BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Giornata di festa del Servizio Affidi per parlare di accoglienza

Il 1° giugno seconda "Festa dell'accoglienza" organizzata dal Servizio Affidi di Risorsa Sociale Gera d'Adda.

Il 1° giugno a Caravaggio la seconda "Festa dell’accoglienza": a partire dalle 15 informazioni sull’affido familiare, spettacoli teatrali, giochi gonfiabili, laboratori e animazioni per bambini e ragazzi, merenda in compagnia.

All’oratorio di Caravaggio seconda edizione della "Festa dell’Accoglienza", organizzata dal Servizio Affidi di Risorsa Sociale Gera d’Adda all’interno del Progetto "Mi fido di Te" (finanziato grazie ad un contributo di Fondazione Cariplo).

Anche quest’anno saranno proposte attività per animare un pomeriggio in compagnia e per sensibilizzare le famiglie del territorio sul tema dell’accoglienza dei minori in condizioni di bisogno.

Sono circa una trentina infatti, al momento, i minori del territorio che potrebbero beneficiare di progetti di affido di varia natura (full time, diurni, nei fine settimana, etc.).

Gli operatori del Servizio Affidi saranno presenti durante la festa con un apposito banchetto informativo per rispondere a tutte le domande delle famiglie interessate all’accoglienza.

Il programma della festa prevede:  alle 15 lo spettacolo di teatro-giocoleria "Nella pancia della torre", alle 16,30: Merenda/rinfresco – gonfiabili per bambini, dalle 17 Laboratori per bambini e ragazzi fino a chiusura della festa.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.