BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Palma il Vecchio per l’Expo una grande mostra un’opportunità per la città

La prima grande mostra monografica dedicata al pittore Jacopo Negretti detto Palma il Vecchio (Serina, Bergamo 1480 circa - Venezia 1528): 35 capolavori dell’artista, provenienti dai più grandi musei di tutto il mondo.

Si terrà tra marzo e giugno del 2015, alla GAMeC-Accademia Carrara, la prima grande mostra monografica dedicata al pittore Jacopo Negretti detto Palma il Vecchio (Serina, Bergamo 1480 circa – Venezia 1528).

L’artista bergamasco, contemporaneo e amico di Tiziano Vecellio, è famoso per i suoi dipinti sacri e per i ritratti di fanciulle.

Un evento culturale eccezionale per Bergamo, dopo il successo della retrospettiva su Lorenzo Lotto che anni fa attirò l’attenzione del mondo dell’arte sulla città.

Il progetto Palma il Vecchio, prodotto e organizzato da ComunicaMente srl, sarà curato da Giovanni Villa e la mostra, il dulcis in fundo del progetto, sarà seguita da un comitato scientifico di riconoscimento internazionale.

In esposizione ci saranno 35 capolavori dell’artista, provenienti dai più grandi musei di tutto il mondo.

La mostra, una prima mondiale, sarà da stimolo e sostegno alla crescita dei flussi turistici verso la città, proprio in occasione dell’Expo 2015. Importante anche la partecipazione al progetto del mondo accademico, grazie all’Università e ai suoi studenti, che animeranno la città per tutta la durata della mostra e assisteranno agli eventi collaterali.

Il progetto Palma il Vecchio continua l’azione di coinvolgimento territoriale e lancia l’iniziativa: il Palma call 4 proposals rivolta a tutte le realtà pubbliche e private della provincia di Bergamo, rigorosamente a titolo gratuito.

La call di Palma è una modalità studiata per agevolare quanti tra Enti, Musei, Enti, Associazioni, Biblioteche, Cooperative, vorranno essere parte del progetto Palma il Vecchio, presentando proposte nell’ottica della valorizzazione culturale del territorio, sfruttando l’occasione mediatica offerta dalla mostra monografica dedicata a Palma il Vecchio per veicolare le proprie iniziative.

Attraverso il Palma call 4 proposals si selezioneranno attività di tutti i generi: danza, spettacoli, concerti, laboratori, conferenze e tutte insieme queste iniziative andranno a comporre e ad arricchire la programmazione del progetto. Data di scadenza per consegnare la proposta e tema Palma è il 30 luglio. 

Scaricabili dal sito www.ilpalma.it scheda e modalità di partecipazione.

In più dal 30 maggio al 2 giugno all’interno di Alta Qualità, in collaborazione con Credito Bergamasco e Fondazione Creberg sarà dedicato uno spazio, La Corte di Palma, per conoscere il progetto Palma il Vecchio e scoprire l’insolito collegamento tra l’arte di Palma e il baccalà ma anche una corte che ospiterà Silvia Tropea Montagnosi, già legata a Slow Food e nota per i suoi libri di cucina.

Nella corte sarà possibile inoltre, far dialogare i personaggi dei dipinti di Palma, i migliori dialoghi entreranno a far parte ufficialmente della comunicazione legata al lancio della mostra, una prima mondiale.

Per il progetto, attorno alla mostra di Palma il Vecchio, una galassia di attività cercano volontari per far decollare il progetto, con il contributo attivo di molti. 

Maggiori informazioni sul sito www.palmailvecchio.it

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.