BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Il Birrificio Elav va in trasferta a Bologna per il Biografilm Festival

Il Birrificio Indipendente Elav torna a Bologna: dal 30 maggio al 17 giugno parte dello staff Elav con al seguito 3 gazebi e 20 spine si trasferirà al Parco del Cavaticcio per supportare con la sua birra il pubblico del Biografilm Festival.

Il Birrificio Indipendente Elav torna a Bologna: dal 30 maggio al 17 giugno parte dello staff Elav con al seguito 3 gazebi e 20 spine si trasferirà al Parco del Cavaticcio per supportare con la sua birra il pubblico del Biografilm Festival.

Matrimonio ben riuscito quello tra il Bie e il Biografilm, che conferma come anche le piccole-grandi aziende italiane possano collaborare e sostenere eventi culturali di livello: Il Birrificio Indipendente Elav ha sempre avuto un’attenzione particolare verso la musica e il cinema, organizzando nei propri locali Festival di musica e arte varia, ma anche collaborando con organizzazioni e Festival esterni.

La creatività e la grande attenzione alla qualità dei propri prodotti e del proprio marchio ha a sua volta messo in evidenza la particolare capacità di questo eclettico Birrificio a supportare con la dovuta misura e professionalità eventi anche in grande scala.

Per questo anche quest’anno il Birrificio sarà presente al Festival con le sue birre, tra le quali PUNKS DO IT BITTER edizione speciale BIOGRAFILM, che sarà possibile trovare durante tutti gli eventi fuori-Festival.

Il Biografilm svilupperà accanto alle proiezioni e agli eventi cinematografici, una serie di percorsi socio-culturali che coinvolgerà migliaia di persone; presso il Parco del Cavaticcio dove Elav sarà presente in 3 diverse postazioni, durante tutta la durata del festival s aranno organizzati concerti e serate di altissimo interesse.

Il blog per il Biografilm

La Società Agricola Elav

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.