BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Nasce il circuito Veg + con i primi 15 ristoranti bergamaschi: ecco quali

Sono 15 i ristoranti bergamaschi che hanno aderito al progetto “Veg +”, promosso da Ascom e LAV e che dal 1 giugno proporranno piatti vegani, realizzati esclusivamente con ingredienti di origine vegetale e approvati da LAV Bergamo e della scuola vegana di Sauro Ricci, chef del Ristorante Joia di Milano

Più informazioni su

Sono 15 i ristoranti bergamaschi che hanno aderito al progetto “Veg +”, promosso da Ascom e LAV e che dal 1 giugno proporranno piatti vegani, realizzati esclusivamente con ingredienti di origine vegetale e approvati da LAV Bergamo e della scuola vegana di Sauro Ricci, chef del Ristorante Joia di Milano, tempio stellato della cucina naturale e vegana guidato da Pietro Leeman.

Una vetrofania con la scritta – verde – “Veg +. Qui mangi anche vegano 2014” renderà riconoscibili gli esercizi che hanno sposato il nuovo progetto di Ascom. Veg+ è nato nei primi mesi del 2014 per rispondere alle sempre più numerose richieste di cucina vegana che giungono anche nei ristoranti bergamaschi. E’ un progetto pilota promosso nell’ambito della campagna Cambia Menù di LAV che ha scelto Bergamo come punto di partenza grazie alla collaborazione – la prima a livello nazionale – tra un’associazione commercianti ed un’associazione animalista.

Ascom e LAV hanno collaborato per la creazione di un corso di alta formazione dedicato ad uno stile alimentare innovativo sorretto da forti contenuti etici. Per i ristoratori – in particolare per i 15 ambasciatori bergamaschi della cucina vegana – questa è una grande opportunità per cogliere le nuove esigenze emergenti; ed uno stimolo per rimettersi in gioco nel creare piatti originali, buoni e che fanno bene alla salute utilizzando anche nuovi ingredienti.

Articolata la proposta fatta ai ristoratori: un corso di formazione di 4 giornate svoltosi all’Accademia del Gusto, la realizzazione di un menù stagionale vegano con almeno 4 piatti – dall’antipasto al dolce – e la sua approvazione da parte di LAV. Ogni menù e ogni piatto sarà riconoscibile dal logo Veg+.

I dati del Rapporto Eurispes Italia 2014 rivelano un sensibile aumento di chi si orienta verso scelte alimentari di minor impatto versi gli animali e il pianeta. Nell’insieme la popolazione che opta per una tavola vegetariana e vegana è passata in un anno dal 6 al 7,1%. Quasi un terzo di loro sceglie questo genere di alimentazione per rispetto nei confronti degli animali (31%), un quarto perché fa bene alla salute (24,9%), il 9% si muove in questa direzione per tutelare l’ambiente. Ascom con questo progetto evidenzia la preferenza a portare il cliente vegano all’interno di una rete diffusa di ristoranti che offrono anche menù tradizionali, in quanto per il ristoratore l’estensione dell’offerta è motivo di crescita professionale.

Elenco dei ristoranti Veg+:  

Città Gennaro e Pia – Via Borgo Palazzo 41

Roof Garden San Marco – Piazzale della Repubblica, 6

Relais Hosteria San Lorenzo – Piazza Marcheroni, 9

Sweet Irene – Via Sant’Orsola 22/A Provincia

Trattoria Visconti – Ambivere

Milano – Castione della Presonala

Trattoria Nano – Foresto Sparso

De Firem Rostec – Misano Gera D’Adda

La Caprese – Mozzo

Villa Pighet – Ponteranica

Posta – S.Omobono Terme

Villa delle Ortensie – S.Omobono Terme

Della Torre – Trescore Balneario

La Conca Verde – Trescore Balneario

Cadei – Villongo

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.