BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Caos Tasi, code in via Sora 180 in attesa: come evitarle – Il video

Erano in 180 mercoledì mattina all'Ufficio tributi del Comune di Bergamo per il pagamento della Tasi, il Tributo sui Servizi Comunali Indivisibili: alle 10.45 biglietti, e posti in sala d'attesa, erano già tutti esauriti.

Più informazioni su

I bergamaschi giocano d’anticipo sulla scadenza del pagamento della Tasi, anche troppo: mercoledì mattina erano in 180 in coda per l’acconto, un numero inaspettato per l’Ufficio tributi del Comune di Bergamo in via Sora che, già alle 10.45, si è visto costretto a sospendere l’emissione dei tagliandini per la lista d’attesa.

“Roba da matti” borbotta qualcuno uscendo dall’ufficio dopo aver sbrigato la pratica Tasi. “Siamo nel 2014, si poteva anche fare in un altro modo” sottolinea ironicamente qualcun altro rimasto ad aspettare addirittura all’esterno dell’edificio.

In realtà, in un altro modo, si potrebbe fare. Come, lo spiega l’assessore al Bilancio e tributi Enrico Facoetti:

 


Il Comune di Bergamo, per l’anno 2014, ha approvato un’aliquota del 3,2 per mille per le unità immobiliari destinate ad abitazione principale e loro pertinenze così come definite ai fini Imu: l’acconto è da saldare entro il 16 giugno, il saldo entro il 16 dicembre. Il versamento dell’imposta è effettuato con modello F24. Il codice comune per Bergamo è A794, il codice tributo utile alla compilazione del modello F24 per l’anno 2014 è 3958 TASI Abitazione principale.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Gigi

    Io ho utilizzato il programma sul sito del comune e ho stampato l’f24 senza problemi..

  2. Scritto da aronne

    Semplice non si spediscono i bollettini a casa perche l’ultima modifica allaTASI fatta dal governo Renzi e del 6 maggio quindi non c’era piu tempo per predisporre i bollettini di pagamento. Forse la colpa non e del comune ma dello stato che continua a cambiare la normativa tributaria confondendo i cittadini e mettendo in crisi i comuni.

  3. Scritto da ellekappa

    Ma è così difficile? Il consorzio di bonifica manda i bollettini, io dico che non ci vuole molto e lo potrebbe fare anche il comune di bergamo, il problema è il solito, la dirigenza inesistente , sveglia !
    Se un utente qualsiasi non fa variazioni catastali o altro non vedo perché debba andare in un budello ad aspettare ore e ore, dirigenti a casa è questo il vero problema.

  4. Scritto da Claudio

    provato sul sito: tutto inutile. L’ultima balla di una giunta incompetente.

    1. Scritto da Edo

      Ma cosa stai dicendo?? L’ho utilizzato oggi! Forse sei tu che nn sei troppo sveglio..

  5. Scritto da internet che passione !

    Si potrebbero evitare le code se i siti internet fossero aggiornati.

  6. Scritto da La verità fa male

    Prima di Monti (appoggiato dal PD, dalla U.E. e dai banchieri) c’era solo l’ICI sulle seconde case e la tassa rifiuti, spedita a casa dai Comuni. Grazie Monti e Letta abbiamo IMU, TARES, TASI, TARI, IUC, in un valzer di sigle e di scadenze incerte, in cui oltre a pagare molto più di quello che si pagava prima ci si tira anche matti a calcolare le imposte dovute, e poi magari se uno sbaglia i calcoli la stampa radical chic politically correct lo chiama anche “evasore fiscale”

    1. Scritto da doctor

      …ma a chi crede di parlare lei a un popolo di pirla smemorati? c’era l’ICI e tutto andava liscio, poi è stata tolta da un certo Berlusconi e da lì è cominciato il calvario degli italiani le sue frottole stanno a zero!!

    2. Scritto da vera verità

      verità la racconta sempre come gli pare, monti era sostenuto pure dal pdl. monti è un conservatore europeo del ppe lo stesso del centrodestra italiano. magari lui dirà che è leghista, alleato del pdl.

      1. Scritto da La verità fa male

        Le vere verità sul modo con cui Monti è andato al potere sono ormai di dominio pubblico, le raccontano gli americani (giornalisti come Friedman o ex ministri come Geithner) perchè noi italiani non vogliamo credere nemmeno all’evidenza dei fatti. Non fu certo il PDL bensì altri soggetti a “manovrare” in modo poco limpido per far sloggiare Berlusconi nel 2011. E infine sì, alle ultime elezioni europee del 2014 ho votato Lega Nord per protesta contro queste losche manovre, e ne vado fiero

        1. Scritto da aris

          A me risult ache l’ ICI la cancellata un certo cav. Banana Berlusca (alleato con la LEGA) ben prima che arrivasse Monti. Che poi ha dovuto inventarsi nuovi balzelli per rimettere a posto il buco creato dal cav banana. Se avesse lasciato l’ ICI, era meglio per tutti.

  7. Scritto da Tax

    Ma perchè non spediscono a casa un bollettino come fanno tutti?
    Perchè devo fare code, calcoli, andare su internet, recuperare estremi di pagamento oppure affidarmi ad esterni? Ma che diavolo di prassi è questa? Mi spedisci il bollettino e io pago le tasse…il Comune di Bergamo sa già tutto quello che c’è da sapere su di me, che altro vuole? La semplicità proprio non è contemplata, per fortuna non vi ho votato….

    1. Scritto da Maximum

      Per sfortuna li hanno votati gli altri in maggioranza!

  8. Scritto da LOCATELLI

    Non capisco perché non abbiamo creato un portale nel sito del Comune come hanno sempre fatto per l’ IMU degli anni passati.
    Eviterebbero code e malumori della persone che devono prendere permessi o ferie per farsi ore di coda presso il comune.
    locatelli

    1. Scritto da Luigi

      E’ la democrazia, Bellezza! Paghi, ma non mi basta: ti inginocchi anche sui ceci e ti metti a torso nudo per essere frustato…. Forse dopo, io (stato vessatorio) mi sentirò appagato! Che schéfe!!! E hanno appena insediato con benedizione il partito delle tasse! Un gregge ragiona meglio!

    2. Scritto da Paolo

      ma infatti si può fare sul sito del comune!!!

      1. Scritto da Mar

        In realtà ho cercato sul sito del Comune… ma non trovo niente…

        1. Scritto da Fra

          Metti come chiave di ricerca “tasi” e vedrai che lo trovi. Io l’ho appena usato e funziona benissimo