BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Galassi è il nuovo ad di Ferretti Group Yacht di lusso: Riva

Alberto Galassi è il nuovo amministratore delegato di Feretti Group - yacht di lusso come i Riva di Sarnico. Lo ha deciso il consiglio di amministrazione del gruppo che fa capo al colosso cinese Weichai.

Il Consiglio di Amministrazione di Ferretti Group, riunito dal Presidente Tan Xuguang, a capo anche del Gruppo Weichai, ha nominato nuovo Amministratore Delegato l’Avvocato Alberto Galassi. L’Avvocato Galassi subentra con effetto immediato a Ferruccio Rossi. Il cambio al vertice fa parte di un piano di consolidamento e rilancio focalizzato sulla ideazione e la realizzazione di nuove gamme di prodotto, oltre che sull’implementazione di nuove strategie commerciali e di marketing. L’obiettivo è confermare le imbarcazioni del gruppo nel ruolo di ambasciatrici della tecnologia e dello stile Made in Italy, conquistando nuove posizioni nei mercati internazionali.

Questa rinnovata vitalità si deve al fondamentale supporto del Gruppo Weichai, azionista di maggioranza di Ferretti Group dal 2012, decisivo nel garantire sostegno patrimoniale e nuovi canali di distribuzione.

A dimostrazione della sua determinazione nel contribuire alla crescita globale di Ferretti Group, il Gruppo Weichai ha deliberato l’erogazione di un finanziamento soci di 30 milioni di euro, immediatamente disponibile, convertibile in un futuro aumento di capitale. “Ringrazio il Presidente Tan Xuguang e il Gruppo Weichai, per la fiducia espressa nell’affidarmi un incarico di così grande responsabilità.” ha dichiarato il neo Amministratore Delegato Alberto Galassi “Ferretti Group rappresenta l’eccellenza del Made in Italy nel mondo in un settore dove stile e tecnologia si combinano con artigianalità, innovazione e bellezza. Siamo certi che i nostri marchi e i nostri nuovi prodotti, sullo sviluppo dei quali gli azionisti stanno investendo, conquisteranno il gusto e la soddisfazione dei selettivi armatori già legati alla tradizione Ferretti e dei nuovi che si avvicineranno al mondo della nautica. Metto con entusiasmo a disposizione del Gruppo Ferretti, dei suoi armatori e di tutti i collaboratori il mio impegno, la mia esperienza e la mia grande passione per la nautica.”

ALBERTO GALASSI

Modenese di nascita, internazionale di vocazione, con la passione per le grandi imprese e per il Made in Italy, Alberto Galassi, classe 1964, è avvocato specializzato in diritto internazionale, Presidente di Piaggio Aero Industries, nel cui board è entrato nel 2000 come Consigliere d’Amministrazione delegato per commerciale e marketing e membro del comitato esecutivo.

L’Avvocato Galassi ha avuto un ruolo fondamentale nell’affermazione internazionale dell’azienda, essendo stato tra i principali promotori delle partnership strategiche e dell’ingresso nel capitale di Piaggio Aero di Industries di Mubadala Development Company, la società di investimenti strategici del Governo di Abu Dhabi, e del Gruppo Tata. Sotto la sua guida Piaggio Aero ha fatto registrare il più alto numero di velivoli P.180 Avanti II costruiti e consegnati.

Inoltre, in risposta alla crisi congiunturale del settore della business aviation, l’Avvocato Galassi ha implemento una strategia di diversificazione produttiva che ha portato Piaggio Aero ha divenire una delle 5 aziende al mondo in grado di progettare e costruire un velivolo a pilotaggio remoto (P.1HH HammerHead). Alberto Galassi è anche l’unico consigliere Italiano a sedere nel board del Manchester City Football Club, la squadra campione d’Inghilterra nel 2014. Nell’ottobre 2013 è entrato nel Consiglio di Amministrazione di Ferretti Group di cui oggi diviene Amministratore Delegato.

FERRETTI GROUP

Ferretti Group è uno dei principali player mondiali nella progettazione, costruzione e commercializzazione di motor yacht di lusso. Il suo portafoglio comprende brand prestigiosi ed esclusivi, dotati di caratteristiche uniche e fortemente complementari: Ferretti, Pershing, Itama, Bertram, Riva, Mochi Craft e CRN. Il gruppo, fondato nel 1968 da Norberto Ferretti e guidato dal Presidente Tan Xuguang e dall’Amministratore Delegato Alberto Galassi, si avvale di moderni centri di produzione dislocati in Italia e in America, che coniugano l’efficienza produttiva industriale con una inimitabile qualità dei dettagli, garantita dalla lavorazione artigianale tipica del Made in Italy.

Ferretti Group è presente negli USA – con la controllata Ferretti Group America che gestisce un network di punti vendita e dealer specializzati nella commercializzazione e nel marketing dei brand del Gruppo in tutto il mercato nord-americano – e in Asia – con la controllata Ferretti Group Asia Pacific Ltd., che ha sede a Hong Kong, e con un ufficio di rappresentanza e promozione a Shanghai. Un network altamente selezionato di circa 60 dealer garantisce a Ferretti Group una presenza in oltre 80 Paesi, capace di offrire alla clientela i più elevati livelli di assistenza nelle marine di tutto il mondo.

Il gruppo è da sempre ai vertici della nautica da diporto, grazie alla costante innovazione di prodotto e di processo e alla continua ricerca di soluzioni all’avanguardia in campo tecnologico. L’ampia gamma di imbarcazioni (flybridge, runabout, open, coupé, lobster boat, fisherman, maxi e mega-yacht) è concepita dal Comitato Strategico di Prodotto, dal Dipartimento Marketing del Gruppo e da AYT&D (Advanced Yachts Technology & Design) il centro di ricerca, stile e sviluppo prodotto.

La loro azione sinergica, tesa allo sviluppo di soluzioni estetiche e funzionali ad alto grado di innovazione, si avvale spesso del contributo di architetti esterni di fama internazionale. Per questi motivi le imbarcazioni create dal Ferretti Group si distinguono da sempre per la grande qualità, l’elevata sicurezza e le ottime performance in mare, oltre che per la esclusività del design e il fascino senza tempo.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.