BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Giro 2014, altra impresa per l’ex Palazzago Aru

Aru ha entusiasmato tutti con un tempo stratosferico che solo il colombiano Quintana, che di fatto ha ipotecato la vittoria del Giro, è riuscito a battere: 1h05'54". Un tempo straordinario che è costato distacchi abissali a tutti i rivali dell'ex Palazzago: 1'40" a Uran, 2'07" a Pozzovivo, 3'05" a Pellizotti.

Altra impresa per il sardo adottato da Bergamo Fabio Aru che nell’attesissima cronoscalata che da Bassano del Grappa ha portato il Giro a Cima del Grappa (27 chilometri di cui 20 di salita)  scalza dal gradino più basso del podio Rolland e si appresta a chiudere la manifestazione attaccando anche la seconda piazza di Uran, distante ora solo 41 secondi.

Aru ha entusiasmato tutti con un tempo stratosferico che solo il colombiano Quintana, che di fatto ha ipotecato la vittoria del Giro, è riuscito a battere: 1h05’54". Un tempo straordinario che è costato distacchi abissali a tutti i rivali dell’ex Palazzago: 1’40" a Uran, 2’07" a Pozzovivo, 3’05" a Pellizotti. 

Il sardo classe 1990, al termnine di una cronoscalata che si ricorderà a lungo, non ha nascosto la sua enorme soddisfazione, anche se la vittoria del Giro è ormai sfumata: "Ho dato il massimo – è il commento di Aru ai microfoni Rai -, questa salita mi aveva regalato la prima vittoria in Under 23. Il podio? Vivo alla giornata, ora penso a queste ultime due tappe, comunque andrà mi riterrò soddisfatto".

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da giobbe

    ovviamente questi risultati perché è fortissimo e sta correndo sulle strade del suo paese ….