BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Il tempo fa i capricci: fino al 2 giugno sole e acquazzoni previsioni

“Maggio si concluderà con un tempo capriccioso, mentre giugno partirà all'insegna della variabilità pur con temperature gradevoli”. Lo anticipa in una nota il meteorologo di 3bmeteo.com Francesco Nucera.

“Maggio si concluderà con un tempo capriccioso, mentre giugno partirà all’insegna della variabilità pur con temperature gradevoli”.

Lo anticipa in una nota il meteorologo di 3bmeteo.com Francesco Nucera.

L’Italia continuerà ad essere inserita in una circolazione di aria umida responsabile di una moderata instabilità. “L’alta pressione non riesce ad impadronirsi del Mediterraneo: per questo motivo il tempo continuerà ad essere incerto – spiega Nucera – Non arriveranno perturbazioni organizzate, per cui non aspettiamoci un vero peggioramento, quanto piuttosto una fase a tratti instabile, frutto del contrasto tra l’aria fresca in arrivo dal Nord Europa e il maggior riscaldamento solare”.

La variabilità sarà destinata a durare sino al weekend. Ci saranno ampi spazi asciutti e soleggiati ma il tempo si presenterà un po’ inaffidabile. I fenomeni, anche sotto forma di acquazzoni, saranno più probabili su Alpi, Prealpi, rilievi e zone interne del Centro Sud.

Per lunedì 2 giugno, Festa della Repubblica, si prospetta ancora una generale variabilità, con qualche temporale sulle zone interne e sui rilievi, specie di pomeriggio. Il clima si manterrà gradevole.

Con i primi di giugno le temperature sono destinate ad aumentare, specie al Centro Sud, e si assesteranno sui valori tipici del periodo. “Per avere un periodo migliore bisognerà attendere lo scadere della prossima settimana”, concludono da 3bmeteo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.