorare di molto la Lega del dopo Invernizzi, traguardo assolutamente impensabile fino a pochi mesi fa.Da buon burocrate non si assume le sue responsabilità e glissa sulla quasi estinzione dei sindaci in provincia.Non c’è che dire un uomo di spessore, infatti i cittadini quando vedevono un suo cartonato si confondevano con l’originale.Questa intervista fatta a un suo cartonato avrebbe avuto più successo. Dimissioni? Giammai!

    1. Scritto da Anna

      Io più che a Belotti darei la colpa a quei consiglieri leghisti che per l ennesima volta si sono candidati, dimostrando attaccamento alla poltrona, ma non soddisfacendo più alle esigenze degli elettori. La lega a Bergamo deve rinnovarsi con persone più vive e concrete, nuove!

      1. Scritto da marco

        Giusto, pienamente d’accordo e approvo. facce nuove fin da subito.

        e credo che la gran parte dei militanti lega la pensi così.

        1. Scritto da Riccardo

          A sì? E secondo te i Calderoli, Stucchi, Belotti, Pirovano, Invernizzi, Consiglio ecc. lasceranno senza disturbo le poltrone ben retribuite occupate da vent’anni e più?Siete degli illusi la lega è diventato un partito come gli altri, non conta più l’ideale conta l’apparato che gli consente di mantenere i loro privilegi e finche i milita(o)nti si lasceranno prendere in giro al gridare di inutili slogan non se ne andranno mai.Ma te li immagini a lavorare questi personaggi?Peggio della DC

          1. Scritto da Imagine all this people ..........

            me li immagino a lavorare ……. appunto , solo li immagino , perchè in realtà ……………..

    2. Scritto da Sandro

      Non so se è colpa di Belotti: di certo alcuni sindaci leghisti c’hanno messo del loro per non farsi rieleggere. Spadroneggiare e approfittare della carica pubblica per cause personali, la gente non è scema. Certo, passare dalla lega al PD (mascherato da lista civica) non è un grande affare per i cittadini! Ormai il PD protegge le caste dei benestanti. Solo M5S con i cittadini!

  26. Scritto da hugh

    l’elettorato dell’opposizione? polemico, abbiamo vinto e chi se ne frega della veranda. non siamo più moralmente superiori, siamo al vostro livello

  27. Scritto da stella

    Perché pentirsi? Belotti ha presentato fatti reali inaccettabili e molto discutibili., proprio quello che deve fare, o meglio dovrebbe fare, ogni politico per trasparenza e correttezza verso i cittadini.
    forse lo stesso Gori dovrebbe imparare a fare altrettanto.

  28. Scritto da per le precisione

    Belotti parla di altro (veranda, su tutto) per nascondere il suo disastro. Daniele è stato 5 anni consigliere comunale di Bergamo, suoi erano assessori importanti (Bandera, Facoetti, Saltarelli) e suo il Presidente del Consiglio. Se hanno perso è stata anche per colpa loro…Altro che consolarsi con Albino ! Mi faccia il piacere. Avete perso è lei è il principale colpevole di questa sconfitta. Se ne faccia una ragione.

  29. Scritto da il polemico

    ci mancherebbe che fosse pentito,anche se l’elettorato dell’opposizione,nonostante l’ammissione di colpa dello stesso gori,continua a dichiarare che è solo fango e calunnie,o come disse uno,le fotografie hanno una risoluzione talmente bassa da non rendere certo l’effettivo allargamento della tettoia.il governo pd ha fatto appelo alla cittadinanza per denunciare casi di ipotetica evasione,e un cittadino ha denunciato una ipotetica evasione che si è rivelata esatta…..punto