BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

La dea bendata bacia Bergamo: 10mila euro al Lotto

Nell’ultimo concorso di martedì 27 maggio circa due milioni e mezzo di vincitori sono stati premiati con un ricco montepremi di importo complessivo pari a quindici milioni e mezzo di euro. I più fortunati di tutti sono stati tre giocatori, di Bergamo, Latina e Napoli

La dea bendata bacia Bergamo. Nell’ultimo concorso di martedì 27 maggio circa due milioni e mezzo di vincitori sono stati premiati con un ricco montepremi di importo complessivo pari a quindici milioni e mezzo di euro.

I più fortunati di tutti sono stati tre giocatori, di Bergamo, Latina e Napoli, che hanno vinto ciascuno 10.638 euro, i primi due con combinazioni di sei numeri mentre il giocatore napoletano ha conquistato l’apice della classifica delle vincite con un pronostico di soli 5 numeri.

Un giocatore di Carpegna, comune dell’entroterra marchigiano in provincia di Pesaro-Urbino, ha centrato il terno secco 11-14-74 puntato sulla ruota di Firenze con una posta di 3 euro. La vincita scaturita da questa giocata ammonta a 13.500 euro ed è risultata la prima per importo tra le 140 mila altre vincite assegnate nell’ultimo concorso.

Il territorio di Carpegna è stato il prediletto dalla fortuna che ha assistito i giocatori del lotto e 10eLotto nell’ultimo concorso. Oltre al terno secco da 13.500 euro è stata centrata anche un’altra bella vincita, 6.383 euro di premio al 10eLotto con una puntata da 3 euro su una combinazione di sei numeri.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.